angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
ANGRI 1 – FRANCAVILLA (pz) 2 - Sconfitta casalinga dei grigiorossi
Criscuolo: “dopo l’esaltazione di domenica oggi abbiamo fatto una gara opaca”

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 06 dicembre 2009

Francavilla Sul Sinni corsara, raccoglie tre punti insperati, nonostante l’Angri abbia anche se a tratti mantenuto il pallino del gioco. I grigiorossi sono così passati dall’esaltazione di domenica scorsa alla depressione per la sconfitta casalinga con il Francavilla; è bastato una formazione ben messa in campo per demolire ciò che si era costruito in precedenza.

Brucia la sconfitta casalinga ma che potrebbe comunque indicare alla formazione di Criscuolo delle regole precise, anche al di là delle epurazioni avvenute in settimana, scendere in campo sempre con la stessa concentrazione e continuità di impegno per poter dare ancora grosse soddisfazioni alla società e al pubblico amico. Scesa sul terreno in formazione largamente rimaneggiata per squalifiche, infortuni e tagli di organico, l’Angri solo a tratti è riuscita a ripetere la prestazione offerta contro il Neapolis, intimorendo la formazione lucana costretta a stare sulla difensiva almeno per la prima mezz’ora di gioco.

Schierata a trazione anteriore da mister Pagliarulo, che sostituiva lo squalificato Criscuolo, i grigiorossi volevano regalare un’altra giornata di sogno ai tifosi in tribuna, invece Del Prete e Chisena li riportavano con i piedi per terra risvegliandoli dal sogno che il Neapolis aveva saputo donare. I grigiorossi non sono riusciti a raddrizzare il risultato specie nella seconda fazione di gioco nonostante la superiorità territoriale non riuscendo a mordere nell’area di rigore lucana.

Parte bene Vitagliano che al 3’ lancia in area di rigore Incoronato che complice i postumi dell’infortunio muscolare, scatta in ritardo consentendo a Di Vincenzo di anticiparlo. Per allentare la pressione ci pensa Chisena al 7’ con un tiro dalla lunga distanza senza alcuna pretesa. Si grida al gol al 15’ dopo un calcio d’angolo battuto da Galdi, palla in area, su tutti svetta Grillo che conclude di un soffio a lato. Il bomber Del Prete al 16’ risponde mettendo alto da buona posizione una imbeccata dalla bandierina d’angolo di De Senso. È tutto un botta e risposta, al 18’ è Maruggi che dal vertice destro dell’area di rigore lucana mette a lato, imitato da Formisano un minuto dopo. Insiste l’Angri, non molla la presa e al 29’ Vitagliano lancia in profondità De Sena che parte in ritardo fallendo una buona occasione. Al 31’ Vitagliano lancia ancora in direzione di Incoronato che di prima gira verso De Sena meglio piazzato, il giovane attaccante vede arrivare Galdi, gli crea lo spazio necessario e il mezzosinistro non ha difficoltà a insaccare. In svantaggio il Castrovillari cerca di riorganizzarsi, deve assolutamente allontanare i grigiorossi dalla propria metà campo, al 34’ ha una rabbiosa reazione che si conclude con un fallo in area di Grillo su Chisena. È calcio di rigore che Del Prete vede negarsi da un Inserra perfetto nell’intervento. Al 43’ Incoronato perfettamente assistito da Galdi conclude a lato dopo essersi ben destreggiato tra tre avversari. Al 44’ dopo tanto dominio l’Angri si fa raggiungere con un colpo di testa di Del Prete che sfrutta a pieno una punizione dalla tre quarti di Manzillo. Nel secondo tempo mister Lazic effettua due sostituzioni manda in campo Tarantino e Bocconi che sembrano decisamente più motivati, il Francavilla cambia faccia, più attenta in difesa e meglio organizzata a centrocampo effettua il gioco che più predilige, quello di rimessa fidando nella velocità del duo Del Prete-Chisena. In apertura di ripresa al 46’ e 49’ infatti Di Senso effettua due veloci incursioni scaraventando due interessanti suggerimenti per i propri compagni, ma è ancora l’Angri a rendersi pericolosa al 52’ con Maruggi che ricevuto da Vitagliano non centra il bersaglio e al 54’ con Alterio che si vede, su azione di calcio d’angolo deviare il tiro. Gli errori nel calcio si pagano e il Francavilla non fa eccezioni alla regola, ripartenza al 61’di Di Senso, cross di precisione per Chisena che da due passi non sbaglia. In svantaggio, l’Angri tenta di riversarsi in avanti prestando il fianco ai micidiali e veloci contropiedi della premiata ditta Del Prete-Chisena. La reazione è rabbiosa ma non sortisce effetti positivi, fino alla fine del tempo regolamentare l’Angri chiude l’avversario nella propria metà campo e nonostante la buona volontà di De Sena, Evacuo e Incoronato il risultato non cambia nonostante vacillasse in un paio di occasioni. Infatti al 75’ De Sena viene atterrato proprio sulla linea di area, il direttore di gara decide per una punizione in due tempi, il tiro di Vitagliano comunque si perde sulla folta barriera del muro difensivo del Castrovillari forse toccato anche da un difensore con una mano, fallo che il direttore di gara ha inteso sorvolare.
Vincenzo Vaccaro


Angri: Inserra, Formisano, Lambiase, Maruggi (62’ Evacuo), Alterio (87’ Marrocco), Grillo, Vitagliano, Amarante (59’ Fabbricatore), Incoronato, Galdi, De Sena.
A disp. Carotenuto, Cascella, Morelli, D’Amaro. All. Pagliarulo
Castrovillari in Sinni: Di Vincenzo, De Santo, Cesareo (46’ Tarantino), Manzillo, Gioia, Di Giorgio, Di Sanza (46’ Bocconi), Verdesca (83’ Cocina), Del Prete, Chisena, Di Senso.
A dispo. Masi, Marziale, Fusco, La Neve. All. Lazic
Arbitro Di Stefano di Brindisi
Reti: 31’ Galdi, 44’ Del Prete, 61’ Chisena
Ammoniti: Grillo, Incoronato (A), Manzillo
Angoli 8 a 4 per Angri
Recupero. Pt. 2’, st. 3’
Spettatori 800 circa


Spogliatoi: Mister Lazic è estremamente felice per il risultato; abbiamo conquistato, dice, tre punti importanti che arrivano dopo un mese di magra per i miei ragazzi. E’ questo il Francavilla che riconosco, squadra cinica, che si diverte in campo. Gran bella squadra l’Angri che forse oggi ha pagato, continua il tecnico, il calo di tensione dopo l’esaltante vittoria esterna ottenuta domenica scorsa contro una corazzata, su questo io fidavo tanto e le mie speranze sono state esaudite. Dell’Angri conoscevo le caratteristiche di alcuni giocatori per averli avuti alle mie dipendenze anni fa, continua Lazic, ottimi giocatori che rendono ancora più importante la vittoria dei miei ragazzi ottenuta sul campo grazie ad una attenta disposizione. Ho la fortuna di avere tre giocatori in attacco, Del Prete Chisena e Di Senso che non sono secondi a nessuno, con loro in campo posso ambire a qualsiasi traguardo.

Del Prete, sogno mancato anni fa della società grigiorossa è stato tra i più attivi dei suoi. “È una mia caratteristica, esordisce l’attaccante lucano, giocare per i compagni e dare il massimo, reagendo a dovere anche dopo il calcio di rigore fallito; la gara era difficile, temevamo questa trasferta ma ce l’abbiamo messa tutta, tentando di acciuffare prima il pareggio e poi la vittoria. E’ stato bravo il portiere Inserra sul mio tiro angolato dal dischetto, l’Angri ci ha messo in difficoltà ad inizio di gara, ha sempre tenuto il pallino di gioco in mano. Voglio comunque chiarire che non ho mai rifiutato l’Angri, fu il mio procuratore a suo tempo a non accordarsi con la società, ma mai dire mai per il futuro.

“Dopo la vittoria contro il Neapolis, dice mister Criscuolo, oggi l’Angri ha disputato una gara molto al di sotto delle proprie possibilità, a mio avviso avrei dopo un quarto d’ora di gioco dovuto togliere almeno quattro giocatori dal campo: questa è l’Angri capace di esaltarsi contro le grandi e magari sfoderare una prova opaca contro formazioni di pari merito tecnico. Noi non possiamo fare prestazioni come quella di oggi rompendo l’incantesimo dopo quattro giornate positive di seguito, soprattutto dopo aver battuto le due battistrada del girone. Oggi c’è poco da analizzare, continua il tecnico, anche se nella prima parte della gara si è impresso un buon ritmo, un buon pressing poi ci siamo smarriti offrendo agli avversari gli spazi utili per pervenire al vantaggio.”
Ai taccuini si presenta Maruggi, “c’è molto rammarico per non essere riusciti a dare continuità alle nostre buone prestazioni precedenti”, dice il centrocampista. “Dobbiamo ora rimboccarci le maniche e andare ad Ischia con la solita mentalità e cattiveria agonistica che forse oggi avevamo lasciato ancora a Mugnano. Siamo comunque stati sfortunati in un paio di occasioni visto che poteva esserci un calcio di rigore a nostro favore avendo un difensore ospite ha colpito con una mano nell’occasione del calcio a due in area in chiusura di gara.”

Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Sport , Serie D , Us Angri , girone H , Francavilla Insinni




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

PROMOZIONE
Libertas Angri 0 – Pimonte 1
Terza sconfitta consecutiva della squadra di casa. Stavolta senza recriminazioni.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

TEICO

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello