angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
BOLLETTE DELL’ACQUA : PRESCRZIONE IN ARRIVO PER QUELLE DEL 2002
Un milione mezzo di euro potrebbe andare perso

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 11 Luglio 2007

Una estate che si annuncia a secco per le esangui casse comunali. Potrebbero andare ben presto prescritti i crediti del Comune relativamente alle bollette dell’acqua dell’anno 2002. Infatti, sarebbe trascorso il periodo utile stabilito dalle leggi per garantire la prescrizione : cinque anni dalla data di riferimento della fatturazione del servizio fornito. Nel caso specifico si tratterebbe del giugno 2002.

Ad oggi nessuna cartella sarebbe stata emessa e recapitata presso il domicilio degli utenti. Da qui la probabile prescrizione del credito. Già nel recente passato la giunta targata Ds-Margherita e guidata dall’ex sindaco Giuseppe La Mura ha dovuto fare i conti con la prescrizione dei crediti vantati nei confronti degli utenti. Anche in questo caso si potrebbe verificare un ammanco nelle casse comunali di circa un milione e mezzo di euro.

All’appello potrebbero mancare cioè altri tre miliardi di vecchie lire aggravando ancor di più la delicata situazione economica di Palazzo Doria. Sino al subentro della GORI spa avvenuto nel 2004 l’Ente legittimato alla riscossione per la fornitura del servizio idrico sarebbe il Comune di Angri. Sembrerebbe però che in questi anni siano falliti i tentativi di incassare quanto dovuto. Migliaia di cittadini non avrebbero corrisposto quanto richiesto anche a causa dell’assenza dei contatori e quindi di una loro specifica lettura. Il buco nelle casse comunali sarebbe caratterizzato per una buona parte dalla presenza di residui attivi pertinenti specificamente agli importi delle bollette dell’acqua.

Il pesante indebitamento del Comune contabilizzato in circa sette milioni di euro potrebbe ulteriormente aumentare. Una falla di proporzioni gigantesche che potrebbe far pensare ad una situazione di dissesto finanziario. A tenere banco quindi sarebbe ancora la vicenda acqua con una lunga ed apra vertenza in corso tra Palazzo Doria ed i contribuenti. Coinvolti anche numerosi studi legali ed il Cossap attivo da anni. La vicenda potrebbe quindi arricchirsi di un nuovo capitolo visto quanto avvento nel recente passato. Infatti, continuerebbero a fioccare numerosi ricorsi presso il tribunale nocerino da parte dei cittadini relativamente all’addebito dei canoni idrici, anche in virtù del fatto che gli importi addebitati sarebbero il frutto di calcoli forfetari e presuntivi. Criterio di addebito bocciato dai Giudici di Pace.

Da alcune sentenze già emesse sembrerebbe che la legittimità dell’ammontare dovuto per il consumo dell’acqua derivante da un contratto di somministrazione è legato alla rilevanza del consumo effettuato e non da un calcolo forfetario. Esattamente l’opposto di quanto sino ad ora sarebbe avvenuto. Non sarebbe da escludere l’ipotesi che la nuova giunta possa impegnarsi nel trovare una soluzione alla intricata vicenda viste anche le numerose sentenze della magistratura. Un fronte difficile che potrebbe rappresentare il primo importante banco di prova per la nuova squadra di governo e per il neo eletto sindaco Gianapolo Mazzola.



Parole chiave: Angri , Palazzo Doria , Giuseppe La Mura , Acqua , Tasse , Bollette




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

 

Prodotti
FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello