Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Angri, dai Popolari Angresi un “Nuovo Inizio”

Presentata la nuova Associazione politica e gli obiettivi per la città di Angri

Alberto Milo“Un nuovo Inizio”. Con questo slogan I Popolari Angresi si sono presentati questa mattina alla città di Angri. Il battesimo della nuova associazione socio-politica è avvenuto  presso la Pinacoteca del Castello Doria alla presenza di un folto ed attento pubblico, segno tangibile di un desiderio di partecipazione dei cittadini angresi ai temi di interesse collettivo che va oltre e travalica i soliti appuntamenti e momenti elettorali.

Ed è stato proprio questo desiderio di partecipazione alla vita della città il filo conduttore di tutti gli interventi che si sono succeduti, a partire dagli ex consiglieri comunali Bonaventura Manzo, Marco De Simone, Luigi Mascolo e Daniele Selvino per finire ai numerosi giovani  che hanno rimarcato la loro voglia di esserci  in questa nuova avventura che li vedrà “protagonisti alla pari” con i più esperti compagni di viaggio.

A chiudere l’importante e riuscita manifestazione il consigliere comunale Alberto Milo che ricopre anche l’incarico, quale consigliere provinciale, di delegato ai Lavori Pubblici della Provincia di Salerno. 

Milo, oltre a spiegare le motivazioni che stanno alla base della nascita del nuovo soggetto politico angrese, ha voluto anche richiamare l’attuale Amministrazione, retta dal Sindaco Cosimo Ferraioli, a prestare concreto sostegno alle fasce deboli della città, disoccupati, poveri ed emarginati anzichè rivendicare il successo per aver scoperto la falsificazione di qualche bollettino di pagamento del ticket di mensa scolastica.

“Io credo che il buon politico - ha  dichiarato Milo - si dovrebbe invece domandare il perchè una persona, un genitore arriva a tanto, a commettere una  truffa che si sa prima o poi verrà punita. Io credo che la risposta sia una sola, la disperazione di una mamma, di un papà al solo pensiero che il figlio possa provare un disagio rispetto ai compagni di scuola o che possa sentirsi un bambino  di serie B perchè i suoi genitori non hanno i soldi per comprargli il buono pasto. E certamente non si combatte la povertà che è ormai diffusa anche ad Angri eliminando il ticket gratuito della mensa o del trasporto scolastico o l’una tantum per le famiglie che vivono in condizioni di disagio sociale. Un buon politico, ha poi concluso - non si nasconde dietro il paravento del “non ci sono soldi” per giustificare le proprie incapacità”.

Amedeo Santaniello

popolari angresi

popolari angresi


Parole Chiave: news, politica, i popolari angresi, alberto milo, marco de simone, bonaventura manzo, luigi mascolo, daniele selvino

Pubblicato il 10 Aprile 2016 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

POLITICA

Angri, Popolari Angresi si presenta alla città

Angri, Popolari Angresi si presenta alla città

Domenica 10 aprile, alle ore 11, presso la Pinacoteca del Castello Doria presentazione della nuova associazione politica

FORUM DEI GIOVANI

Forum dei Giovani, è di nuovo polemica

Il consigliere comunale di maggioranza Alberto Milo risponde ad Avanguardia e Nova Luce

POLITICA

“La scelta dell’assessore provinciale Squillante di discriminare la città di Angri è un fatto grave”

Il consigliere comunale Alberto Milo contesta la mancata ultimazione di via Cupa Mastrogennaro di competenza della Provincia

Politica

Intervento dei consiglieri Scoppa e Milo sull’iniziativa “Angri si racconta”

Intervento dei consiglieri Scoppa e Milo sull’iniziativa “Angri si racconta”

“Mettiamo da parte polemiche e rancori per riportare tranquillità ed entusiasmo tra la gente”