angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Operazione trasparenza al Comune di Angri, ancora disattesa la legge
Alcuni dirigenti non hanno ancora pubblicato on line il proprio curriculum vitae, nonostante il preciso obbligo cui sono tenuti. Qual è il motivo?

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 16 gennaio 2010

Operazione Trasparenza : alcuni dirigenti comunali risultano essere inadempienti. E’ quanto si apprende consultando il sito internet del Comune. Una nuova tegola, quindi, potrebbe abbattersi su Palazzo di Città. Alcuni dirigenti non hanno infatti pubblicato il proprio “curriculum vitae” disattendendo un preciso obbligo previsto dalla legge n.69 del 18 giugno del 2009.

La normativa impone infatti ai capi settore di pubblicare on line, oltre che le proprie retribuzioni annue, anche i propri c.v. in ossequio alla cosiddetta “operazione trasparenza” avviata dal Ministero per la Funzione Pubblica retto da Renato Brunetta. Non una facoltà discrezionale, quindi, ma un preciso obbligo di legge così come chiarito anche dalla circolare n. 5 del 12 dicembre scorso. Già nel recente passato l’amministrazione si era mostrata “distratta” sanando soltanto a posteriori le proprie dimenticanze ed a seguito di un intervento diretto da parte del competente dicastero che potrebbe nuovamente tornare sull’argomento.

Infatti, a risultare inadempienti sono alcuni dirigenti posti a capo di diversi comparti dell’amministrazione. Ecco di seguito l’elenco di quelli che non hanno ancora provveduto ad inserire i propri curriculum risultando inadempienti : Giuseppe Bonino, capo settore programmazione e risorse, Benedetto D’Ambrosio, capo settore lavori pubblici, Pasquale Pisanti, capo settore promozione socio-culturale.. Si sono invece uniformati alla legge sulla trasparenza gli altri dirigenti : Paola Pucci, segretario generale, Angela Marciano, capo settore affari generali, Vincenzo Ferraioli, capo settore urbanistica.

Una situazione che ora potrebbe essere attenzionata dal commissario straordinario del Comune Bruno Pezzuto che potrebbe richiamare all’ordine i dirigenti distratti. La mancata pubblicazione dei curriculum non comporta delle sanzioni a carico degli inadempienti, ma è previsto il “divieto di erogazione della retribuzione di risultato ai dirigenti preposti agli uffici coinvolti”.

In sostanza potrebbero non essere erogate somme di denaro a favore di quei capi settore che non hanno ottemperato a questo preciso obbligo di legge. Un rischio a cui molti sono esposti. La circolare ministeriale n. 5 indica anche le modalità a cui i dirigenti devono attenersi per pubblicare i propri curriculum, una guida per facilitare il compito ottemperando ad un preciso obbligo di legge. Ora, occorrerà verificare se i capi settore inadempienti provvederanno ad uniformarsi a quanto già fatto dai propri colleghi. Il rischio è la mancata retribuzione di risultato.

Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Attualità , Comune di Angri , Pasquale Pisanti , Benedetto D'Ambrosio , Giuseppe Bonino




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello