angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Francesco Fasolino replica ai genitori : “Abbiamo investito in un nuovo servizio per consentire sperimentazione, risparmio ed efficienza”
L’assessore alla P.I. si dichiara disponibile anche ad un confronto pubblico sulle tematiche inerenti l’asilo nido comunale.

Pubblicato da: La Redazione il 29 agosto 2008

Dopo la lettera del Comitato per i diritti dell’Infanzia in cui l’Amministrazione Comunale veniva accusata di non aver fatto bene i calcoli dei costi del servizio prima di chiudere la struttura di Corso Italia, l’Assessore alla Pubblica Istruzione (attualmente anche vicesindaco) difende le scelte fatte.

L'assessore alla Pi e vicesindaco Francesco Fasolino
“A fine estate - replica Fasolino - dopo che i membri del Comitato per i diritti dell’infanzia hanno condotto la meritata vacanza, si riscopre il problema dell’Asilo nido comunale. Dispiace ( e li invitiamo ad aiutarci) che non si interessino del problema a giugno quando la scuola si prepara a chiudere i battenti per i mesi di luglio ed agosto, cosa che nell’asilo nido non sembra proprio possibile.

A parte la elaborata operazione di finanza con cui il suddetto Comitato offre una sua logica di costi, l’Amministrazione comunale, dinanzi all’inagibilità della struttura, allo sfascio del servizio e al costo inaudito per la comunità, ha pensato di investire in un nuovo servizio che, rispettando la natura dell’Asilo nido, consentisse sperimentazione, risparmio ed efficienza.

Pertanto è stata istituita, con autorizzazione del MIUR, una sezione sperimentale, denominata Primavera, ubicata presso il II° Circolo Didattico e frequentata da dieci (10) bambini di età compresa tra i 24 ed i 36 mesi. Nel prossimo anno l’Asilo sarà ospitato ancora presso la struttura del II° Circolo, con costi praticamente inesistenti rispetto a quelli degli anni precedenti.


Sembra opportuno ribadire – conclude Francesco Fasolino - che non è stata, quindi, operata alcuna chiusura dell’Asilo nido comunale. Abbiamo solo fatto in modo di restituire a vita una struttura ed un servizio in coma irreversibile. Fatta questa doverosa premessa, l’Amministrazione comunale si ritiene disponibile ad un confronto, anche pubblico, con il Comitato per i diritti dell’infanzia sulle problematiche inerenti l’Asilo nido comunale, nella consapevolezza che dal confronto di visioni e pensieri diversi possano emergere idee utili per tutta la collettività ”



Parole chiave: Angri , Scuola , Francesco Fasolino , Asilo Nido , Amministrazione Comunale , comitato per i diritti infanzia




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: angrese1 il 02-09-2008
caro assessore
piccola premessa: mi dispiace che a questa notizia non vi siano commenti, vista l'importanza della stessa. caro assessore solo belle parole quelle che sentiamo dalla sua bocca, ma nella pratica favole, Lei un anno fa quando fece chiudere l'asilo promise che lo avrebbe riaperto quest'anno alimentando in qualche mamma la speranza: Speranza tradita dalla cruda realtà. Ancora promesse al vento. FINALMENTE SI CAMBIA

Postato da: pontck il 05-09-2008
Evidentemente...
...l'assessore e attuale vicesindaco, che conosce l'italiano, saprà che i bambini dai 24 ai 36 mesi non sono quelli tra 6 e 24 mesi che sono la fascia di età della maggior parte dei bambini che frequentano gli asili nido. Un'altra considerazione deriva dal fatto che sono proliferati asili nido privati: era questo lo scopo finale della chiusura, pardon della 'sospensione'? Non voglio crederlo, comunque resta il fatto che una struttura funzionante che potrebbe essere riportata a vita 'pubblica' rimane inutilizzata. Non si è parlato di razionalizzare le spese? Allora perchè non ripristinare qualcosa che già c'è?







Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

 

Prodotti
FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello