angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il sindaco “sfratta” il consiglio comunale?
Sarà la Casa del Cittadino ad ospitare le riunioni dei consiglieri.

Pubblicato da: Amedeo Santaniello il 3 Luglio 2007

Con l’ordinanza n. 80 del 27 giugno il sindaco Gianpalo Mazzola ha deciso che le riunioni del consiglio comunale dovranno tenersi non più a Palazzo Doria bensì nei locali dell’ex Casinò Sociale. Una decisione destinata a creare nuove polemiche se non verranno fornite le necessarie spiegazioni.

La notizia della decisione del sindaco l’apprendiamo dal sito ufficiale del Comune dove si legge che “il sindaco ha individuato nella Casa del Cittadino la nuova sede del Consiglio Comunale”. Un comunicato scarno, privo di ogni informazione necessaria per valutare se la decisione è motivata da esigenze “tecniche” quali potrebbero essere i lavori di ristrutturazione del Palazzo, oppure da scelte politiche.

Nel caso i motivi fossero squisitamente di ordine tecnico, sarebbe opportuno che il sindaco desse notizia dei tempi occorrenti e della data presumibile in cui l’assise consiliare potrà ritornare alla sua sede naturale. Un’informazione corretta a volte può evitare preoccupazioni o interpretazioni errate.
Nel caso invece la scelta di “delocalizzare” il consiglio comunale – qualcuno lo ha già chiamato “sfratto esecutivo” - fosse dettata da ragioni politiche, allora il problema diventerebbe abbastanza serio perché si presterebbe a molte considerazioni.

Innanzitutto il “trasloco” sarebbe interpretato come un tentativo di sminuire il ruolo che compete all’intero Consiglio Comunale. Secondo questa interpretazione, la sede più prestigiosa (Castello e Palazzo Doria) competerebbe al Sindaco mentre i lavori del Consiglio, meno importanti, possono benissimo essere fatti a quasi a contatto con la strada. Dagli scranni di Palazzo Doria, dove per decenni si sono svolti memorabili dibattiti sulle scelte politiche ed amministrative che riguardavano la Città, si passerebbe a locali senza storia politica, il cui antico nome (Casinò Sociale) fa andare alla memoria momenti non proprio gloriosi dell’edificio.

I cittadini assocerebbero quindi il Palazzo Municipale con annesso Castello non più all’intera Amministrazione Comunale bensì al Sindaco e alla sua Corte. Un cambiamento non molto gradito a chi ritiene che le Istituzioni democratiche di una città (sindaco, giunta , consiglio comunale) meritino eguale rispetto. Un’altra considerazione da fare è quella che da tempo i locali della Casa del Cittadino sono stati utilizzati da associazioni culturali, musicali, mostre, comitati. Il nuovo utilizzo non potrà che limitare la fruizione di tali forme associative. O forse si vuole paragonare il Consiglio Comunale proprio ad una qualsiasi associazione o comitato civico cui si concede di tanto in tanto di potersi riunire?



Parole chiave: Angri , Politica , Consiglio Comunale , Gianpaolo Mazzola , Giunta




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

 

Prodotti
Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello