angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Antonio D’Ambrosio :”Aumentano le imposte ma non migliorano i servizi”
Il Cossap esprime un giudizio “assolutamente negativo” sull’operato dell’Amministrazione Comunale

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 21 febbraio 2008

L’approvazione del bilancio di previsione 2008 con i voti favorevoli di alcuni consiglieri di opposizione non ha mancato di suscitare polemiche e perplessità. Alla base del malcontento l’aumento della pressione fiscale. Innalzate infatti l’addizionale Irpef, la Tarsu, il costo dei servizi cimiteriale e quello per l’utilizzo delle strutture sportive.

Un inasprimento della pressione fiscale, giustificato, a dire degli amministratori, dalla delicata situazione economica in cui versano le casse locali. Tra le voci maggiori di spesa il canone annuo da versare nelle casse dell’azienda speciale pubblica Angri Eco Servizi : circa sei miliardi di vecchie lire. A prendere posizione nel merito anche il Comitato spontaneo salute pubblica, retto da Antonio D’Ambrosio

“Il Cossap da anni ha assunto il ruolo di sentinella a favore dei contribuenti nei confronti degli atti della pubblica amministrazione, pertanto ci sentiamo di affermare che quanto è stato partorito dal consiglio comunale ha sconcertato e non poco, sia da un punto di vista politico che da quello fiscale con un inasprimento delle imposte di cui i cittadini non ne sentivano il bisogno”, ha esordito.

“Sul piano politico abbiamo assistito al formarsi di una nuova maggioranza che ora può contare su ben quattro consiglieri eletti in liste di centrosinistra. Insomma, sembra di assistere ad una riedizione un po’ pasticciata della giunta dell’ex sindaco La Mura”, ha continuato. Perplessità in merito alle decisioni adottate. “Ritengo che le decisioni assunte dal sindaco e dai suoi uomini faranno fare un grosso passo indietro all’economia locale. In soli due giorni ho ricevuto lamentele e proteste da parte dei ceti produttivi cittadini, in primo luogo commercianti ed artigiani che sono stanchi di pagare imposte locali sempre più salate in cambio di servizi sempre più scadenti”, ha detto. Rabbia per il continuo aumento della tassa sui rifiuti solidi urbani. “La Tarsu è aumentata ancora a fronte di un servizio di raccolta pessimo”.

La “legge finanziaria cittadina” ha anche previsto un aumento del servizio di sepoltura. “L’aumento che più ha fatto infuriare tanti cittadini è quello relativo alle operazioni di sepoltura e disseppellimento dei congiunti. I residenti dovranno pagare ben duecentoquaranta euro, mentre i non residenti quattrocentottanta. Si tratta di una infausta tassa sui morti che graverà in maniera notevole sui bilanci di centinaia di famiglie, anche di quelle meno abbienti. Non possiamo che esprimere un giudizio assolutamente negativo su quanto deliberato dalla assise cittadina”, ha concluso.



Parole chiave: Angri , Politica , Cossap , Tarsu , Antonio D'Ambrosio , tasse comunali , addizionale Irpef




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

 

Prodotti
AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello