angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il sindaco dichiara guerra alla prostituzione sulle strade
Sanzioni da 25 a 500 euro. Divieto anche di indossare abbigliamento indecoroso, indecente o mostrare nudità.

Pubblicato da: La Redazione il 30 luglio 2008

COMUNICATO STAMPA
Il Sindaco Mazzola dispone il divieto dell’esercizio della prostituzione lungo le strade del territorio cittadino
Nell’ambito di un piano di misure finalizzate a garantire una maggiore sicurezza stradale, questa mattina il Sindaco Gianpaolo Mazzola ha disposto, con ordinanza n.131 del 30 luglio 2008, il divieto dell’esercizio della prostituzione lungo le strade del territorio cittadino.


Nell’ordinanza si dispone “il divieto a chiunque – così si legge nel decreto firmato dal primo cittadino di Angri – di esercitare la domanda di prestazioni sessuali a pagamento, condotta anche a bordo di veicoli in circolazione, sulla pubblica strada ed in tutte le sue adiacenze che siano soggette a pubblico passaggio e che siano facilmente accessibili dalla pubblica via, onde impedire turbativa alla circolazione stradale mediante fermata o arresto anche temporaneo dei veicolo ed onde impedire il verificarsi di situazioni igienico – sanitarie pericolose per la salute pubblica, stante i rifiuti ed i residui organici che quotidianamente vengono reperiti nei luoghi abitualmente frequentati da persone praticanti la prostituzione”

Sono previste sanzioni da 25 a 500 euro per coloro i quali violeranno le disposizioni dell’ordinanza sindacale.

“Soggiacciono altresì alle stesse sanzioni – si legge ancora nell’ordinanza resa immediatamente esecutiva – i soggetti che esercitano l’attività della prostituzione su strada pubblica ai quali, pertanto, è fatto divieto di indossare abbigliamento indecoroso, indecente o mostrare nudità”


“Saranno, quindi, soggetti a sanzioni amministrativa – ha spiegato il Sindaco Mazzola - sia coloro che, avvicinando le prostitute lungo le strade cittadine per contrattare e concordare le prestazioni sessuali, intralciano la circolazione stradale, sia quelle persone che saranno sorprese ad esercitare la prostituzione sulla pubblica strada alle quali è fatto divieto di indossare abbigliamento indecoroso. Tale divieto scaturisce non solo dalla necessità di garantire un’immagine dignitosa del nostro territorio ma anche dall’esigenza di evitare distrazioni per coloro che percorrono le strade cittadine a bordo di veicoli con conseguente grave rischio per la circolazione.”

L’UFFICIO STAMPA
Angri, 30 luglio 2008




Parole chiave: Angri , Attualità , Gianpaolo Mazzola , Viabilità , ordinanza , prostituzione




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: angrese1 il 30-07-2008
PRIORITA'
Si sa la vita è fatta di priorità. Il buon Gianpaoluccio ha chiaramente fatto intendere che la priorità per Angri in questo momento è la lotta alle circa 50.000 o 60.000 lucciole che invadono le strade cittadine. Chiaramente i problemi economici e finanziari del Comune soggiacione all'interesse primario della lotta al mestiere più antico del mondo, cosi come il t5raffico cittadino, i mezzi pesanti il problema scuola, lo scalo merci ecc. FIALMENTE SI CAMBIA







attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello