angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il Comune di Angri inadempiente per le assunzioni dei consulenti e collaboratori esterni
Una circolare del Ministro Brunetta prevede regole che non sono state seguite dall’Amministrazione Mazzola

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 08 gennaio 2009

Resta alta l’attenzione in merito alla presenza degli esterni al Comune. Sono numerosi i soggetti che a vario titolo hanno beneficiato di un contratto presso Palazzo di Città. Un numero che è cresciuto progressivamente nel corso del 2008, sebbene non sarebbe stata rispettata una recente circolare del Ministero della Funzione Pubblica in merito ai criteri da adottare (pubblicità, comparazione della candidature, effettiva necessità).

La maggior parte dei contratti sono scaduti lo scorso trentuno dicembre e potrebbero essere rinnovati nonostante gli impegni assunti dall’assessore al ramo Antonio Squillante al fine di razionalizzare la spesa pubblica. Inoltre, risulta che il Comune non ha comunicato quanto previsto al Ministero per la Funzione Pubblica, ovvero sarebbe stato inadempiente.

Infatti, entro il tre settembre 2008 sarebbero dovuti essere comunicati i dati relativi al 2007 all’ “Anagrafe delle Prestazioni per incarichi a consulenti e collaboratori esterni” (ai sensi dell’art.53 del Dlgs 165/01). Dalla lettura dell’elenco dei Comuni che hanno regolarmente presentato la dichiarazione (presente sul sito del Ministero competente) manca all’appello il Comune di Angri. Una mancanza che potrebbe ora comportare una segnalazione d’ufficio da parte del Ministero alla Corte di Conti, nonostante la sezione regionale stia già esaminando gli incartamenti dell’Ente. Si legge infatti all’interno del documento ministeriale che : “Rimane un numero cospicuo di amministrazioni che o non hanno conferito o non hanno trasmesso, nei tempi e con le modalità previste, i dati sulle consulenze”. Ed ancora : “Per questo motivo l’elenco di tali amministrazioni sarà ora trasmesso alla Corte dei Conti perché possa verificare la posizione di ciascuna”.

In sostanza un atto dovuto da parte del Ministero nell’ottica di contenere la spesa pubblica attraverso una razionalizzazione della stessa. Una operazione tesa far crescere, nelle intenzioni del ministro Brunetta, il senso di responsabilità da parte degli Enti locali. Gli uffici comunali sarebbero quindi incappati in una “dimenticanza” che potrebbe però inficiare la nomina dei collaboratori stessi. Infatti, il Ministero ha evidenziato che “la legge prevede (art.53, comma 15 del decreto legislativo 165/2001) che le amministrazioni che omettono gli adempimenti di comunicazione, non possono conferire nuovi incarichi fin quando non adempiono”.

Aspetto a quanto pare totalmente ignorato da parte dell’attuale compagine di centrodestra retta dal sindaco Gianpaolo Mazzola e sfuggito paradossalmente anche all’opposizione. Il tutto doveva essere comunicato con riferimento all’anno 2007 entro il tre settembre 2008. Occorrerà verificare, inoltre, se il Comune ha però rispettato l’ulteriore termine per la comunicazione degli incarichi di consulenza e collaborazione esterna relativi al primo semestre del 2008 che doveva avvenire entro il trentuno dicembre scorso. Una ulteriore inadempienza potrebbe far incorrere il Comune in un provvedimento teso al blocco definitivo delle nomine degli esterni. Una brutta tegola che potrebbe precipitare sul capo dei tanti esterni che ora beneficiano di uno stipendio elargito dalle casse comunali.
Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Politica , Antonio Squillante , Amministrazione Comunale , Corte dei Conti , Consulenze , Brunetta




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

 

Prodotti
La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello