angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
GLI IMPRENDITORI “FILANTROPI” ORA SI LAMENTANO
Non ha funzionato il gioco di squadra tra Amministrazione e costruttori.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 18 Settembre 2007

Gli imprenditori “filantropi” ora si lamentano. Alla base dei malumori lo stato di abbandono in cui verserebbero aiuole, fioriere e giardini che essi avevano contribuito a risistemare a proprie spese. I numerosi interventi di manutenzione ed abbellimento, regolarmente autorizzati da nulla osta comunali, si sarebbero vanificati a causa dell’incuria manifestata dall’amministrazione comunale.

. Tre mesi sarebbero basati per far ripiombare nel degrado viali, giardini ed aiuole. I lavori erano stati realizzati da alcune società private operanti nel settore dell’edilizia, ed a costo zero per le esangui casse comunali. Promotore dell’iniziativa il COSSAP di Antonio D’Ambrosio che aveva raccolto la disponibilità sia degli imprenditori che del Comune anche a seguito delle crescenti lamentele di residenti e commercianti. Erano stati effettuati numerosi interventi a partire dai giardini di villa Doria.

I lavori erano stati resi necessari per ridare decoro e dignità ai luoghi più significativi della città grazie alla concreta disponibilità da parte degli imprenditori. Un sentimento di filantropia diffusa che non ha precedenti nella storia locale. La scarsezza di risorse economiche di Palazzo Doria aveva indotto alcuni operatori privati ad intervenire assumendo di fatto un ruolo di supplenza della parte pubblica. Le asfittiche casse comunali, infatti, non consentirebbero di programmare interventi tesi a migliorare il look cittadino. Ora, però, le lamentele piovono copiose.

Il comitato spontaneo le ha fatte proprie nel tentativo di denunciare alle istituzioni il malessere degli imprenditori. “Le opere realizzate da numerose ditte operanti nel settore dell’edilizia sono durate appena novanta giorni. Gli imprenditori per la prima volta nella storia locale hanno speso denaro a favore della collettività. La parte pubblica non ha contribuito con altrettanta solerzia nella manutenzione di quanto realizzato. E’ un peccato non saper cogliere e valorizzare quanto di buono fatto dai privati”, ha esordito D’Ambrosio.

L’iniziativa aveva coinvolto diverse arterie cittadine tra cui la centralissima via Zurlo, lungo i cui marciapiedi sono state piantate essenze arboree tropicali. Alcuni interventi migliorativi avevano interessato anche piazza Annunziata, i giardinetti di via Cervinia, i viali del rione 167, piazza Trivio e parte della SS 18. Numerose le società che hanno offerto la propria disponibilità ad effettuare alcuni lavori. Le imprese candidatesi avevano ricevuto un regolare nulla osta a poter procedere da parte dell’UOC Sviluppo retto da Marco Previdera. Sono una decina gli imprenditori coinvolti ognuno di essi si è occupato di una zona specifica : Iozzino Costruzioni Generali (giardini di Villa Doria), Rosato Costruzioni (via Zurlo, piazza Doria e viale Europa), De Cola Costruzioni (giardini di via Cervinia, di piazza Annunziata e del cimitero comunale), Edil L.C. (via L. Da Vinci nella 167 e campetto di calcio 167), Amore Costruzioni (marciapiedi ed aiuole di una parte della SS 18), Francesco Manzo Costruzioni (giardini di piazza Trivio), Scudiero Vincenzo Costruzioni (piazza Sorrento e via Raiola), infine l’imprenditore Campitiello (marciapiedi ed aiuole di una parte della SS 18).



Parole chiave: Angri , Politica , Eocnomia , Costruzioni , Antonio D'Ambrosio




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

 

Prodotti
1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello