angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
“Campionato serie D in forse per l’Angri”
Ciro D’Ambrosio “avverte” Sindaco e tifosi

Pubblicato da: La Redazione il 03 agosto 2008

In un comunicato il presidente dimissionario Ciro D’Ambrosio rende noto che qualora nessuno rilevasse il titolo sportivo dalle mani del sindaco Mazzola, il suo gruppo non garantirà la partecipazione della squadra grigio rossa al campionato di Serie D.

Comunicato Stampa
A tre settimane di distanza dalla presentazione delle dimissioni del gruppo dirigente legato al presidente Ciro D’Ambrosio, la crisi societaria dell’US Angri 1927 non ha ancora trovato una valida soluzione. La dirigenza dimissionaria ha delegato il Sindaco, Gianpaolo Mazzola, a trovare eventuali imprenditori interessati a rilevare il titolo sportivo garantendo la continuità del lavoro svolto dalla società del cavallino rampante negli ultimi due anni.


“Sono amareggiato – commenta il dimissionario patron D’Ambrosio – per il disinteresse che la classe imprenditoriale mostra nei confronti della prima squadra cittadina, eppure, nei mesi passati si vociferava che c’erano tanti imprenditori pronti ad entrare in società qualora il sottoscritto si fosse fatto da parte. Abbiamo rassegnato le dimissioni in maniera irrevocabile, ma nonostante tutto, ad oggi, non ci sono arrivate proposte per rilevare la società”.

Il compito di trovare potenziali acquirenti è stato affidato al Sindaco angrese proprio per scongiurare il solito vespaio di polemiche che fisiologicamente investono l’ambiente calcistico doriano in prossimità del cambio al vertice della società. “Alla massima istituzione cittadina – continua D’Ambrosio – abbiamo commissionato il compito di trovare le persone interessate a fare calcio ad Angri, ma nonostante i proclami e i buoni propositi, l’US Angri 1927, a venti giorni dall’inizio ufficiale della stagione sportiva si ritrova orfana di una dirigenza, ma soprattutto senza una squadra in grado di difendere i colori della città”.

Le sorti della compagine del cavallino rampante non sembrano attrarre le attenzioni di nessuno e così ottanta anni di storia calcistica rischiano di essere cancellati, in maniera ignobile, a causa dell’indifferenza di una comunità che solo un anno fa esultava per lo storico accesso alla Coppa Italia di serie C e dopo aver conquistato il record di punti in campionato. “Il calcio ad Angri – chiosa l’ex presidente grigiorosso – rischia seriamente di arrivare al capolinea e chi valuta le nostre dimissioni come un alchimia per arrivare a imprecisati obiettivi resterà deluso perché ribadiamo con forza l’assoluta volontà a non proseguire nell’avventura calcistica al fianco del cavallino rampante e onde fugare qualsiasi dubbio in merito rendiamo noto che, qualora nessuno rilevasse il titolo sportivo dalle mani del Sindaco Mazzola, il gruppo che rappresento non si assumerà nessuna responsabilità in merito alla partecipazione dell’US Angri 1927 al prossimo torneo di serie D.”

Angri lì, 03.08.2008
Il Presidente dimissionario
Ciro D’Ambrosio




Parole chiave: Angri , US Angri 1927 , Gianpaolo Mazzola , Ciro D'Ambrosio , campionato serie D




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: angrese1 il 04-08-2008
Caro Presidente
Se non ricordo male solo un anno fa in piena campagna elettorale l'US Angri 1927 della quale lei era presidente,fece affiggere dei manifesti dal contenuto chiarissimo, Angresi VOTATE MAZZOLA, perchè ci porterà in alto. Ora invece sembra che anche questa promessa del caro Gianpaoluccio sia finita nel vuoto, ma io le dico caro presidente a lei e a tutta la dirigenza: DOVE AVETE FATTO L'ESTATE FATEVI PURE L'INVERNO. FINALMENTE SI CAMBIA







US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello