angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
GILBLAS: "RIVEDERE LA CONVENZIONE CON ANGRI ECO SERVIZI "
L'assessore illustra i piani dell'Amministrazione in materia di gestione dei rifiuti.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 17 Agosto 2007

Conclusosi il quadro relativo alle nomine dell’azienda municipalizzata Angri Eco Servizi si dovrebbe delineare la nuova strategia aziendale. Il nuovo presidente del consiglio di amministrazione Francesco Galasso ed il nuovo direttore generale Domenico Novi dovranno riorganizzare la multiservizi nel tentativo di migliorarne i servizi offerti alla cittadinanza. I due hanno sostituito rispettivamente Michele Avagnano e Pierfederico De Filippis. Ad esprimersi nel merito è l’assessore con delega all’ambiente Vincenzo Gilblas, che ha seguito da vicino l’evolversi della vicenda legata alla nuova organizzazione aziendale.

L’assessore sembra avere le idee chiare. “Innanzitutto auspico appena possibile un incontro istituzionale tra tutte le parti interessate. Comune, consiglio di amministrazione, direttore generale e sindacati. Occorre fare il punto della situazione in maniera da poter pensare alle strategie da adottare. Un tavolo di confronto preliminare è un atto dovuto prima di dare vita alle iniziative da prendere nel rispetto del ruolo di ciascun soggetto”, ha esordito.

Si potrebbe verificare però un cambiamento nella corresponsione del canone che Palazzo Doria versa nelle casse della azienda speciale. “L’idea in cantiere sarebbe quella di rivedere il criterio che regola la convenzione tra il Comune e l’azienda. Il canone dovrebbe essere corrisposto in base ai risultati che l’azienda raggiunge, non prima. Ciò potrebbe garantire una maggiore efficienza attraverso la necessità del raggiungimento degli obiettivi. Occorrerebbe invertire il criterio che sta alla base dell’elargizione del denaro a favore dell’AES. Se si vuole trasformare la municipalizzata in una spa con l’ingresso anche di soggetti privati occorre garantire efficienza, funzionalità ed economicità di gestione”, ha continuato.

Secondo l’assessore la prima cosa da fare in termini operativi è rilanciare la raccolta differenziata, fortemente pregiudicata dall’emergenza regionale. Uno sforzo ritenuto necessario e non più rinviabile. “Bisogna lavorare per garantire una ripresa della differenziata anche apportando degli aggiustamenti e correttivi dove possibile. Per esempio occorrerebbe fornire a talune categorie commerciali, ristoranti, pasticcerie, rosticcerie, fruttivendoli, dei cassonetti più grandi per il deposito dell’umido.

La stessa cosa potrebbe avvenire in prossimità dei condomini che affollano sia il centro che la periferia. Ciò dovrebbe contribuire a ridurre alcuni fenomeni legati alla presenza dei rifiuti lungo le strade”, ha affermato. Infine Gilblas auspica un rinnovo del parco automezzi per garantire maggiore efficienza. “Dopo aver fatto un’ attenta analisi dei costi occorrerà verificare la possibilità di rinnovare il parco automezzi attraverso la formula del leasing. Ciò potrebbe garantire un miglioramento dei servizi offerti. Allo stato attuale risulta essere eccessivamente costosa la manutenzione degli attuali mezzi”, ha concluso.



Parole chiave: Ecologia , Angri , Rifiuti , Angri Eco Servizi , Salute , Domenico Novi , Francesco Galasso , Vincenzo Gilblas




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: sonniboi il 18-08-2007
Non ti fidar di lor ma guarda e passa
Pochi concetti, ma chiari e di buon senso.Piccoli passi, ma continui, giorno dopo giorno.Bravo Assessore, vai dritto per la tua strada.Non ci apettiamo miracoli, ma lavoro e pulizia.







Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello