angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
A rischio la gestione del ciclo rifiuti ad Angri
Il contenzioso in atto tra il Comune e il consorzio Salerno 1 rischia di danneggiare i cinquantuno dipendenti di Angri Eco Servizi

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 23 ottobre 2009

La gestione del ciclo dei rifiuti (raccolta differenziata, trasferimento presso gli impianti, riciclaggio) potrebbe rappresentare tra non molto un serio problema per il commissario prefettizio Bruno Pezzuto e per i vertici dell’azienda municipale Angri Eco Servizi.

All’orizzonte la provincializzazione del ciclo rifiuti con la costituzione di una soggetto unico che dovrà assorbire sia le funzioni, sia i lavoratori in forza ai diversi consorzi. Angri fa parte del Consorzio Gestione e Smaltimento Rifiuti Salerno 1, sebbene non abbia mai affidato ad esso la materia riguardante i rifiuti disattendendo una precisa normativa. Infatti, il D.L. n. 61 del’11.05.2007, convertito nella Legge n. 84/07 e con l’Ordinanza n.251/07 del Commissario Delegato obbliga i Comuni di avvalersi, in via esclusiva, dei Consorzi per le attività di raccolta differenziata, affida ai Consorzi la predisposizione di piani economico-finanziari relativi alla raccolta differenziata nei territori comunali adottando anche le misure necessarie per incrementarla.

Il problema è che il Comune (per motivi mai chiaramente palesati), non ha mai trasferito queste funzioni al Consorzio preferendo prorogare il rapporto con la società comunale AES. Sullo sfondo una delibera della passata giunta comunale la n.08 del 2008, sospesa però dal Tar di Salerno, che prorogava l’affidamento all’AES.

Il Tar, ha ribadito infatti che i Comuni della Regione Campania devono avvalersi obbligatoriamente dei consorzi di bacino per lo svolgimento del servizio di raccolta differenziata. Ad appellarsi contro la delibera del Consiglio Comunale, era stato proprio il Consorzio che aveva ripetutamente richiesto di effettuare il servizio di raccolta differenziata presentando nel contempo anche un progetto per inglobare l’intero servizio di gestione dei rifiuti. Proposte che non vennero accettate dall’allora maggioranza di centrodestra. Da qui il ricorso al Tar con la relativa sospensione della delibera di proroga ad AES.

La società di via Stabia è mantenuta in vita grazie ai cospicui flussi di denaro provenienti dal Comune, milioni di euro che ogni anno affluiscono nelle sue casse. Due gli interrogativi : che fine farà Angri Eco Servizi considerato che di fatto le sue funzioni verranno assorbite da un nuovo soggetto a livello provinciale? E quale sarà il futuro occupazionale dei cinquantuno lavoratori, visto che non dipendono dal Consorzio e quindi non potranno essere automaticamente riassorbiti? Domande a cui dovranno dare risposte i vertice dell’amministrazione comunale ed i vertici aziendali della multiservizi.

Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Politica , Attualità , Consorzio Salerno 1 , Angri Eco Servizi , Ambiente




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: tony71 il 23-10-2009
una precisazione
Vorrei ricordare agli organi d’informazione, politici e cittadini, che un eventuale trasferimento del servizio della raccolta dei rifiuti, dalla AES al consorzio Salerno1, sicuramente non farà risparmiare i "COSPICUI FLUSSI DI DENARO PROVENIENTI DAL COMUNE DI ANGRI" perchè il canone attuale dato alla AES, sarebbe girato al consorzio, ma con una piccola (GRANDE) differenza, il consorzio con gli stessi flussi garantirebbe esclusivamente la raccolta e non lo spazzamento e gli operatori, adesso in carica alla AES, potrebbero non essere tutti assunti dal consorzio, inoltre non mi risulta nessuna legge regionale che impone il servizio della raccolta dei rifiuti ai consorzi.
Fatta questa precisazione, mi auguro che si faccia una corretta informazione perchè le elezioni amministrative ad Angri ci saranno nel marzo del 2010, perciò per gli slogan elettorali ci sarà tempo.








attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

 

Prodotti
1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello