angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Nonno Filippo festeggia i suoi “primi cento anni”
A Filippo Di Marzo, nato il 16 novembre 1908, gli auguri della redazione e di tutta la cittadinanza angrese.

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 15 novembre 2008

Domenica 16 novembre, Angri festeggia il suo nonnino raccogliendosi intorno alla sua famiglia nella Casa del Cittadino.

Infatti Filippo Di Marzo, nato il 16 novembre 1908 festeggia il centenario, una lunga vita, vissuta intensamente e dedicata alla sua famiglia, al lavoro, all’amore per il prossimo.

Filippo Di Marzo
Chi gli chiede il segreto di tanta longevità si sente infatti rispondere: ”non ho seguito particolari diete né medicinali prodigiosi, ho sempre preso la vita con entusiasmo, tenendo sempre nell’obiettivo la famiglia e il lavoro.”

Un adorabile vecchietto don Filippo, una enciclopedia vivente, essendo vissuto a cavallo delle due guerre passando per la campagna dell’Africa orientale alla quale ha partecipato con eroismo. Lo inviti a nozze se gli chiedi di raccontarti le sue esperienze. Parte ovviamente da lontano dai suoi primi dieci anni quando ancora ragazzino e con il tuonare il rombo del cannone nelle orecchie, si fermava ad ascoltare le gesta dei combattenti reduci della prima guerra mondiale.

Non dimentica alcun particolare, ha una memoria portentosa per l’età, è lucidissimo; se lo lasci parlare diventa una valanga di informazioni. E’ lieto di ricordare le sue avventure in bicicletta per raggiungere il fratello a Latina per lavoro oppure la sua partecipazione ai funerali del grande Guglielmo Marconi oppure la stretta di mano a Benito Mussolini. Poi la chiamata alle armi, e mostrando una vecchia foto che lo ritrae in una fotocomposizione dell’epoca insieme alla moglie con al centro la nave che lo portò in Africa orientale, la partecipazione in Etiopia alla battaglia di Amba Aradam, un massiccio montuoso del Tigre.

“Eravamo stati attaccati da uomini di colore, dice con quegli occhi che raccontano le gesta come un film, pensavamo fossero gli Ascari nostri alleati poi scoprimmo essere abissini; fu quella la battaglia di una epica vittoria che esaltò il coraggio e l’orgoglio di tutti noi fieri di essere italiani.” Da quella terra convolò a nozze per procura percependo il premio di 7000 lire con le quali iniziò il suo cammino a due. Ha assistito all’inaugurazione del monumento ai caduti nel 1939 alla presenza del Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio invitato per l’occasione dall’amico generale Perris.

Operaio prima ai mercati ortofrutticoli a Napoli, poi all’Elvea, quindi libero rappresentante di commercio nella zona di Latina e per questo dovette imparare in tutta fretta a leggere e a scrivere. Rimasto solo troppo presto ha dovuto badare alla crescita della famiglia, 4 figli, sistemarli e curarli. Oggi vive felice nel caloroso abbraccio di sei nipoti e due pronipoti e con loro festeggerà il suo centesimo compleanno. Per l’occasione l’amministrazione capeggiata da Gian Paolo Mazzola si raccoglierà insieme alla popolazione intorno all’amabile figura di Filippo per tributargli con tanto affetto gli onori che merita.
Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Attualità , centenario , Filippo Di Marzo




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: angrese1 il 15-11-2008
200 di questi giorni
Auguri nonno Filippo

Postato da: HomerJ.S. il 16-11-2008
Auguri!
Caro nonno Filippo, le auguro con vero cuore un felice compleanno e ancora tantissimi di questi giorni...

Postato da: gramigna il 17-11-2008
AUGURI
augurissimi signor Filippo :)







VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello