angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Angri Eco Servizi, si è dimesso il consiglio di amministrazione
L’azienda comunale verso il commissariamento

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 7 marzo 2008

Si è dimesso il consiglio di amministrazione dell’azienda comunale Angri Eco Servizi. Nella mattinata di ieri i tre componenti del cda Francesco Galasso, Ernesto Villani e Massimo Bove hanno inderogabilmente rassegnato le proprie dimissioni. La decisone è stata formalizzata a seguito dell’ultima riunione del cda, svoltasi mercoledì sera.

Indiscrezioni però circolavano da giorni. Questo ulteriore episodio confermerebbe il fatto che l’azienda speciale ad intero capitale pubblico sta attraversando una fase molto delicata della sua esistenza. Sono bastati otto mesi per far gettare la spugna al presidente Galasso ed agli altri componenti del cda. Ciò a causa della distanza tra l’organo deliberante, il sindaco Gianpaolo Mazzola ed il direttore generale Domenico Novi. L’elemento che ha fatto rompere gli indugi è da ricondurre all’approvazione di un bando per l’acquisto di tredici automezzi per una valore a base d’asta di ottocentomila euro, regolarmente pubblicato su un organo ufficiale. A parere del cda il bando è illegittimo in quanto sarebbe stato violato espressamente l’art. 14 dello statuto aziendale, nella parte in cui è scritto che le delibere in merito alle “politiche degli acquisti e delle forniture” sono di sua esclusiva competenza.

Nel caso specifico invece è stato il direttore generale Domenico Novi ad aver indetto la gara, così come riportato in una nota del sindaco inviata ai componenti del cda. Anche alla luce di questo episodio, che di fatto ha esautorato l’organo aziendale, è maturata la decisone.

Quanto avvenuto, infatti, avrebbe messo in discussione il ruolo e le funzioni del cda minando il rapporto fiduciario che dovrebbe esistere con l’amministrazione comunale. Con la scelta compiuta il cda ha voluto rimarcare la distanza dalle scelte operate da Palazzo di Città. Durante l’ultimo consiglio comunale l’amministrazione ha anche avanzato una ipotesi di commissariamento.

Dalla data dell’insediamento inoltre i componenti del cda non hanno ricevuto ancora alcun compenso. L’AES, costituita diversi anni fa durante la gestione dell’ex sindaco Umberto Postiglione, beneficerà per l’anno in corso di circa sei miliardi di vecchie lire. A tanto ammonta il canone che Palazzo Doria ha preventivato a suo favore. Una cifra elevata che evidenzierebbe la difficoltà per la strutture di via Stabia di camminare sulle proprie gambe. Il Comune e l’azienda sono legate da una convenzione caratterizzata da un rapporto di prestazioni e controprestazioni. Cioè da un lato il Comune eroga il denaro, dall’altro l’AES dovrebbe assolvere ai propri compiti statutari. La multiservizi dovrebbe essere impegnata in tutto il ciclo dell’igiene urbana, non solo nello spazzamento delle strade e nel ritiro dei rifiuti.



Parole chiave: Rifiuti , Politica , Angri , Angri Eco Servizi , Domenico Novi , Massimo Bove , Francesco Galasso , Amministrazione Comunale , Ernesto Villani




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

 

Prodotti
1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello