angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Ordinanza del Comune alla Doria: stop alle esalazioni nauseabonde
Dopo le vivaci polemiche di questi giorni l'amministrazione si fa sentire.

Pubblicato da: Luciano Verdoliva il 20 Luglio 2007

Severa ordinanza del comune di Angri alla più nota delle industrie conserviere in ambito nazionale: «La Doria». Il provvedimento, è stato firmato dal responsabile al settore sviluppo Marco Previdera, dopo avere attentamente letto la relazione dell'ufficio ambiente.

Il provvedimento dispone per il marchio angrese «nella persona del suo legale rappresentante di adottare ad horas tutti gli accorgimenti atti all'abbattimento ed alla eliminazione dell'esalazioni moleste o nauseabonde» raccogliendo le numerose segnalazioni telefoniche rivolte dai residenti della statale 18 che lamentavano, nei giorni di giugno, il fetido inconveniente.

L'annosa situazione dei miasmi che fuoriescono dall'ampio piazzale de «La Doria» è stato addirittura segnalato anche all'Asl ed ai carabinieri per la Tutela dell'Ambiente di Salerno, diretti dal luogotenente Giuseppe Recchimuzzi.

Sono stati proprio i carabinieri a giugno scorso a redigere un verbale sulla questione girato poi agli uffici comunali. L'atto comunale, apparso ai più tardivo, segue una serie di sollecitazioni di più fonti, forze dell'ordine e cittadini. Si contano a centinaia le chiamate di protesta dei cittadini per i cattivi odori, alcune delle quali indirizzate anche alla locale caserma dei carabinieri ed all'Asl Sa1 che aveva inviato sul posto la responsabile al ramo Valeria Tedesco.

I fastidiosi olezzi sarebbero legati alla produzione dei fagioli, nella cui produzione il marchio sarebbe leader sul mercato. Da alcuni giorni sarebbero però notevolmente diminuiti in quanto la struttura avrebbe già adottato le accortenze per ridurre nella zona i disagi all'olfatto. «Tali esalazioni - recita l'ordinanza - si avvertono nei pressi dell'impianto di depurazione a servizio dell'industria medesima. Gli interventi adottati devono essere comunicati tramite relazione scritta allo scrivente ufficio da parte del responsabile dell'impianto di depurazione». Tale ordinanza è stata inviata ai carabinieri, locali e provinciali, all'Asl ed alla Procura nocerina.



Parole chiave: Angri , Marco Previdera , Ambiente , Doria , La Doria , Esalazioni




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: powerbrut il 22-07-2007
Ordinanza del comune razzista
L'ordinanza del comune contro la Doria s.p.a. mi sembra una cosa mirata solo contro la suddetta azienda, quasi come fosse una cosa personale.
Eppure parliamo di ANGRI, dove ci sono molte aziende che non sanno neppure cos'e' un depuratore.
Pensate che proprio a lato della nazionale, esattamente tra via Canneto II e via Petaccia c'e' il grande deposito della Feger con i suoi grandi contenitori di pomodoro in putrefazione che esplodono quotidianamente emanando una puzza maleodorante molto peggio di quella del depuratore della Doria. La vicino ci sono gruppi di abitazioni non da poco, ma stabili di condomini che devono sopportare tutto cio'.
Eppure queste cose passano inosservate, Come MAI?
in questo link si vede chiaramente il deposito della FEGER.... link







attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

DIASPORA DI CENTRO DESTRA
“Adesso Basta! Le nostre aspettative sono state disattese ”
I militanti angresi di Azione Giovani lasciano il Popolo della Libertà

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello