Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Il Liceo La Mura trionfa al Concorso “Città e Lavoro: le mie idee”

A vincere il Concorso promosso dalla Fondazione Italia Orienta e dall'Ordine dei Giornalisti della Regione Campania gli studenti della 5 E con il lavoro: “Angri, tra storia e futuro punta sulla cultura”.

Redazione 5E Liceo La Mura Angri

Il Liceo La Mura trionfa al concorso “Città e Lavoro”: Le MIE idee”,  promosso dalla Fondazione Italia Orienta e dall’Ordine dei Giornalisti della Regione Campania, nell’ambito della XVII edizione della manifestazione svolta nel Salone delle Opportunità a Napoli dal 7 al 9 novembre.  

L’evento  gode tradizionalmente dell'adesione del Presidente della Repubblica e delle più alte cariche dello Stato ed è il più importante del Mezzogiorno.  

Il Concorso rivolto agli studenti delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Campania stabiliva la produzione di un elaborato sul tema della città in cui si vive e di come migliorarla.  

L’obiettivo: invogliare i giovani  a riflettere e manifestare le loro idee ed aspettative in relazione ai temi del lavoro e del territorio di appartenenza. Quattro le borse di studio in palio di 250 euro ciascuna e  una menzione speciale dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Napoli per la proposta più originale. 

A vincere sono stati gli studenti della 5 E del Liceo La Mura. Una bella soddisfazione visto l’importanza dell’evento e il numero dei partecipanti. Il dirigente Scolastico Filippo Toriello  ha espresso viva soddisfazione per il risultato raggiunto dai suoi studenti. 

Chi scrive ha avuto il piacere di guidare la classe vincitrice. I ragazzi della VE  hanno espresso le loro idee  in un lavoro, formato PowerPoint, dal titolo: Angri, tra storia e futuro punta sulla cultura”. La città che piacerebbe a tutti  - è  scritto nella presentazione  del lavoro -   è una città in cui sono garantiti i diritti della Costituzione, viene rispettato il diritto alla salute e i cittadini, soprattutto i  più bisognosi,  non hanno  il problema di pagare tasse onerose. E’ una città dove nei pubblici concorsi ci sia estrema trasparenza e le pari opportunità siano reali; esistono politiche di inclusione, scuole funzionanti e sicure, un cinema, teatri e tantissimi  spazi di socializzazione per piccoli, giovani e anziani. Gli studenti della 5 E  hanno mostrato di avere idee chiare anche sulle prospettive di sviluppo della nostra città: «Visto che  negli ultimi decenni  la nostra città ha subito un processo di impoverimento  che ne ha oscurato l’ immagine di città colta e legata saldamente alle sue tradizioni occorrerebbe valorizzare  i luoghi della memoria e le bellezze artistiche di Angri  per sviluppare, accanto a quello industriale, i settori artigianale e turistico visto il punto strategico in cui Angri si trova, situata tra le due grandi metropoli di Napoli e Salerno e a un tiro di schioppo dalla bellissima costiera amalfitana, patrimonio Unesco».  

Al Liceo di Angri si fa scuola anche attraverso la ricerca e  didattiche laboratoriali.  Il Liceo di Angri  ha da sempre avuto eccellenze fra i propri alunni. In tanti dopo il diploma hanno vinto premi a livello nazionale, superato i più impegnativi e selettivi test d'ingresso per accedere Facoltà a numero chiuso, medicina, ingegneria, farmacia, veterinaria, ecc. Altri  sono oggi bravissimi ricercatori, giudici, medici, ingegneri, avvocati, professionisti.  A conferma di queste eccellenze conseguite  è giunto adesso il trionfo al concorso della Fondazione Italia Orienta e dell’Ordine dei Giornalisti della Campania che pubblicheranno e divulgheranno per fini educativi e divulgativi il lavoro dei ragazzi della VE, e dopo averli giudicati fra i migliori, menzioneranno anche uno ad uno i loro nomi.

Giuseppe Colasanto

Parole Chiave: news, liceo la mura, scuola, concorsi, eccellenze

Pubblicato il 19 Novembre 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

SCUOLA E LEGALITA'

Il Prefetto Umberto Postiglione ha incontrato gli studenti del Liceo La Mura

Il Prefetto Umberto Postiglione ha incontrato gli studenti del Liceo La Mura

“I giovani partecipino responsabilmente alla vita sociale”

CRONACA

Liceo La Mura, cede il pavimento del piazzale

Liceo La Mura, cede il pavimento del piazzale

Le rassicurazioni dei vigili del fuoco: la scuola è agibile

EVENTI

Angri, "La Notte" del Liceo La Mura

Angri,

Venerdì 16 gennaio l'Istituto Scolastico angrese partecipa alla Notte Nazionale del Liceo Classico: letture, teatro, dibattiti e tanta musica

CONTRIBUTI

Contributi integrativi ai canoni di locazione 2010

Le domande vanno presentate al Comune entro il 29 ottobre