angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il sindaco Mazzola si commiata con un duro attacco ai suoi ex alleati:
“Personaggi inaffidabili, viscidi, inconcludenti che si spacciavano per miei sostenitori solo per opportunismo e per tutelare interessi personali”

Pubblicato da: La redazione il 12 marzo 2009

COMUNE DI ANGRI – COMUNICATO STAMPA
E’ stato formalizzato e regolarmente protocollato al Comune di Angri l’atto di sfiducia al Sindaco Gianpaolo Mazzola.
Il documento è stato sottoscritto da tredici consiglieri comunali, nove di opposizione (Gennaro Palumbo, Emilio Testa, Daniele Selvino, Nordino Fiorello, Aniello Conte, Vincenzo Grimaldi, Giuseppe Galasso, Giacomo Sorrentino e Roberto Giordano) e quattro di maggioranza (Gianluca Giordano, Danilo Avagnano, Francesco D’Antuono e Carlo Semioli) dinanzi ad un notaio di Salerno e presentato al Segretario generale Paola Pucci alle ore 14.25, per essere poi protocollato.


“Non mi meraviglio più di tanto – ha dichiarato a caldo il Sindaco Gianpaolo Mazzola – Almeno hanno dimostrato di essere consequenziali rispetto alle parole. Li ringrazio per aver accolto la mia richiesta. Ringrazio, soprattutto, i consiglieri di opposizione ed il loro coordinatore Pasquale Mauri, il vero vincitore di tutta questa faccenda, che è riuscito a raggiungere il suo obiettivo portando a termine un accordo che era stato raggiunto già ad agosto dello scorso anno con quella parte della mia maggioranza che oggi mi ha sfiduciato. Devo complimentarmi con lui per essere riuscito per la seconda volta di fila a mandare un sindaco a casa. Il mio ringraziamento è reale, non di certo di facciata. Insieme a personaggi così inaffidabili, viscidi, inconcludenti, scorretti, che si spacciavano per miei sostenitori solo per opportunismo e per tutelare interessi personali, ma che nulla hanno a che fare con la politica e con un reale progetto di sviluppo per la città di Angri, non avrei potuto continuare a governare questo paese. Se lo avessi fatto, il prosieguo di questo percorso amministrativo, in cui credevo, sarebbe stato improntato sul ricatto, sulla disonestà e sulla falsità, a netto discapito della comunità. Proprio per tutelare i miei cittadini non ho voluto questa volta fare alcun passo indietro, scegliendo di non scendere a compromessi, di non accettare tentativi di mediazione per evitare la sfiducia. Ho saputo che il mio ex vice, dopo la consegna delle dimissioni, ha precisato che la decisione di sfiduciarmi non sarebbe stata né concordata né avallata dai vertici provinciali del partito. Ne prendo atto e chiederò spiegazioni in merito proprio agli stessi vertici provinciali del Pdl, quegli stessi che hanno voluto la mia candidatura alle prossime elezioni provinciali e che, in questo caso, sarebbero stati tenuti fuori da una vicenda così importante.”

Il primo cittadino di Angri tiene a ringraziare tutta la cittadinanza angrese e rivolge un appello al Commissario prefettizio che nei prossimi giorni assumerà la guida del Comune di Angri per la provvisoria gestione dell’Ente fino allo scioglimento del Consiglio comunale e alla conseguente nomina del Commissario Straordinario.

il sindaco Mazzola con l'ex commissario prefettizio
“Un grazie sentito, e doveroso, va alla mia città, ai miei cittadini, quelli che mi hanno votato e quelli che non lo hanno fatto. – ha aggiunto il Sindaco Mazzola – Ho cercato di fare del mio meglio per garantire un futuro migliore a questa città, mi sono impegnato costantemente in questi due anni, sacrificando la mia famiglia e la mia vita professionale, ma non me lo hanno permesso. Di certo, però, sono riuscito a porre le basi per una stagione di sviluppo in questo territorio. Anzi, proprio nel momento in cui eravamo pronti ad avviare i progetti più importanti già pianificati, è arrivata la sfiducia da parte di coloro che non volevano, forse, che i meriti di tali operazioni andassero solo al sindaco, soprattutto in vista delle elezioni provinciali. Al Commissario prefettizio, prima, e poi al Commissario Straordinario, che assumeranno la guida dell’Ente rivolgo un appello affinché possano portare avanti il lavoro che stavamo conducendo e quei progetti già avviati che rappresentano una concreta possibilità di crescita per la nostra città.”

L’UFFICIO STAMPA
Angri, 11 marzo 2009




Parole chiave: Angri , Sindaco , Gianpaolo Mazzola , pdl , crisi , scioglimento consiglio




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: angrese1 il 12-03-2009
FINALMENTE SI CAMBIA
Le parole del Sindaco lasciano trasparire tutta la sua pochezza politica prima che amministrativa. Questo è un'altra buona ragione per la sua defenestrazione.Quando non sei in grado di mantenere la tua coalizione unita intorno a te è giusto che vai a casa. Ma, aldilà dell'incapacità politica, il danno maggiore, perchè invade la cittadinanza, è l'incapacità amministrativa tradita dall'ex Sindaco in meno di due anni di gestione deficitaria.







POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

AGROINVEST
Agro Invest, continua la cessione dei lotti del Pip Taurana agli imprenditori
Firmato l’atto pubblico per il passaggio di proprietà alle Officine D’Auria srl, nota azienda angrese

PROMOZIONE
Libertas Angri 0 – Pimonte 1
Terza sconfitta consecutiva della squadra di casa. Stavolta senza recriminazioni.

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

 

Prodotti
MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello