angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Censura sull’informazione, il dibattito continua
Gaetano Mercurio: “Al Comune di Angri , non parlate al manovratore”

Pubblicato da: La Redazione il 07 dicembre 2009

Caro direttore,
hai ben ragione di denunciare l’intollerabile situazione del Comune di Angri.
La censura è solo l’ennesimo atto di aggressione di una guerra fredda perpetrata dalle stanze del potere “effettivo ed occulto” nei confronti della libera informazione.
Bisogna ammonire gli avventori e ricordargli che sono solo ospiti e come tutti gli ospiti prima o poi devono andare via!


Voglio ricordare a tutti e soprattutto ai dirigenti “politici” dell’ente di questa città che il diritto di informazione e il diritto di critica sono due cardini della democrazia e di essi sono titolari la pubblica opinione e gli organi della libera stampa che le danno voce.
Il dirigente “politico” di Alleanza Nazionale ha cercato con il pretesto della normativa emanata dal ministro Brunetta, di contenere la diffusione dell’ informazione “locale” perché non gradite ai manovratori occulti.


Eugenio Scalfari in un recente editoriale sulla libertà di stampa scrisse: nel regime fascista Mussolini voleva ripulire gli angolini e martellava lo slogan non parlate al manovratore.
Devo constatare, mio malgrado, che anche al Comune di Angri si vive in un regime di “caserma”, nella quale, il potere è massimamente concentrato al vertice e pochissimo diffuso nei settori intermedi.
Determinando un sistema chiuso in poche stanze dove la presenza del contropotere deve essere ridotta al minimo (censura) e dove il consenso viene costantemente ed efficacemente manipolato.


Elenco alcuni fatti concreti, affinchè, non si continui fastidiosamente a ripetere che queste critiche peccano di partito preso.

1)il dirigente “politico” nominato dal Sindaco Mazzola in quota Alleanza Nazionale è stato l’unico a salvarsi dalla mannaia del commissario straordinario Bruno Pezzuto e ancora oggi gestisce il potere con molte ombre in regime di prorogatio a discapito dei molti dirigenti in organico all’ente, ricordo ai cittadini due nomi su tutti: il rag. Rino Strisciuglio e il rag Gerardo La Mura.
2)il dirigente “politico” costa all’ente in quanto esterno circa 40 mila euro all’anno, ovviamente pagato con le tasse dei cittadini.
3)il dirigente “politico” si è contraddistinto in questi mesi di reggenza commissariale per provvedimenti e votazioni in enti dalla chiara matrice politica di centro destra.


Caro direttore, cari lettori, cari cittadini bisogna contrastare e arrestare questo scempio, bisogna fare chiarezza, spero che la politica del buon senso riprenda in mano le sorti della città.
Prima di congedarmi, mi pongo una domanda e la rivolgo indirettamente dal tuo autorevole sito di informazione al dott. Bruno Pezzuto:
Egregio Commissario,
lei a tutte queste domande si è mai dato una risposta?

Gaetano Mercurio




Parole chiave: Angri , Politica , Comune di Angri , censura




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: tony71 il 08-12-2009
una guerra persa....
caro gaetano ti stimo e ti rispetto e come sempre sei molto diretto nelle tue esternazioni, ma mi sà che è una guerra persa, una guerra contro i mulini al vento, almeno fino a marzo e lo spero visto gli scenari politi che si stanno deliniando, ma poi questo dipende molto dai ns concittadini non ti sembra?
con amicizia di saluto.

Postato da: angrese1 il 09-12-2009
hai ragione tony71
Spero che torni presto la gestione politica vera e propria e che vinca massimiliano mazzola







POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

 

Prodotti
1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello