angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
C’è attesa per il nuovo casello autostradale
Sempre più caotica la viabilità cittadina

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 06 gennaio 2009

la zona in cui sorgerà il nuovo casello autostradale
Sempre più caotica la viabilità cittadina. I giorni di festa appena trascorsi hanno evidenziato una serie di criticità che si trascinano da lunghi anni. Strade strette, assenza di aree di sosta, carenza di vigili urbani. Alcune arterie sarebbero rimaste paralizzate dalla presenza di autoveicoli in coda.

A pesare anche la presenza dell’unico casello autostradale in via Dei Goti che farebbe affluire in quell’aera della città decine di migliaia di veicoli al giorno in direzione anche dei comuni limitrofi : Sant’Antonio Abate, Gragnano, Corbara, Sant’Egidio del Monte Albino. Una situazione insostenibile che toccherebbe punte di vera crisi in determinati periodi dell’anno. Via Dei Goti e via Adriana sarebbero state caratterizzate da una totale paralisi veicolare.

Una parziale soluzione alla viabilità potrebbe essere rappresentata dalla realizzazione del secondo casello autostradale. L’uscita dovrebbe sorgere in località Pagliarone e sarebbe utile a decongestionare dal traffico buona parte della città. Un’opera infrastrutturale attesa da migliaia di cittadini e da decine di imprenditori. Se realizzata garantirebbe anche un vantaggio ai residenti di Sant’Egidio e Corbara. I lavori d’appalto già sarebbero stati affidati, ma l’opera non sarebbe stata ancora ultimata. L’anno appena iniziato potrebbe essere utile per una accelerazione dell’opera prevista e finanziata. Il secondo casello autostradale sarebbe quindi un’opera molto attesa.

Le competenze in materia esulano da quelle strettamente comunali coinvolgendo più direttamente la Regione ed il Governo centrale. A poter garantire un alleggerimento del traffico anche il completamento della SS 268 del Vesuvio, la cui ultima uscita termina proprio ad Angri. Dovrebbero essere ultimati anche gli altri svincoli per distribuire il peso del traffico in maniera pèi equilibrata.

Lo svincolo angrese condurrebbe così allo spostamento del punto nevralgico attuale di via Orta Longa verso al zona di S. Antonio Abate. Una collocazione di questo tipo risulterebbe strategica per l’alleggerimento del flusso stradale di autocarri e camion direttamente nelle zone industriali di Sant’Antonio Abate e Scafati: via Campìa è la zona che collocherebbe il casello angrese snellendo il transito dei mezzi pesanti. I vantaggi sarebbero evidenti e distribuiti in tutti e te i comuni confinanti, migliorando gli equilibri alla circolazione e regalando ossigeno alla martoriata Strada Statale 18. Una soluzione utile per evitare che in città continuino riversarsi durante il periodo della lavorazione del pomodoro centinaia di mezzi pesanti.
Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Attualità , Viabilità , casello autostradale




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: shanks il 07-01-2009
Benvengano le infrastrutture, ma..
Anche io spero che la nuova uscita dell'A3 e il completamento della SS_268 avvengano il prima possibile.
Abbiamo tutti bisogno di più strade, dai cittadini per soddisfare il bisogno di spostarsi più liberamente alle imprese per una più efficiente distribuzione dei beni.
E' un passo.. un piccolo passo avanti.. ma una volta terminati i lavori sarebbe altamente sbagliato festeggiare tali opere come la risoluzione definitiva del problema traffico (e mi aspetto il solito politico di turno pronto a organizzare in pompa magna una bel comizio per sottolineare che è tutto merito suo).
Siamo ormai abituati a vedere i politici locali urlare a squarciagola e le sedi di partito affiggere manifesti per le strade, ogni qual volta c'è un piccolissima novità al di fuori nel NULLA quotidiano, proprio per dare forzatamente l'impressione che qualcosa si muove.
Sul problema traffico, oltre alle infrastrutture c'è anche un urgente bisogno di garanzia del rispetto del codice della strada o quantomeno la sicurezza di poter circolare tranquillamente senza dover attendere il maleducato di turno della doppia fila, del parcheggio malposto o di tutte le altre piccole scorrettezze che prese singolarmente sono insignificanti, ma messe tutte insieme creano traffico, ingorghi e un tempo inaccettabile anche solo per fare 5KM da Angri a un qualunque paese limitrofo.
Figuriamoci in un contesto del genere quanto possa essere incentivata la popolazione locale all'utilizzo dei trasporti pubblici, (che infatti a parte la mattina presto e a ora di pranzo per gli studenti) girano sempre semi-vuoti.
Una società civile e davvero evoluta lascia l'auto a casa per prendere il pullman, a patto però che sia garantita un'attesa massima per esso.
Invece è al contrario: c'è un traffico bestiale, un pullman che passa troppo raramente, la mancanza di infrastrutture + indisciplina della gente che crea traffico, il quale fa ritardare ulteriormente lo sporadico pullman di passaggio e quelle persone che per strada ci lavorano. (complice di tutto questo lo shopping natalizio e il periodo dei saldi :-D )

Postato da: cenzuccio il 12-01-2009
non tutti sanno
non tutti sanno che il nuovo casello autostradale uscita "ANGRI SUD" non consentirà ai veicoli provenienti da Salerno direzione Napoli di uscire al casello nuovo, ciò sottolinea ancora una volta l'incompetenza delle amministrazioni a non saper tutelare un territorio, ormai da anni bistrattato e sperperato, già più volte sottoposto ad opere di una valenza scarsa. Infatti nonostante l'enorme spreco di area espropriata per la realizzazione del nuovo casello e soprattutto di diversi milioni di euro investiti per la realizzazione dello stesso nessun politico ANGRESE ha posto in essere il problema. Spero che l'amministrazione attuale affronta tale problema e riesca ad ottenere dagli enti preposti una variante che consenta il normale funzionamento del nuovo casello autostradale che si sta costruendo così da apportare un vero beneficio ai cittadini Angresi, visto che si sta realizzando sul suolo del nostro comune, e non solo per favorire l'afflusso dei veicoli provenienti da Napoli verso la Costiera Amalfitana. Inoltre invito i giornalisti a scrivere articoli in merito per sensibilizzare anche l'opinione pubblica

Postato da: saverio il 24-01-2009
e basta
Cenzuccio ma ke cavolo:non ti sta bene niente!Si va sempre a cercare il pelo nell'uovo..qui nessuno mai dice "grazie".







attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello