angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Majella fa continuare il sogno!
Angri - Castrovillari finisce 2-1

Pubblicato da: www.cuoregrigiorosso.it il 29 gennaio 2007

Angri Castrovillari 2 1
Angri Castrovillari 2-1
Al Pasquale Novi, le due squadre scendono in campo accompagnate dall’ennesima coreografia spettacolare degli ultras grigiorossi. La gara con il Castrovillari conferma tutte le aspettative dimostrandosi spigolosa ed impegnativa. I ragazzi di Mario di Nola scendono in campo determinati a confermare la scia di risultati positivi che sta caratterizzando questa fase del campionato. All’inizio del match le due squadre si studiano, ma è l’Angri a trovare per prima il vantaggio. All’11 Crisantemo lancia Majella che scatta in profondità ma il guardalinee ferma l’azione per fuori gioco. Al ’21 ci prova, con scarsa fortuna, Crisantemo tirando per due volte, Maritato ha la meglio.

Angri Castrovillari 2 1
I tifosi del Castrovillari
Primo Tempo.Castrovillari si dimostra subito un duro avversario: i colossi della difesa calabra fanno buona guardia e, grazie alla mole, conquistano il primato sulle palle alte. Al ’25 Ferraioli lancia Crisantemo che calcia di prima ma il suo tiro è fuori misura. Al ’29 una veloce azione di contropiede sfocia nella rete del vantaggio: assist di Crisantemo e pallonetto di Majella che sorprende Maritato fuori dai pali. Il Castrovillari cerca immediatamente di agguantare il pareggio costruendo un azione pericolosa con Cambria che riesce lievemente ad insidiare D’Oriano che devia in angolo. Al ’31 l’Angri ha l’occasione per archiviare il risultato: sugli sviluppi di un corner calciato abilmente da Ferraioli, Cacace colpisce il palo. Al ’39 è ancora Cambria su colpo di testa a costringere D’Oriano ad una parata impegnativa. Il portiere grigiorosso può contare su ottimi riflessi e salva la sua rete.

Secondo Tempo.Alla ripresa, il Castrovillari entra in campo determinato a ribaltare il risultato il prima possibile. Al secondo minuto d’Oriano compie un autentico miracolo strappando letteralmente dalla porta un tiro di Tuoto. Ma il Castrovillari continua a spingere, ed all’8, si guadagna un calcio di punizione dal limite che Saffioti trasforma magistralmente in rete. La palla si insacca alla sinistra di D’Oriano ed è tutto da rifare. Ma i grigiorossi, memori della beffa subita all’andata con la sconfitta maturata al ’95, cercano con grinta la vittoria. Difatti, dopo soli tre minuti Ferraioli effettua uno splendido passaggio smarcante per Majella che stoppa la palla, si coordina ed esegue una rete capolavoro. L’attaccante partenopeo raggiunge quota tredici reti confermandosi, così, il bomber indiscusso della squadra grigiorossa nonché capocannoniere del Girone I. al termine della gara Majella ha commentato: “ è stata una partita molto pesante ma come solito abbiamo cercato la vittoria con tutte le nostre forze. Ci siamo ripresi i tre punti che avevamo perso ingiustamente all’andata”.

Rispetto alle soddisfazioni personali che questo campionato gli sta regalando, ha aggiunto: “ all’inizio del campionato nessuno si aspettava nulla da noi. Siamo partiti in sordina con tanta umiltà, conquistando gara dopo gara, il giusto rilievo. Per quanto mi riguarda spero di poter fare sempre meglio ed aiutare la squadra a raggiungere traguardi importanti”. Dopo il gol di Majella, il Castrovillari dimostra di non aver gradito ed al ’15 si rende pericoloso con un’incursione veloce di Andreoli che riesce a saltare quattro giocatori prima di essere intercettato da un provvidenziale intervento di Manzo. Al ’17 è ancora Tuoto a trovarsi a tu per tu con D’Oriano, ma il suo tiro lambisce l’esterno della rete. Sul 2-1 i grigiorossi pensano ad amministrare il vantaggio, la squadra arretra ed il Castrovillari tenta continue incursioni nella metà campo avversaria alla disperata ricerca del pareggio. Le difficoltà del centrocampo, emerse soprattutto nella ripresa, sono state analizzate da Enea Coppola: “è stata una partita difficile anche perchè successiva a due gare determinanti, come quelle con il Siracusa e con il Savoia; eravamo un pò affaticati e loro riuscivano a tenere palla. Non siamo riusciti ad imporre in nostro gioco come sempre. Anziché puntare sul fraseggio abbiamo effettuato spesso lanci lunghi che loro riuscivano sistematicamente a neutralizzare. Comunque abbiamo dato il massimo impegno e siamo stati premiati”.

Si conclude, dunque, con un clamoroso testa a testa un incontro al cardiopalma per i tifosi dell’Angri. Entusiasmo contenuto nello spogliatoio dell’Angri per una vittoria conquistata con qualche difficoltà ma che comunque consente ai grigiorossi di riguadagnare il secondo posto della classifica. Lo stesso mister al termine della gara si rende protagonista di un gesto di grande fair play sportivo, complimentandosi con i tifosi della squadra avversaria e riconoscendo la pericolosità dell’avversario. Il tecnico commenta così il risultato: “ oggi abbiamo avuto un pizzico di fortuna, forse quello che ci è mancato nella gara d’andata. La squadra veniva da due partite molto difficili, ha sofferto una leggera stanchezza. Inoltre, dobbiamo migliorare anche sul piano della concentrazione soprattutto per ciò che concerne la gestione del risultato. Bisogna considerare la giovane età dei ragazzi che forse ora iniziano a sentire maggiormente la pressione dovuta alla posizione in classifica. La salvezza è quasi archiviata ed è bene che le altre squadre sappiano che cercheremo di giocarcela fino alla fine”.



Parole chiave: Angri , Sport , Calcio , Mario Di Nola , Pasquale Novi , Serie D , Castrovillari , Enea Coppola




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello