angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
L'assessore Gilblas illustra le priorità per i nuovi vigili urbani.
Controlli congiunti con i carabinieri e gestione del traffico davanti alle scuole.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 12 Settembre 2007

Vincenzo Gilblas Angri
L'assessore Gilblas
“Con l’arrivo degli otto nuovi agenti della polizia locale saremo in grado di garantire un maggior controllo del territorio”, così ha esordito l’assessore alla viabilità Vincenzo Gilblas. L’attuale comando retto dal capitano Francesco Esposito è infatti costituito da sole dieci unità. Un organico molto al di sotto di quello previsto per un comune di trentamila abitanti.

“Con l’arrivo degli otto nuovi agenti della polizia locale saremo in grado di garantire un maggior controllo del territorio”, così ha esordito l’assessore alla viabilità Vincenzo Gilblas. L’attuale comando retto dal capitano Francesco Esposito è infatti costituito da sole dieci unità. Un organico molto al di sotto di quello previsto per un comune di trentamila abitanti.

Sotto controllo i punti nevralgici della città con un occhio attento alle arterie ed agli incroci più trafficati. “Abbiamo inteso assumere sino al prossimo trentuno dicembre personale qualificato anche per dare un supporto operativo concreto ai nostri poliziotti. Grazie ai nuovi otto agenti potremo anche attivare l’isola pedonale durante il sabato e la domenica. Cercheremo di dare risposte operative alla cittadinanza”, ha continuato.

Potrebbero anche riprendere i controlli settimanali al mercato del rione 167, da qualche mese finito nel mirino dell’amministrazione considerate le numerose irregolarità riscontrate e mai prima accertate. Gli otto agenti potranno essere impiegati a rotazione anche dinanzi alle scuole considerato che l’inizio dell’anno scolastico causa un afflusso veicolare superiore alla norma soprattutto negli orari di inizio e di fine delle lezioni.

“Ci impegneremo anche per contingentare il traffico dei mezzi pesanti sul territorio. E’ un aspetto che può essere affrontato con la presenza di nuove forze in organico. Sappiamo che la cittadinanza aspetta delle risposte”, ha concluso l’assessore.



Parole chiave: Angri , Politica , Scuola , Francesco Esposito , Egidio Valcaccia , 167 , Rione Alfano , Vincenzo Giblas , TIR , Viabilità , Vigili Urbani




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: il brigante il 12-09-2007
lo sai?
che nonc e la facciamo più? e cosa pensi che possano fare, caro assessore, un manipolo di vigili urbani se nella strada in cui vivo non ci mettete un fetente di divieto di transito per i camion? moral suasion?

Postato da: o3blA84 il 13-09-2007
Accontentiamoci
L'assessore parla di "contingentare", ovvero di limitare il traffico dei mezzi pesanti nel centro urbano di Angri. Dovrebbe, e spero che lo faccia al più presto, accordarsi con AR e chi ha esigenza di far scaricare in centro sugli orari in cui i camion non possono transitare, che dovrebbero coincidere con gli orari d'ingresso e d'uscita dalle scuole e con quello del ritorno a casa dei lavoratori.
Purtroppo ad Angri siamo così incivili che c'è bisogno di far CONTROLLARE che si rispettino divieti (perchè esistono) e norme più basilari della circolazione stradale. Una presenza costante dei vigili (certo, qualcuno in + non avrebbe fatto male) negli incroci nevralgici non può far altro che portare benefici al traffico. Quante volte svoltiamo con difficoltà per colpa dei soliti trappani che parcheggiano in divieto o, addirittura, in mezzo alla strada, strafottendosene dei danni che arrecano al prossimo? Nessuno nota che porcheria è diventato l'incrocio via Murelle-via D'Anna-via Ponte Aiello? Quante volte il Pagani-Napoli non riesce a passare in centro per un'auto fermata in doppia fila? Speriamo che i nuovi assunti usino il pugno di ferro contro questi "signori" .
Per quanto riguarda i camion in centro, cosa dire? E' tutta colpa della politica degli anni passati e di gravissimi errori di pianificazione urbanistica. Nelle realtà più evolute, quando un'area industriale viene inglobata nel tessuto urbano deve necessariamente trasferirsi in periferia. Perchè quando è stata venduta l'area ex MCM non si è pensato prima di cambiare la sua destinazione d'uso? Chi ha permesso a via Nazionale di costruire abitazioni, negozi e condomini lungo la strada e non a ridosso e a una certa distanza dalla stessa? Risultato? I camion a via Semetelle e via Nazionale che è diventata una strada urbana. Soluzioni? L'unica possibile, limitare il transito dei camion in certi orari. Per ora! Perchè se si vuole definitivamente risolvere la questione dei Tir ci vuole un'azione più vasta. Tutte le industrie del nostro territorio devono essere incentivate (e qui è anche lo Stato che deve intervenire) a trasferirsi in apposite aree servite da adeguate infrastrutture, quali, ad esempio, quelle della zona industriale Taurania di cui tanto si parla sulla stampa locale ma per laquale, fattivamente, non è stato fatto niente.

Postato da: sonniboi il 17-09-2007
Trappani & CO.
Quando ero un pò più giovane, ricordo che alla guida bisognava essere in guardia principalmente da giovani neo patentati che attraverso l'auto e il mancato rispetto delle più elementari norme di circolazione stradale intendevano "dimostrare qualcosa.." e "trappani", come racconta il precedente commento.Oggi resto veramente allucinato dal fatto che incontro persone di mezza e più età e ahimè molte donne (gentil sesso), che guidano alla stregua delle 2 categorie su menzionate.Ma ditemi una cosa..., ma di cosa ci vogliamo lamentare?. Forse chiederemo che Bertolaso mandi la Protezione Civile e il Ministro degli Interni invii l'esercito per risolvere il problema della viabilità di Angri.Vogliamo fare finalmente le persone serie, soprattutto quando abbiamo superato i 18 anni, o vogliamo continuare a pensare che il "fetente" è sempre l'altro?







pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello