angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
“ll sindaco Mazzola chiarisca bene cosa vuole fare”
Gina Fusco (Pd) attacca l’”approssimazione” dell’Amministrazione Comunale sul trattamento dei rifiuti

Pubblicato da: La Redazione il 03 luglio 2008

Continua il dibattito sulle scelte (al momento ancora ventilate) riguardanti il problema del trattamento dei rifiuti nella città di Angri.

Ospitiamo adesso l’intervento di Gina Fusco, esponente del Partito Democratico angrese.

Il Sindaco Mazzola vuole confondere le idee a Berlusconi, alla Carfagna o a noi angresi?
Purtroppo, mi sa, che avremo noi la peggio.
Le lettere inviate alle due illustri personalità hanno un contenuto estremamente dissimile!
La lettera a Berlusconi parla di “un impianto di trattamento FORSU per lo smaltimento del rifiuto organico da realizzare con un finanziamento autonomo ed in soli 120 giorni”.
Alla Carfagna invece parla della realizzazione di “termovalorizzatore per la produzione di energia elettrica derivante dalla combustione di rifiuto solido urbano, cdr, biomasse e simili”.
Si può sapere cosa vogliono fare?


Come si fa a tollerare quest’approssimazione?
L’impianto per il trattamento FORSU ( frazione organica da rifiuti solidi urbani) smaltisce gli scarti di cibo da raccolta differenziata ( non i cumuli di rifiuti giacenti per strada), i rifiuti zootecnici e i rifiuti dell’ industria agroalimentare, producendo biogas ed energia.


Il termovalorizzatore incenerisce tutti i rifiuti secchi mediante combustione ad alta temperatura e garantisce la soluzione definitiva dell’emergenza perché tratta tutto il secco indifferenziato e persino le ecoballe accumulate in questi mesi. Ovviamente si tratta di un’opera assai complessa, costosissima e problematica che sorgerà a Salerno proprio per coprire il fabbisogno dell’intera provincia.
Sul sito del Comune di Angri si può consultare la pubblicazione relativa ad un avviso indicativo per la realizzazione di un Impianto Trattamento FORSU, ecco il link:
http://www.comune.angri.sa.it/
it/ans_concgareapp/dettagli_app.jsp?nid=19


La procedura adottata non prevede la necessità di autorizzazioni commissariali.
Spero che Mazzola voglia essere più chiaro, anche se questo significa rinunciare ad essere sensazionale.
Credo sia una fortuna per il nostro Sindaco che Berlusconi non abbia risposto.
Gina Fusco




Parole chiave: Angri , Politica , Attualità , Rifiuti , Gina Fusco , Gianpaolo Mazzola , dibattito , termovalorizzatore , impianto Forsu




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: shanks il 04-07-2008
"ottimo"
L'aver mandato due lettere dissimili alle due illustri personalità, è stato un "ottimo" biglietto da visita prima del sindaco e poi della cittadinanza.
GRAZIE !

Postato da: HomerJ.S. il 04-07-2008
Non la facciamo tanto complicata!
Invece di stare lì a criticare la "dissimilitudine" delle due lettere, pensi, mia cara Fusco, al fatto che al problema rifiuti siamo giunti dopo tanti anni di malgoverno del suo schieramento politico a livello regionale e provinciale...

Postato da: sonniboi il 04-07-2008
Angri, la Francia dell'Agro
Quando si prova a capire qualcosa o a mettere un po’ di ordine nell’incedere disordinato, immediatamente si comincia a parlare del passato o degli schieramenti politici.

E’ pur vero che la sig.ra Fusco è componente dell’opposizione, ma noto che seppure il cittadino comune esprime idea contrastante con quelle “geniali” dell’Amministrazione viene tacciato di faziosità.

Dire che nel panorama angrese un impianto che butta in atmosfera qualsiasi cosa che non sia ossigeno, frutto della fotosintesi clorofilliana, non sta bene ai cittadini di un paese già disastrato dal punto di vista ambientale, appare come ostacolo all’innovazione.

Ma quale innovazione? Per di più dietro accordo con molti paesi limitrofi cha hanno assieme al Sindaco individuato Angri come comune prescelto. Molte grazie per la generosità! Ma queste decisioni così importanti non dovevano passare dietro referendum popolare? O forse è stato fatto ed eravamo momentaneamente assenti?

Noi cittadini comuni per essere propositivi, ci aspettiamo piccole cose, ma utili a migliorare la nostra qualità di vita, faccio questa precisazione altrimenti qualcuno dirà che sono distruttivo nei miei interventi, la verità è che le piccole cose in questo paese sembrano essere state dimenticate; tante piccole cose che non vanno rendono il paese invivibile, per cui è su queste che bisogna operare quotidianamente; sta crescendo la cultura del sensazionalismo.

Il cittadino comune vuole vivere meglio OGGI! Con cose semplici e funzionali.



Postato da: efansaba il 04-07-2008
Sotto attacco dell'idiozia...
Come al solito quando non vi sono argomenti convincenti da utilizzare, viene cacciato dal cilindro la solita litania "la colpa è vostra che avete governato male!!!"
Il centrodestra ha la brutta abitudine di scrollarsi di dosso tutte le responsabilità e di ritenersi immune da qualsiasi giudizio politico. Vuoi vedere che tra un anno o due, quando nulla avranno combinato, diranno ancora: "ma non è colpa nostra, è colpa del centrosinistra che non ha saputo governare".
Speriamo solo che non ci arrivino a due anni, perché i disastri che sono riusciti a fare in quest'anno sono già troppi.
Per quanto riguarda il fantasmagorico progetto del Sindaco Mazzola di costruire ad Angri un termovalorizzatore lo dico senza mezzi termini, è un'emerita stronzata, è un'idiozia!!!!
E' un'idiozia perché è avulsa da qualsiasi contesto sia temporale, sia progettuale, sia economico, sia territoriale. Insomma non vi sono le condizioni minime per poter creare ad Angri un termovalorizzatore ed è per questo che sia Berlusconi, che la bellissima Carfagna non si sono neanche scomodati a rispondere al nostro Sindaco.
E' un'idiozia perché il sindaco non può pensare che la notte fa un sogno di gloria e la mattina alzandosi pensa che gli sia tutto consentito in barba ai villici cittadini.
E' un'idiozia perché non porterebbe nessun vantaggio economico alla cittadinanza, anzi l'impatto ambientale, in un territorio come quello angrese, sarebbe devastante!!! Questa è veramente follia!! Il territorio angrese è già devastato dal traffico di camion che entrano fin dentro alla città, di una rete stradale devastata e insufficiente per l'enorme flusso di auto che passano sulla provinciale e sulla statale fin dentro al cuore di Angri. Ma allora di cosa stiamo parlano?! Piuttosto il sindaco faccia una cosa seria e risolvi il problema del traffico pesante che sta uccidendo la nostra città e con molta più umiltà, abbassando il tiro, crei un sito di stoccaggio che è stato più volte sollecitato dal commissario speciale per l'emergenza rifiuti.
Dimostrate di prendervi veramente delle responsabilità, di essere questa grande e nuova classe dirigente di cui voi stessi vi vantate, fate vedere alla cittadinanza che, diversamente dalle amministrazioni precedenti che tanto denigrate, siete diversi, perché non si è ancora capito qual'è questa grande rivoluzione culturale a cui tutti noi stiamo assistendo. Ma soprattutto, fate un piacere a tutti, non continuate ad esibire i soliti slogan perché non attaccano più!!!

Stefano Sabatino


Postato da: blueair il 05-07-2008
Non la si è fatta complicata
Quest'articolo non mi sembra una critica formale.
E'già grave che sindaco e company scrivano tanto per non dare l'impressione di stare con le mani in mano...addirittura poi non sanno manco quello che scrivono. Dovremmo pretendere di essere trattati con più serietà.







attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello