angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Angri Eco Servizi, dimissioni in vista ?
Dissidi tra il cda e l’amministrazione Mazzola

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 28 dicembre 2007

Quello dell’azienda municipalizzata Angri Eco Servizi potrebbe essere un finale d’anno col botto. Indiscrezioni da verificare avrebbero fatto trapelare la notizia di probabili dimissioni di alcuni componenti del consiglio di amministrazione, presieduto dal commercialista Francesco Galasso.

In questo senso, in fase di riflessione avanzata ci sarebbe Giuseppe Ferraioli, presidente del circolo cittadino di Alleanza nazionale. La distanza tra l’amministrazione guidata da Gianpaolo Mazzola ed il cda sarebbe aumentata sempre di più. Alla base delle fibrillazioni ci potrebbero essere alcune scelte operate senza tener nella giusta considerazione il ruolo e le funzioni del cda.

Qualche mese fa fu proprio il presidente Galasso ad evidenziare con una dettagliata relazione le carenze della municipalizzata e le priorità che l’amministrazione avrebbe dovuto affrontare per ridare nuovo slancio alla struttura di via Stabia. A partire dalla necessità di adeguare secondo la normativa vigente i luoghi di lavoro e di ridurre e razionalizzare i costi esercitando un controllo attento sulle fonti di spesa. A quanto pare però, la denuncia del massimo vertice del cda sarebbe rimasta lettera morta. Infatti, da allora nessun provvedimento sarebbe stato assunto nella direzione indicata dal cda. Il gelo politico tra l’attuale consiglio di amministrazione ed il primo cittadino sarebbe aumentato strada facendo. L’azienda nata diversi anni fa, per volontà dell’allora sindaco Umberto Postiglione per dare una risposta occupazionale a cinquantuno lavoratori socialmente utili, rappresenterebbe oramai un costo notevole per i conti pubblici. In sostanza l’unica fonte certa di liquidità aziendale è data dal canone che il Comune ogni anno versa nelle sue casse.

Il mantenimento comunale garantirebbe la sopravvivenza alla multiservizi che avrebbe assunto sempre più le vesti di un’idrovora di denaro pubblico. Sarebbero, infatti, irrisorie altre fonti di entrata. Da tempo la municipalizzata soffrirebbe di una gestione attenta e tesa a risanarne i conti nell’obiettivo concreto di rilanciarne le attività. Una vicenda che si trascinerebbe da lungo tempo. Il tentativo operato dall’attuale cda non starebbe riscontrando effetti concreti data la distanza con l’attuale classe politica a guida dell’Ente. Nel corso degli anni l’azienda sarebbe sempre più diventata terreno di spartizione tra i partiti.

La delicata situazione consiliare del centrodestra potrebbe evidenziare la necessità di coinvolgere maggiormente alcuni componenti del centrosinistra, in particolare del Partito democratico, nel tentativo di mantenere in vita l’attuale giunta priva di numeri. E’ da sottolineare che dalla sua creazione ad oggi si sono alternati già quattro presidenti del cda, aspetto che evidenzierebbe la sostanziale difficoltà di operare nel reale interesse aziendale. Una vicenda che ricalcherebbe in maniera speculare ciò che da almeno un quindicennio sarebbe avvenuto a Palazzo Doria. A partire proprio dai mancati controlli sulla spesa pubblica cittadina. I prossimi giorni potranno confermare oppure smentire le voci di corridoio.



Parole chiave: Angri , Angri Eco Servizi , Giuseppe Ferraioli , Francesco Galasso




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello