angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il Cossap replica all'associazione Futuro Onlus
Antonio D’Ambrosio: "Le mie domande attendono ancora risposta"

Pubblicato da: Antonio D’Ambrosio il 5 Giugno 2008

Egregio direttore,

a nome del Cossap ritengo rispondere a quanto scritto dal responsabile dell’associazione Futuro Onlus, Aldo Sabatino, in merito a quelle che egli ha definito “critiche sterili e poco costruttive”.

L’oggetto della discussione è il progetto denominato “Generazioni a confronto”. Insomma una precisazione ed una risposta. Avrei preferito che questa “gustosa” controversia nata a seguito del progetto citato inteso ad “organizzare momenti ricreativi a favore di persone anziane, mediante un cammino di rivalutazione e recupero della sapienza di cui gli anziani erano e sono custodi” non sfociasse in uno scontro fra le due generazioni, dove sono collocato nella seconda (anziani) e il presidente della Futuro Onlus Aldo Sabatino nella prima (giovani). Mio malgrado non posso esimermi dall’esprimere un ultimo giudizio su tale vicenda che ha avuto e penso avrà ancora ampia risonanza presso la pubblica opinione, non tanto sui sinceri propositi di quella associazione ma perché la cittadinanza, che negli ultimi tempi è stata chiamata a grossi sacrifici economici, ha il diritto di conoscere come vengono spesi i soldi richiesti alla collettività, per servizi alla persona, da parte del Comune di Angri. Al simpatico Aldo Sabatino, di cui ho stimato l’attivismo quando attraverso il movimento Azione Giovani faceva opposizione alla giunta di centrosinistra guidata dall’ex sindaco La Mura, vorrei far osservare che identica attività di controllo dovrebbe fare sull’attuale compagine politica.

Inoltre se i membri della Futuro Onlus non si fossero lasciati trascinare dall’inesperienza giovanile e da una piccata risposta all’articolo apparso sul quotidiano la Città, riflettendo con calma ed intelligenza, avrebbero apprezzato sia il giornalista autore del pezzo sia il sottoscritto che hanno inteso evidenziare alcune osservazioni non all’associazione ma alla giunta, al responsabile UOC ed ai consiglieri comunali tutti alcuni elementi riguardanti gli aspetti amministrativi e legislativi legati al “Terzo Settore” o “No profit”.

”. L’associazionismo Onlus, nello spirito della legge e del volontariato in genere specie quando si abbia affidamento di attività o servizi ad organismi di volontariato dispone che l’Ente locale stipulante dovrebbe escludere ogni forma di compenso o emolumento che possa avere il sentore di un corrispettivo, potendo contemplare solo ed esclusivamente dei rimborsi spese in modo da assicurare che detta collaborazione si svolga in piena coerenza alle caratteristiche di gratuità che tipizzano i soggetti che si occupano di volontariato, legge 266/91.

Orbene la determina n. 233 del 13.03.2008 fissa un compenso per quattro mesi dal 20 marzo al 20 luglio 2008 per 19500.00 euro prelevato dal cap.1412 imp.723 del bilancio 2008. Il periodo considerato al netto dei sabati e delle domeniche e di giorni festivi vari si concretizza in circa 75 giorni di attività (caro Sabatino si riveda il calendario). Inoltre, da una visita fatta da due consiglieri comunali (Giuseppe Galasso e Roberto Giordano) e da tre cittadini anziani compreso il sottoscritto, presso l’ITC Fortunato, apprendemmo che fino al 28 marzo 2008, non si era presentato alcun anziano ed il progetto ne prevedeva sino ad un numero di quaranta. Da altre visite eseguite nell’ultimo mese abbiamo appreso di una frequenza giornaliera dai quattro ai sei anziani, sebbene non continuativa. Presso la segreteria della scuola apprendemmo poi che l’istituto aveva messo a disposizione aule, laboratori, energia elettrica e bidelli non riuscendo a capire a quali spese andasse incontro l’associazione. A tal proposito avevo consigliato ai giovani dell’associazione di integrare la gestione del progetto attraverso l’ausilio di personale sanitario specialistico, mentre abbiamo appreso dal comunicato inviato dal presidente dell’associazione che ci potrebbero essere “sporadici incontri con figure professionali”.Nell’istanza inviata al Comune avevo chiesto (legge 241/90) se la Futuro Onlus fosse mai stata iscritta all’albo regionale oppure q uello comunale, condizioni essenziali presumo per accedere a fondi pubblici. Chiedevo inoltre quale esperienza avessero maturato i responsabili della Onlus citata per poter interagire con gli anziani. Chiedevo ancora chi avrebbe monitorato la presenza effettiva della partecipazione degli anziani. Domande a cui ancora attendo risposte. Da ultimo caro amico Sabatino se avessi letto con più attenzione la ma istanza all’amministrazione avresti dovuto rilevare un sincero augurio di buon lavoro e di buona riuscita del progetto e d avresti evitato di aprire questa “piacevole polemica”, additando i mezzi di informazione che attraverso il loro operato potrebbero “turbare l’opinione pubblica”. Presidente Sabatino ti saluto cordialmente augurandomi che tu possa interpretare queste mie precisazioni non come critiche sterili e poco costruttive ma in vere azioni di supporto. Cordialmente da Antonio D’Ambrosio, redigente del Cossap, un vecchio che attende un “recupero del sapere” da te e dai tuoi amici estensori del progetto.
Antonio D’Ambrosio




Parole chiave: Amministrazione , Associazioni , Cossap , Futuro Onlus




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: Lealtàesolidarietà il 09-06-2008
AL COSSAP
Mi rivolgo a lei sig. D'Ambrosio per una semplice domanda e alcuni chiarimenti. Leggo dal sito e non solo da questo ma anche da quello del comune che a giorni ci saranno le cosiddette gare per assistenza domiciliare Anziani e Disbili. Visto che da anni a vincerla è sempre la stessa cooperativa, mi chiedevo come mai possa partecipare o partecipi la stessa quando poi ha alcune cause di lavoro in corso?

Postato da: Lealtàesolidarietà il 10-06-2008
GLI ANGRESI DORMONO GLI ALTRI BALLANO!!
Meno male che c'è chi vigilia sui nostri interessi, mentre l'intera popolazione continua a dormire in un sonno infinito.







ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

 

Prodotti
COME IL PANE NERO
come il pane nero
La storia non è finita. Etica, politica, laicità
La storia non è finita. Etica, politica, laicità
Creare un giardino
Creare un giardino
Una peccatrice
Una peccatrice
Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Alle origini del Corriere della Sera. Da Eugenio Torelli Violler a Luigi Albertini (1876-1900)
Alle origini del Corriere della Sera. Da Eugenio Torelli Violler a Luigi Albertini (1876-1900)
Dizionario inglese Hazon 2007-Word by word. Con CD-ROM
Dizionario inglese Hazon 2007-Word by word. Con CD-ROM
Don Chisciotte e Cervantes
Don Chisciotte e Cervantes
La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
La grande trasformazione
La grande trasformazione Karl Polanyi
300 ANNI DI CARLO GOLDONI 1707 - 2007
Il teatro di Carlo Goldoni
Hotel Manofa - Amsterdam
Hotel Manofa - Amsterdam
Dizionario del giornalista
Dizionario del giornalista
I cicli di borsa. Un metodo avanzato per individuare e tradare con profitto i cicli da sedici anni ad un giorno
I cicli di borsa. Un metodo avanzato per individuare e tradare con profitto i cicli da sedici anni ad un giorno

Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello