angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Don Alfonso e Don Leopoldo festeggiano l'anniversario di sacerdozio
Il parroco di San Giovanni e l'Abate Raiola consacrati, rispettivamente, 40 e 64 anni fa.

Pubblicato da: Luigi Iannone il 5 Luglio 2007

“Signore, ricordati che ho passato la vita dinanzi a te con fedeltà e cuore sincero e ho compiuto ciò che era gradito ai tuoi occhi» (Is 38,3). Le parole del profeta si prestano a sintetizzare l’itinerario sacerdotale di don Alfonso Raiola, sacerdote semplice e buono che oggi condivide con il confratello la sua preghiera di ringraziamento. Sessantaquattro anni di servizio, da quel 4 luglio del 1943, quando fu consacrato, quasi naturalmente, sacerdote!

L’abate don Alfonso Raiola per oltre 45 anni ha svolto il suo ministero sacerdotale in mezzo a noi, condividendo gioie e speranze, sofferenze e tribolazioni di questa terra angrese. Il nuovo Parroco don Enzo Leopoldo, anche se da soli 7 mesi insediato in questa comunità, sta dando prova di amore e interesse per tutto ciò che riguarda sia le strutture che la comunità e con il suo attivismo sta contagiando molti fedeli. Per entrambi il giorno dell'ordinazione sacerdotale rimane sicuramente il più caro, il più significativo e il più importante della loro vita.

San Giuseppe Cottolengo diceva che il sacerdozio è un dono talmente alto che "non basterà l'eternità per ringraziare di esso la bontà di Dio". Questa felice ricorrenza del 40° e del 64° anniversario di sacerdozio è invito a guardare al sacerdozio cattolico con gli occhi della fede, per cogliere il mistero di predilezione con cui Cristo è entrato nella vita di un uomo per renderlo segno della sua vicinanza e segno dell'amore di Dio per noi.
A volte il sacerdote è apprezzato soltanto perché uomo per gli altri, che porta consolazione agli afflitti, che si occupa dei più deboli e poveri, che porta amore dove vi è odio, unisce laddove c’è divisione, dona serenità e pace dove c'è lotta e contrapposizione. Altri lo apprezzano solo come un amico.


Sì, il sacerdote è anche questo, ma la dimensione principale del sacerdote è quella di essere, innanzi tutto, uomo di Dio. Come riferisce S. Paolo nella Lettera agli Ebrei, il sacerdote "è costituito per il bene degli uomini nelle cose che riguardano Dio" (5, 1).
Vogliamo qui ringraziare il Signore per il bene seminato in questi 50 anni dall’abate don Alfonso Raiola esprimendo riconoscenza in particolare per il ministero pastorale da lui svolto in questa Parrocchia.


E vogliamo ringraziare il Signore per la presenza di don Enzo che, da quando è giunto fra noi, si sta prodigando e donando, con entusiasmo e generosità.
Il suo cuore è sempre aperto a tutti. La famiglia ed i giovani sono le linee portanti del suo impegno pastorale. Impegno anche per la missione attraverso i Centri d’Ascolto.
Sta lavorando intensamente per risvegliare negli animi una grande passione per l'evangelizzazione e per incoraggiare a ripartire da Cristo, contemplando il suo volto con gli occhi della Madonna.

Ad entrambi diciamo grazie questa sera.
Grazie per la Parola di Dio che annunciate con entusiasmo e con coraggio.
Grazie per i Sacramenti che amministrate e per il bene che seminate.
Grazie perché portate, anche nei momenti di grande difficoltà e sempre con ammirevole serenità, la vostra
croce.
Per questo chiediamo a Cristo di guidare i vostri passi e di essere per voi luce, sostegno e conforto.
Mentre gioiamo e ringraziamo il Signore con voi, vi auguriamo ancora tanto entusiasmo nel continuare a servire la Chiesa e l’umanità attraverso l’esercizio di questo grande ministero del sacerdozio.
II Signore vi benedica e vi conceda ogni bene!
La Comunita’ parrocchiale




Parole chiave: Chiesa , Angri , Don Enzo Leopoldo , San Giovanni , Don Alfonso Raiola




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

DIASPORA DI CENTRO DESTRA
“Adesso Basta! Le nostre aspettative sono state disattese ”
I militanti angresi di Azione Giovani lasciano il Popolo della Libertà

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

 

Prodotti
FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello