angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
L’Angri ritorna a giocare al Novi. Oggi, alle ore 15,00, i grigiorossi ospiteranno il Fasano.
La dirigenza spera nel ritorno del grande pubblico.

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 14 settembre 2008

Ritorna a casa l’Angri dopo che il maquillage del rettangolo di gioco, resosi necessario dopo una stagione, quella passata, che impegnò il Novi per tutti i giorni non consentendo di poterlo ripristinare. Si era anche parlato in qualche occasione di voler adottare un manto in erba sintetica, progetto andato in fumo per dare spazio al verde dell’erba che pur se rifatto ad arte non potrà sopportare il carico delle formazioni che lo calcheranno.

Erra, comunque, dicendosi soddisfatto del risultato, lo ha già fatto fare ai suoi in preparazione della gara con il Fasano, formazione che pur se partita in ritardo può vantare su un organico già amalgamato con successo lo scorso campionato. L’Angri, comunque, non si lascerà intimidire dagli avversari di turno, anzi alla luce dei risultati sin qui ottenuti proverà certamente a fare bottino pieno.

Mister Erra proprio all’atto della sua presentazione alla tifoseria ebbe a promettere di voler riportare il grande pubblico sugli spalti e questo avverrebbe solo se in concomitanza con risultati e gioco atti a soddisfare gli esigenti palati dei sostenitori. Fino ad ora non si può reriminare sul comportamento dell’undici in campo; infatti su quattro gare l’Angri ne ha vinta una, pareggiate due e persa una in coppa Italia. Il palmares attuale è di assoluta soddisfazione potendo annoverare il passaggio al secondo turno in coppa Italia eliminando il Gelbison Vallo e mettendo una seria ipoteca sulla vittoria del secondo turno avendo pareggiato con il forte Pomigliano guidato in attacco da Verolino.

L’Angri ha fino ad ora realizzato molte reti, ben otto in quattro gare, segno che in fase offensiva la formazione è ben registrata ed equilibrata non tanto si può affermare per la difesa ancora incompleta e in fase di amalgama. Dal lavori di rifinitura del sabato emerge lo stato di salute dei ragazzi di Erra che può contare su tutto l’organico per il debutto casalingo in campionato con i pugliesi del Fasano. Alla formazione pugliese si legano purtroppo ricordi non certamente positivi, infatti, nei due incontri sostenuti ai tempi della gestione Lauro il Fasano regolò i grigiorossi all’andata con un secco tre a zero mentre al ritorno furono corsari imponendosi per tre reti a due. Quella gara segnò l’inizio del declino dei grigiorossi verso la promozione di Eccellenza a conferma anche di un’annata segnata dalla sfortuna.

Oggi è un’altra musica, ricca di esperienze in serie D per essere ai nastri di partenza per l’ottava volta consecutiva, l’Angri pur conoscendo poco il Fasano in settimana ha lavorato con concentrazione anche se il grave evento luttuoso che ha ferito il giovane Matteo De Sio con la morte del padre Pietro, ha per un attimo distolto i compagni di squadra dalla serenità che fino ad ora ha contraddistinto l’operato di Erra. Sotto pressione ovviamente il bomber Radicchio lo scorso anno proprio in forze ai biancoazzurri pugliesi e da cui certamente saranno attinte notizie visto che dei rappresentanti della Selva si conosce solo il pareggio casalingo con il Bitonto alla prima di campionato. Non è difficile pensare che Radicchio vorrà proprio contro gli ex compagni conquistare un posto nel cuore dei tifosi grigiorossi magari con una sua firma sul risultato finale per scalzare il ricordo di Scarpa, Majella e Falcone.

Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Calcio , Us Angri , Novi , grigiorossi , Fasano




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

TEICO

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello