angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Comitato acqua, la battaglia continua anche con il Commissario
Antonio D’Ambrosio ritorna sullo spinoso problema del contenzioso che si trascina ormai da anni

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 22 aprile 2009

“Chiederemo presto un incontro con il commissario prefettizio Bruno Pezzuto per illustrargli la situazione incresciosa relativa ai canoni acqua che da troppi anni si sta trascinando senza alcuna soluzione concreta”. Sono state queste le parole con cui ha esordito Antonio D’Ambrosio, membro del direttivo ed animatore del comitato denominato “Associazione per il diritto dell’acqua pubblica”.

Potrebbe quindi tornare tra le priorità il contenzioso in essere tra utenti e Palazzo di Città. Una questione annosa mai affrontata in maniera esaustiva dalle giunte comunali sino ad oggi avvicendatesi alla guida del Comune. Il contenzioso è aspro e continuano a fioccare ricorsi da parte dei contribuenti anche alla luce delle numerose sentenze dei Giudici di Pace che hanno sposato la causa dei ricorrenti.

Tre gli aspetti che D’Ambrosio ha sottolineato : “In sostanza sono tre gli elementi che occorre chiarire. Canoni idrici prescritti sino al 2004 quando il gestore era ancora il Comune, milioni di euro che vengono ancora riportati in bilancio come potenziali entrate ma di fatto inesigibili. Canoni idrici dalla metà del 2004 ad oggi durante la gestione GORI spa e con l’addebito forfettario da noi contestato vista l’assenza dei contatori e della loro lettura. Canoni di depurazione non dovuti in quei comuni dove il servizio non è fornito così come stabilito dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 335/08. In questo caso le casse comunali hanno introitato illegittimamente denaro che devono restituire ai cittadini”.

Molta carne a cuocere quindi per il commissario prefettizio che ha un anno di tempo a disposizione per suggerire la strada da percorrere. In merito al canone di depurazione D’Ambrosio ha anche evidenziato : “A sette mesi dalla sentenza della Suprema Corte nessun chiarimento formale è stato fornito ai cittadini a differenza di quanto avvenuto in diversi comuni limitrofi che hanno provveduto ad informare i contribuenti in merito all’ottenimento del rimborso di quanto pagato indebitamente per il servizio di depurazione mai ottenuto”. Ed ancora : “Il comitato ha messo a disposizione gratuitamente personale volontario nella richiesta di rimborso.

Una azione che supplisce quella del Comune tesa a venire incontro alle esigenze concrete dei cittadini”. Infine, una apertura al dialogo al commissario prefettizio : “Auspichiamo che il commissario Pezzuto decida con cortese sollecitudine per dipanare tale groviglioso quadro poiché è intenzione del comitato collaborare e dialogare con chi per conto dello Stato Centrale ha la responsabilità di amministrare la nostra città”.

Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Attualità , Gori , Bollette , Antonio D'Ambrosio , contenzioso , acquedotto , comitato acqua




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello