angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Gaetano Mercurio: “I top e i flop di questa tornata elettorale”
L’esponente del Pd angrese fa la sua analisi del voto

Pubblicato da: La Redazione il 13 GIUGNO 2009

Caro direttore,
è terminata la campagna elettorale ed i cittadini hanno deciso i loro rappresentanti ed in modo inequivocabile hanno determinato con il loro voto i flop ed i top di questa tornata.

Iniziamo dai top: così ne approfitto per porgere i miei auguri ai neo eletti Pasquale Mauri e Fausto Postiglione.


Pasquale Mauri eletto nelle file dell’Udc.
La sua elezione è il segno tangibile che la coerenza nel bene e nel male paga sempre, i cittadini ancora una volta hanno premiato la lealtà, la coerenza e la trasparenza del politico.
Sicuramente questo dato elettorale è anche l’investitura per Mauri della leadership del centro destra ad Angri. “Gladiatore”

Fausto Postiglione eletto in Sinistra per la Provincia.
Pur sedendosi nei banchi di opposizione di palazzo Sant’Agostino, si saprà far valere con la sua tenacia caratteriale ed il suo amore per l’impegno civile che lo contraddistingue dagli altri politici, soprattutto sul tema della partecipazione.
Egli ha saputo cavalcare la tigre del malcontento che circondava il Partito Democratico intercettando come una calamita i voti degli scontenti oltre a quelli della sinistra.
Tanto è vero che tantissime persone soprattutto giovani, hanno preferito “giustamente” Fausto al candidato del Partito Democratico dimezzando anche il consenso elettorale ottenuto alle europee. “Sorprendente”


Sono da evidenziare altri tre dati elettorali e riguardano le buone affermazioni di Gerardo Marino candidato nella lista Italia dei Valori, Francesco D’Antuono in Forza Provincia e Marcello Ferrara nell’Udeur.
Tra i top annovero quello di Gianfranco D’Antonio che da solo, “mentre il partito del popolo delle libertà era schierato con la lista Alleanza per Cirielli”, è riuscito ad ottenere una valanga di consensi che lo collocano senza ombra di dubbio come unico riferimento Angrese del partito.


Andiamo ai flop e qui il ragionamento diventa più complesso e le controversie da dirimere sono tante e di diverse letture.
Questa è la mia lettura opinabile ma obiettiva.
Iniziamo dalla debacle del Partito Democratico che ha raggiunto in questa competizione elettorale il suo minimo storico.
Non mi sento di puntare il dito accusatore solo verso il candidato Bartolo D’Antonio che ha comunque la maggior parte delle responsabilità.
Se pur in minore misura ma con eguale responsabilità politica, la disfatta è da addebitare anche ad altri personaggi del partito, che defilandosi dalla competizione elettorale hanno determinato anche loro questa devastante sconfitta.
Il dato elettorale uscito dalle urne ci dice in modo inconfutabile che la classe dirigente che fino ad ora che ha rappresentato il partito democratico è stata bocciata ed è necessario attuare immediatamente una svolta.
Questa svolta può avvenire solo attraverso un cambio generazionale e questa volta non deve essere solo di facciata ma concretamente realizzato.


Per quanto riguarda il centro destra, secondo me, il vero sconfitto di questa competizione elettorale, caro direttore, è l’ex vice sindaco Antonio Squillante.
Squillante dopo aver voluto fortemente la sfiducia del Sindaco Mazzola e la candidatura di Gianluca Giordano al consiglio provinciale, si è visto bocciato senza se e senza ma dai cittadini il suo progetto politico.
Il dato elettorale ottenuto da Gianluca Giordano rappresenta il massimo sforzo numerico messo in campo dalla compagine di consiglieri comunali e assessori capitanata da Antonio Squillante.
Voglio ricordare solo alcuni nomi eccellenti: Danilo Avagnano, Armando Lanzione, Carlo Semioli, Giuseppe Ferraioli, Pasquale Annarumma, il gruppo di Azione Giovane, Aniello Giacomaniello, alcuni settori del Comune di Angri ( chissà se il dott. Giuseppe Bonino non ritenga opportuno rimettere le proprie dimissioni nelle mani del Commissario), tutti questi nomi e gruppi elencati sono solo alcuni grandi elettori, ovviamente, da non dimenticare l’elettorato dello stesso Giordano.

Ad essere obiettivi, il risultato può essere considerato lusinghiero per Giordano anche se i tanti voti ottenuti hanno diverse paternità.
Il cosiddetto gruppo dei dissidenti, si è voluto contare sul nome di Giordano pensando che la gente premiasse la sfiducia all’amministrazione Mazzola, invece, sono stati puniti inesorabilmente dal corpo elettorale, un fallimento questo che determina un forte ridimensionamento del ruolo di Antonio Squillante e del suo gruppo politico all’interno del centro destra.

Ad avvalorare questa mia tesi è l’elezione di Pasquale Mauri, l’ottimo risultato di Marcello Ferrara e la valanga di voti ottenuti da Gianfranco D’Antonio. Dalle macerie si costruisce, Gianluca Giordano ha tutto il tempo per assorbire la sconfitta e rilanciarsi con nuovo vigore nella prossima competizione elettorale, così come dovrà fare la nuova classe dirigente del Partito Democratico.
Ti ringrazio della tua ospitalità.

Gaetano Mercurio




Parole chiave: Angri , Elezioni , PD , Gaetano Mercurio , il punto di vista , Politica




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: tony71 il 13-06-2009
sei un grande....
come al solito sei l'unico che quando fa una analisi politica è praticamente non di parte anzi...
questo purtroppo non posso dire di altri tuoi colleghi(xchè io ti ritengo ancora uno di loro) che pur essendo " giornalisti " non sono per niente neutri (alcuni di essi hanno fatto anche campagna elettorale nelle case delle persone dicendo di cotte e di crude)....
continua così che sarai sempre apprezzato e non solo da me!!!!!
con stima e simpatia un amico.

Postato da: jfp.uomo il 13-06-2009
Bel analisi politica
Caro Gaetano, finalmente qualcuno viene allo scoperto,
hai fatto un analisi politica azzecata,fra vinti,delusi
e chi sà quanti diranno mia culpa.Auguro io personalmente
ai cittadini (ANGRESI)in primis eletti il duo MAURI-POSTIGLIONE
felicitazioni per i consessi ottenuti,che sia bianco o nero
finalmente la finiremo una buona volta di eleggere i vicini politici
di altri paesi, a dover festeggiare loro invece di noi altri. Angri ora si sta rialzando
dalle varie beffe in ogni settore politico,sociale,culturale,
che sia solo l'inizio di grandi affermazioni a risollevare il nostro amato paese.

Postato da: enrico.smaldone il 14-06-2009
Altre Paternità
Caro grande amico mio, ti offro un punto di riflessione ed una domanda visto che hai fatto la tua analalisi personale....Dove sono finiti i voti dell'ala del centro destra derivanti da Forza Italia?? C'è stata?? Esiste?? Ha dato aiuto a qualcuno??? Magari potrebbe essere utile saperlo visto che la tua è un'analisi del voto politico e la mia è una domanda per capire...Ciao GAETANO..UN TUO AMICO AMICO

Postato da: vero_osservatore50 il 14-06-2009
Gaetano: politologo da strapazzo
Per GAETANO MERCURIO

Riferimento su PASQUALE MAURI
“ La coerenza nel bene e nel male paga sempre “
“ Investitura per MAURI della leadership del Centrodestra ad ANGRI “

Che metro di giudizio ha costui circa la coerenza……… perse un padrone qualche anno fa…… evidentemente ne sta cercando un altro oggi. Mauri ha soltanto appoggiato CIRIELLI PRESIDENTE … opportunisticamente…………

Il politologo da strapazzo non ha saputo considerare l’unico vero dato di queste elezioni…… pienamente
confermato, e cioè il suffragio di base sui simboli delle liste del Centrodestra,studiato dai veri strateghi che così facendo hanno finalmente sconfitto il potere clientelare e consociativo del Centrosinistra.

Mi sconcerta l’incapacità di costui nell’attribuire risultati strabilianti a chi era candidato in liste che a queste Elezioni ha cavalcato la tigre…………esempio IDV Marino……… e non solo…………

Un vero osservatore


Postato da: sasalomb il 15-06-2009
una domanda....
pur condividendo la tua analisi, dissento dalla "coerenza" di alcuni esponenti politici nostrani, per ciò che riguarda il malconcio PD, ti chiedo: ma l'augurato cambio generazionale non era già avvenuto????? o si spera in un brillante tredicenne condottiero??? con affetto e simpatia... ;-)

Postato da: HomerJ.S. il 15-06-2009
dico la mia...ma non è che ha fatto la scoperta dell'acqua calda il buon Mercurio???
non voglio scrivere molto....commetterei errori di valutazione e finirei per fare retorica...credo che il buon mercurio sia stato troppo "soft" col risultato del suo PD e, abbia eccessivamente osannato la vittoria di Mauri, che era ampiamente preventivabile...ah la coerenza poitica, per me che so' un ignorantone, è un'altra cosa...

Postato da: angrese1 il 18-06-2009
a vero_osservatore50 il 14-06-2009
Complimenti per la compiacenza che hai di te stesso, pensando di essere il detentore di ogni scienza....la coerenza c'e', c'è sempre stata e viene giustamente premiata. Un uomo di centro dall'inizio della sua storia politica ad oggi, questo è il neo consigliere dell'UDC Pasquale Mauri, bisognerebbe gioire ed auspicare cose buone per il paese, grazie al risultato ottenuto da un uomo capace, invece, sterili critiche.








POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

 

Prodotti
1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello