angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
L’0n. Gaetano Fasolino, coordinatore provinciale dell’MPA, prende le difese di Massimo Postiglione
“ Andrea Perrino ha perso una grande occasione, a volte il silenzio è più opportuno di un ingiusto straparlare”

Pubblicato da: La Redazione il 23 aprile 2009

Caro Direttore,
mi vedo costretto, nella qualità di Commissario Coordinatore del Movimento per le Autonomie in provincia di Salerno, a fornire doverosi chiarimenti sulla lettera inviatavi da Andrea Perrino, Coordinatore cittadino dell’MPA di Angri.
Andrea Perrino ha perso una grande occasione. A volte il silenzio è più opportuno e pagante di un ingiusto straparlare.


l'on. Gaetano Fasolino, coordinatore provinciale MPA
Probabilmente, le stesse considerazioni valgono anche per me ma, fra il tacere o, comunque informare l’opinione pubblica scelgo la seconda strada. Un grande movimento, come si annuncia essere l’MPA, deve saper affrontare l’opinione pubblica anche a costo di apparire frazionato e dialettico al suo interno.

Veniamo ai fatti.
Massimo Postiglione, Gaetano Longobardi e Mimmo Nasto sono vecchi amici conosciuti in Forza Italia e per i quali ho sempre nutrito profonda stima e immenso rispetto.
Naturale che, subito dopo l’annuncio, da parte del Presidente Berlusconi, dell’imminente scioglimento di Forza Italia mirato alla confluenza nel PDL, postomi il dilemma del che fare e deciso a continuare la mia battaglia di libertà nel Movimento di Raffaele Lombardo, ho subito contattato gli amici migliori sia per informarli della scelta sia per invitarli a condividere il nuovo progetto. Massimo, Gaetano e Mimmo hanno immediatamente e con sconfinato entusiasmo aderito alla proposta, invitando subito lo stato maggiore dell’MPA campano a presenziare ad una partecipatissima manifestazione nella bellissima sede del loro Circolo politico al centro di Angri.
Erano presenti, nella circostanza, i Consiglieri regionali Brusco e Gagliano, l’On. Iannaccone e l’On. Milo Coordinatore regionale oltre alla mia persona ed a quella del diligentissimo Coordinatore cittadino Andrea Perrino. Ricordo perfettamente che non parlammo di noccioline. Ci soffermammo sulla grande novità e sulla stravolgente intuizione del Presidente Lombardo, valida soprattutto nel contesto di una regione disastrata, come la nostra, dal malgoverno di un Centro Sinistra clientelare e pressappochista.
Parlammo di un grande Movimento da lanciare nell’agro nocerino sarnese partendo proprio da Angri e imperniato su figure moralmente ineccepibili.


Nel corso dell’incontro palesai l’opportunità di chiedere a Massimo Postiglione l’assenso ad una eventuale candidatura alla Provincia. Poi, ne ho parlato riservatamente con i Consiglieri Brusco e Gagliano e con il Coordinamento regionale che hanno dato il via libera al progetto, e ho chiesto altresì al Coordinatore cittadino Andrea Perrino se nutrisse lui l’interesse alla candidatura. Andrea, più volte interpellato, ha sempre risposto di non esserne interessato.
Poi, è cominciata la campagna per il tesseramento: Massimo Postiglione e i suoi amici mi hanno consegnato, in due riprese, 350 richieste di adesione che ho portato di persona al Coordinamento regionale, allegando il versamento della metà circa delle tessere in attesa che il Coordinamento stesso definisse il tetto delle tessere consentite.
A dire il vero, confesso di non aver mai saputo dell’esistenza di una sede associativa MPA ad Angri diversa dalla sede messa a disposizione da Massimo Postiglione e di non avervi mai comunque messo piede né di aver mai ricevuto un invito in tal senso.


Preciso inoltre: quando l’MPA ha aperto la sede provinciale di Salerno in Via Manzo, a prezzo di sacrifici notevoli e personali di iscritti (siamo un Movimento povero e francescano) Massimo Postiglione ha aggiunto il suo personale contributo per supportare l’iniziativa.

Preciso anche che, come un anno fa ho ritenuto Massimo Postiglione il miglior candidato possibile a Sindaco di Angri, non avendo mutato opinione sulle sue qualità politiche morali e amministrative, anche in questa occasione l’ho ritenuto un eccezionale possibile interprete dell’MPA nella corsa alla Provincia.
Poi, a un certo momento Massimo ha compreso che la sua candidatura non trovava più un riscontro unitario nella Direzione provinciale e regionale del Movimento e ha preferito togliere, come dire, il disturbo.
Confesso la verità: l’esito della vicenda mi lascia l’amaro in bocca: è una delle più tristi e sconcertanti della mia vita politica.
Certo, avrei preferito che Massimo, Gaetano, Mimmo e i loro amici (con lo straordinario gruppo di giovani, donne e uomini che li circondano) fossero rimasti con me, con noi tutti, con Milo, con Scotti, con Lombardo, nell’MPA.
Ma, non li rimprovero di niente. Non me lo posso permettere. Anzi, chiedo loro scusa per averli indotti a sognare, in ben due occasioni successive, un impegno per la loro Città e per le loro idee politiche e non aver saputo (o potuto) far nulla per difenderli.
Sono sicuro, però, che comunque e dovunque le loro eccezionali qualità saranno compiutamente apprezzate.

Gaetano Fasolino
Coordinatore provinciale MPA




Parole chiave: Angri , Politica , Massimo Postiglione , Andrea Perrino , MPA , Gaetano Fasolino




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello