angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Giuseppe Galasso: “ Ad Angri, come altrove, ormai si è perso il vero senso della Politica”
Il consigliere comunale dell’UdC ha partecipato al convegno del partito “non c’è laicità senza fede” svoltosi a Loreto

Pubblicato da: La Redazione il 01 dicembre 2008

Egregio direttore,
voglio rendervi partecipe di un momento forte di formazione sociale e politica vissuto con il partito (Unione di Centro), di cui mi onoro di rappresentare in Consiglio Comunale ad Angri, a Loreto (AN) dal 28 al 30 novembre.

Giuseppe Galasso con l'on. Pierferdinando Casini
Relatori oltre alle oltre 200 sigle di associazioni e movimenti presenti al convegno, vi è stato il presidente dell’UDC on. Rocco Bottiglione, il Segretario Cesa, il leader on. Pierferdinando Casini.

In questi giorni il nostro partito ha convocato tutte le associazioni e movimenti cristiani presenti in Italia intorno al tema:”Non c’è laicità senza Fede”, per recuperare, approfondire, rinsaldare con le tante realtà cristiane i rapporti e ripartire con ancora più forza da quei valori irrinunciabili e non barattabili quale il primato della persona umana, la difesa della vita in ogni momento della sua esistenza, la famiglia così come intesa dalla Costituzione Italiana.

In questi giorni ho avuto modo di ascoltare tante esperienze di tante persone cristiane impegnate nei più diversi ambiti professionali, civili e sociali.
Mi hanno significativamente colpito due testimonianze in particolare, quella del presidente dell’Associazione Famiglie Numerose e quella del rappresentante dell’Associazione Papa Giovanni XXIII che era Sindaco di un comune del Veneto e viveva in una casa famiglia con altre 11 persone di cui tre erano i figli naturali.
Vite normali si direbbe, ma che testimoniano per me il vero senso della Vita. Persone che spendono la loro esistenza per gli ultimi, i fratelli più prossimi. Cristiani che vivono la loro esistenza e la loro vita come sequela del Vangelo.
Questi per me sono testimoni da imitare e applaudire, ed incoraggiare a che siano e possiamo essere sempre di più.


Credo senza aver paura di essere smentito che la politica oggi, più di ieri, deve essere vissuto con la stessa passione e con lo stesso amore, con cui questi testimoni di santità del nostro tempo fanno ogni giorno.
La Politica con la P maiuscola vuol dire farsi prossimo per gli altri, significa adoperarsi affinché tutti possano avere un lavoro dignitoso, avere di cosa mangiare, dare la possibilità a tutti di raggiungere degli obiettivi positivi nella propria vita, difendere i valori della dignità della persona umana, la vita, la famiglia, ecc.
Significa difendere la cultura laica e cristiana del popolo italiano, da coloro i quali vogliono togliere dalle scuole e dagli enti pubblici il crocifisso.


Significa avere il coraggio di dire che un ministro della Repubblica, l’on.Bossi facente parte del governo Berlusconi, non può e non deve mai più alzare al cielo, durante l’inno nazionale alla festa del 2 Giugno, il dito dell’indice medio della mano. Questo è un grave attentato alla bandiera ed alla patria. Dove sono coloro i quali difendono la bandiera e la patria? Non hanno detto nulla. Questa è la nostra classe dirigente che ci governa.

Crediamo che ormai il senso vero della Politica si sia perso. Qui nella nostra città, ma anche in altre parti, si è interessati più alle poltrone, che ai programmi per lo sviluppo della città.

Una riflessione sulle vicende politiche cittadine degli ultimi mesi (crisi politica…..), senza ombra di dubbio sono la prova lampante di ciò che affermo.
É bastata qualche sedia in più per accontentare chi diceva no ad una serie di sprechi di questa amministrazione.

Dico e diciamo basta: ad una politica che solo a chiacchiere si fonda su valori veri, ad una politica che vive alla giornata e non progetta il futuro della nostra comunità, non offre alternative ai nostri giovani, dico basta ad una politica fatta solo di clientelismi spiccioli, ad una politica non intesa come servizio al cittadino e dove il politico di turno deve avere l’umiltà di non sentirsi superiore al più povero dei cittadini.

Giuseppe Galasso
Consigliere Comunale del gruppo
Unione dei Democratici Cristiani e di Centro




Parole chiave: Angri , Politica , Giuseppe Galasso , Pierferdinando Casini , Rocco Buttiglione




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

 

Prodotti
AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello