angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Us Angri 2- Pisticci 0. L’Angri ritrova il pubblico e la vittoria.
Le reti su rigore di Majella e Incoronato. E domenica c'è l'Ischia.

Pubblicato da: La Redazione il 12 settembre 2010

Che ad Angri stia ritornando l’entusiasmo lo dimostra anche un manifesto che l’amministrazione Mauri ha voluto apporre per le strade cittadine incitando gli angresi ad affollare le gradinate del Novi e incitare la propria squadra. L’Angri ha ripagato l’entusiasmo con un prestazione ad alto livello almeno per i primi 45 minuti, quindi l’Angri c’è e si vede dopo una buona gara contro una delle pretendenti alla vittoria finale, il Pisticci.

Assente mister Criscuolo per la squalifica rimediata per l’espulsione di Nardò, in panchina si è seduto il suo secondo Remo Chiappa e il suo esordio è stato bagnato da una vittoria che conferma quanto di buono visto la domenica precedente e principalmente riporta gioia e serenità nell’ambiente. In settimana mister Criscuolo aveva messo sul chi va là i suoi che hanno poi affrontato gli avversari con sagacia tattica, senza mai scoprirsi e puntando con decisione verso la porta avversaria. Alla fine il tecnico del Pisticci lamenterà la doppia punizione dal dischetto, la decisione del direttore di gara è sembrata ineccepibile visto che Maiella in entrambe le occasioni era proiettato verso la porta difesa da Marino.

La formazione di casa si è schierata con un inedito 4-3-1-2 che dimostra quanto rispetto avesse Criscuolo per la formazione avversaria. Infatti ha coperto con una difesa a quattro diventata subito impenetrabile mentre Florio, Stellato e Amita hanno lavorato per accecare il gioco avversario a centro campo, alle spalle del fantastico duo Incoronato Maiella, un crescente Alfonso Ferraioli che piano piano sta riconquistando fiducia nei propri mezzi e capace con i suoi assist di mettere gli attaccanti a tu per tu con il portiere avversario. Il Pisticci pur forte della vittoria casalinga di domenica scorsa si è presentata al Novi molto abbottonata in difesa, affidando le sue offensive all’esperto De Cesare e al volitivo Cirigliano, mentre hanno dovuto sudare le proverbiali sette camice i difensori alle prese con i mobilissimi avanti grigiorossi. La squadra padrone di casa voleva fare bella figura davanti al ritrovato pubblico regalando loro una vittoria che rilanciasse la squadra in classifica e facesse rinascere l’entusiasmo tra i tifoso. Alla fine applausi per tutti segno che i supporters grigiorossi hanno gradito lo spettacolo. Parte a razzo la squadra di Criscuolo, e già al terzo sfrutta una punizione dal limite che Paternoster intercetta e allontana. Un minuto dopo è Amita a servire Incoronato che chiama alla super parata l’estremo difensore Marino. Insiste l’Angri e al 6’ un uno due tra Incoronato e Maiella vede ancora protagonista l’estremo difensore. Si sveglia il Pisticci che colleziona due calci d’angolo consecutivi che non impensieriscono la difesa ma mette in evidenza un Incoronato arretrato fin nella propria area per dare man forte ai suoi compagni. Si potrebbe già gridare al gol al 12’ quando su azione di angolo l’angrese Correale batte forte dalla lunga distanza mandando la palla fuori di un soffio. Sul lungo rilancio del portiere il Pisticci capovolge il fronte dell’azione e Cirigliano fa tremare i padroni di casa con un tiro di poco fuori. Ferraioli manca la palla gol al 18’ sfruttando male una disattenzione della difesa ospite, mentre al 25’ il mezzosinistro grigiorosso trova lo spiraglio giusto per lanciare in profondità Maiella che entrato in area di rigore è atterrato platealmente, è rigore che lo stesso Maiella trasforma. In vantaggio, l’Angri non esaurisce la sua pressione, spinta dal pubblico continua a macinare gioco tanto che al 30’ su lungo lancio di Cacace Maiella viene di nuovo atterrato in area, fallo da ultimo uomo quindi rigore e d espulsione per Malafronte. Da dischetto è Incoronato a portare a due il vantaggio dei padroni di casa. La reazione del Pisticci è timida, mentre l’Angri si avventa ancora contro gli avversari per cercare la goleada. Al 32’ Cacace serve Ferraioli che tenta un pallonetto senza risultati dalla lunga distanza. Al 41’ mister Fortunato capisce che deve coprirsi di più quindi inserisce Di Maria per Cirigliano affidandosi solo all’estro e all’esperienza di De Cesare che soffre oltre misura l’attenta chiusura dei mastini centrali difensivi Cacace e D’Apice, che annullano letteralmente l’attaccante avversario tanto da estraniarlo con saggi anticipi dal modulo di gioco del Pisticci. Solo al secondo minuto di recupero del primo tempo De Cesare serve un buon assist per Platone ma è ancora una volta D’Apice ad allontanare. Nel secondo tempo il gioco cala di tono per il caldo e per la perfetta disposizione degli angresi che non si concedono distrazioni tenendo lontani dalla propria porta gli avversari. A risultato acquisito l’Angri si concede ancora belle giocate, poi mister Chiappa richiama in panchina prima Ferraioli e poi sul finire Incoronato per concedergli la giusta ovazione da parte dei tifosi apparsi soddisfatti del gioco e del risultato.
Vincenzo Vaccaro


Il Tabellino
U.S.ANGRI 2 - PISTICCI 0
ANGRI: Sannino, Liguori, Correale, Florio, Cacace, D’Apice, Stellato, Amita, Incoronato (90’ Carnicelli), Ferraioli (74’ Tarascio), Maiella.
A disp. De Rosa, Palladino, Della Femina, De Stefano, Donnarumma. All Chiappa
PISTICCI: Marino, Basile, Paternoster, Guarino (74’ Selvaggi), Malafronte, Florindo, Spina (61’ Masiello), Falco, Cirigliano (41’ Di Maria), Platone, De Cesare.
A disp. Dimola, D’Aria, Gambino, Branda. All. Fortunato
Arb. Amoroso di Paola
Reti 25’ Maiella (r), 30 Incoronato (r)
Espulo: Malafronte al 30’
Ammoniti: Marino, Florindo, Falco (P)
Rec pt 3’, st 4’
Spettatori 1200 di cui circa 50 da Pisticci, terreno in buone condizioni.


Spogliatoi:
Deluso e amareggiato mister Fortunato che cerca di trovare una giustificazione alla sconfitta. A parte l’episodio dei rigori non mi sembra che l’Angri abbia fatto più di tanto, dice l’allenatore, siamo stati molto ingenui sulle azioni che hanno provocato i rigori pur se i nostri difensori erano in vantaggio sugli avversari. Sapevamo la forza dell’Angri che ha un organico importante e che è stata brava a sfruttare le occasioni vincenti. Poi in inferiorità numerica non siamo stati eccessivamente efficaci in attacco. Siamo messi bene in campo dovremo fare qualche cosa in più che certamente correggeremo in settimana. Abbiamo giocato a viso aperto con le idee chiare però siamo stati punito su un campo che pochi verranno a prendere punti. Il d.g. dell’Angri Battipaglia non è concorde con l’analisi dei pisticcesi. Abbiamo giocato una buona gara, con una buon prestazione al Novi che consideriamo una fortezza abbiamo conquistato punti importanti contro una buona squadra e riavvicinato il nostro pubblico che ininterrottamente ci ha sorretti per tutta la gara. Dopo il doppio vantaggio di Incoronato e Maiella abbiamo tirato un poco i remi in barca dopo un buon primo tempo. Nella ripresa abbiamo controllato tentando la ripartenza senza spendere energie oltre misura. Dopo l’acquisizione di quattro punti in due gare non modifica il nostro per il momento unica finalità, quella di una salvezza tranquilla, poi se a novembre dovremo fare qualche altro sacrificio noi non ci tireremo indietro; la salvezza innanzitutto, poi si sa che l’appetito viene mangiando. Per adesso godiamoci quest’organico nato da grossi sacrifici del presidente Varone senza ovviamente strizzare l’occhio a qualche altro rinforzo qualora ce ne fosse bisogno a novembre. Domenica prossima attendiamo l’Ischia, il primo derby stagionale, noi faremo la nostra gara, poi voglio chiarire, continua il dirigente grigiorosso, noi andremo avanti fini alla fine a dispetto di quanti pensano ad un nostro fallimento a novembre. Faremo una gestione oculata che certamente ci consentirà di offrire bel gioco e impegno fino alla fine. Voglio comunque ringraziare il ritrovato pubblico amico ,ha capito i nostri sforzi e apprezzare la nostra buona volontà questo significa che insieme possiamo andare lontani. Raggiante mister Criscuolo che ha visto la gara dalla tribuna. credo che l’Angri abbia giocato una gara a senso unico, il Pisticci non ci ha mai messo in difficoltà e merito certamente dei ragazzi in campo. Partenza veloce ha contrastato l’avversario tenendolo lontano dalla nostra area di rigore e il risultato finale, per quello fatto vedere in campo poteva essere di proporzioni più ampie. Nel secondo tempo abbiamo avuto un calo di tensione e questo non dovrà più accadere; dobbiamo sempre essere concentrati.

Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Sport , Serie D , Us Angri , girone H , Pisticci




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello