angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
ANGRI.INFO INTERVISTA GIORGIO CANALI
"A breve il nuovo album"

Pubblicato da: Daniele Mazzotta il Agosto 2008

Un appuntamento, il primo, quello del Pummarock Fest di Sant'Antonio Abate che valeva la pena vedere e ascoltare. Un'occasione, soprattutto, per incontrare Nostro Signore Del Tritolo, Giorgio Canali. Gli ho chiesto molto, ad un certo punto ho pensato, troppo.

Ma, ripeto, valeva la pena farlo, anche a costo di urtare la sua pazienza, rivelatasi assolutamente d'oro. Dalle mode all'anarchismo, alla condizione che viviamo, ai Dondolaluva fino al Combat Rock!

Intervista di Daniele Mazzotta.1) Il tuo nuovo album, Nostra Signora Della Dinamite, è intriso di poesia, di momenti intimi, di rabbia! E' un album che racconta Giorgio Canali o quello che ha visto intorno a sé in quest'ultimo periodo?

Sono io. Negli album precedenti ho sempre parlato di quello che c'è intorno e siccome mi ero rotto le scatole di passare per il messia sfigato, semipopulista che evoca disgrazie, iettature e grandi fratelli che arrivano dall'alto, ho detto – Visto che questo mondo è sfigatissimo e disgraziato, questa persona, quale sono io, è sfigatissima e disgraziata, alla fine se devo dare un quadro da situazione della cosa posso darlo di me stesso invece che darlo di questo mondo.
In ogni caso, Si, sono le mie impressioni, i miei sentimenti, quelli che può avere chi è quasi arrivato alla terza età e non ha mai fatto un cazzo nella vita. Ho solo cercato di comunicare con la gente, niente di più. Alla fine quando fai il musicista cerchi la comunicazione, a parte certi casi neanche tanto infrequenti in cui si fa musica per un sacco di altri motivi; però il motivo principale che mi spinge a fare questa cosa è raccontare agli altri dei pensieri. Quando trovo qualcuno che li condivide è molto bello.

2) E' da dodici anni che Giorgio Canali firma i suoi dischi col suo nome, in qualità di solista. Questo per dire che di tempo ne è passato da Lazlotòz e tu, in questi anni, hai affrontato tematiche disparate: Tutti contro tutti era per esempio un album più politico, forse anche meno intimista. In questi anni com'è cambiata la musica? Cosa possiamo salvare e cosa è meglio cestinare?

La musica cambia piano piano, con il passare delle mode perchè è di mode che si tratta. E' una cosa molto semplice. Io penso che dal mio primo album a questo ci sia una specie di autostrada, senza nessuna piazzola di sosta, autogrill strano,deviazione fuori dall'autostrada che ti permetta di rientrare, etc.
La mia musica è la stessa da sempre, è elettricità. Non ho certamente inventato io questo tipo di musica: da Neil Young a che ne so, qualsiasi gruppo emo anche stupido, “moderno”, perchè ormai anche quello è già andato nel dimenticatoio. Le chitarre suonano, la batteria picchia, il basso va dietro e c'è uno che bene o male si lamenta, urla o si dispera o si incazza oppure fa altre cose. La musica non cambia mai, cambiano gli stili ma alla fine l'unica differenza che puoi riscontrare è quella in un tempino più moderno.

I contenuti forse, quelli cambiano no?

Ma insomma, i contenuti sono sempre quelli, alla fine comunichi quello che è il tuo essere te stesso. Cioè, dovrei cambiarmi, eh! Ero così a vent'anni, sono così adesso. Il mio anarchismo, perchè non posso definirlo anarchia , è sempre
quello. Un rifiuto delle autorità in tutte le sue forme, anche se a volte ci convivi con queste autorità.
E quando questa autorità esagera, con due g, ogni tanto se qualcuno si mette ad urlare, perchè qualcuno ha esagerato, non è male. Il problema è che spesso si utilizzano linguaggi di merda. Ed è per questo motivo che con Nostra Signora Della Dinamite ho cercato di deviare da quella strada. Non amo il fatto di essere accomunato a gente che sul palco comincia ad intonare “Chi non salta Berlusconi è” oppure “Tutti insieme dai”, mi da fastidio.
Io credo di essere molto più lucido di questa specie di “feeling anti qualcosa” che fa ballare la gente e che fa muovere a ritmo. Non c'è niente da celebrare, c'è solo da rompersi i coglioni.
C'è una consolazione in tutto questo,una consolazione che fa schifo! Siamo vittime di una situazione di fatto che è poi quella che, attualmente, ognuno di noi vive sulla sua pelle e che sta portando via tutto quello che la mia generazione si era guadagnato. Adesso tu soffi nel palloncino quando ti fermano. Non so se mi spiego! E sono tutti d'accordo. Piano piano ci stanno rubando la libertà. E in tutto questo i media possono costruire dei mostri. Sul nulla. Possono creare dei diversivi giganteschi per nascondere il fatto che te lo stanno piazzando in culo alla grande. Ecco perchè non basta andare lì e dire: “Chi non salta Berlusconi è” oppure nominare duecento volte, durante un concerto, Berlusconi e la sua cricca. Il problema è che spesso il Combat Rock, con delle virgolette molto grosse, ha quest'atteggiamento gigione del “tanto ci capiamo al volo, siamo tutti fratelli”. Non siamo fratelli un corno. Spaccherei la faccia a qualcuno, spaccherei la faccia anche a te!



3) "Quello della foto" è un brano stupendo, a mio parere, ed è il titolo del primo brano del tuo album. C'è una frase che mi ha colpito particolarmente e che vorrei fossi tu a spiegarmi: " io non esisto, io sono il vuoto / sono quello tagliato via nella foto, io sono il margine, sono la sponda, io sono quello che resta all'ombra", e così via, in una sequenza di immagini che tendono a cancellare la persona nella sua fisicità! E' una domanda molto semplice la mia, ma è il frutto di chi rimane particolarmente colpito da contenuti così forti. Come nasce un testo così violento?


Si, sono d'accordo. C'è un lavoro di calcolo mostruoso su quelle parole. Sono tutte scelte con il lanternino. C'ho messo dei secoli, non è semplicissimo, è complicatissimo. Aggettivi che sono stati in bilico, tra quelli che sono adesso e quelli che erano. Una cosa che è durata almeno venti giorni. Non è uno scherzo, non è stata una cosa semplice. Guarda, è la prima volta che lo confesso! Sul facebook di una mia ex, ho trovato una foto che conoscevo benissimo dove c'ero anch'io ,tact, tagliata e c'era solo lei. Credo sia una delle tiritere più ferrettiane che abbia mai composto. Bibabibabibababababa. Ogni tanto mi piace giocare con queste cose.


4) La Tempesta dischi è attualmente l'etichetta discografica che più di ogni altra rappresenta la scena rock indipendente italiana. Giorgio Canali ha invece firmato parte della scena indie della penisola, come musicista prima e come produttore poi. E' un binomio, questo, che sembra funzionare anche tra di voi!

La Tempesta ha questa cosa di buono: non esiste. Non è un'etichetta, è un marchio, è una specie di etichetta virtuale che ci siamo inventati per fare uscire l'album 'Precipito', perchè prima di quello la Tempesta era stata concepita come etichetta dei Tre Allegri Ragazzi Morti per farsi i loro dischi. E quando mi hanno chiesto: “ Ma con chi fai uscire questo album?” e io ho detto “Beh con la Tempesta!” loro si sono messi a ridere; poi si sono guardati tra di loro e hanno pensato che forse poteva essere una buona idea. Ed è stato il primo album uscito con questa etichetta, non appartenente ai Tre Allegri Ragazzi Morti. Un anno dopo c'erano già tre, quattro album usciti con la stessa formula, questo perchè ognuno di noi si segue le sue cose. C'è Enrico, il bassista dei Tre Allegri che coordina un po', ma non c'è un lavoro di etichetta vero e proprio.

Non esiste un ufficio?

Mh..c'è Enrico ( si ride). La cosa più importante è che ci sia una coerenza di fondo. Ci si rivolge sempre alla stessa agenzia stampa ed è quella che alla fine fa un po' le veci, una sorta di direzione artistica. Tutto lì. Ed è l'etichetta più grande che c'è in Italia e l'etichetta non esiste, non è mai esistita. E' quella la cosa bella e nuova rispetto a tutte le altre concezioni di etichetta inventate in passato. Questa non è un'etichetta, è proprio un marchio. Alla fine ti rendi conto di come sia semplicefare tutto ciò, semplicemente perchèche non devi nemmeno dire: questo mese deve uscire questa cosa e non posso far uscire quest'altra! Ma che ci frega, usciamo. Abbiamo il catalogo più grosso di musica interessante, non voglio dire indipendente, italiana. Anche se, alla fine, non c'è catalogo!



5) Di musica indipendente, di gruppi delle nostre cantine, ce ne sono tanti per fortuna. Ma nessuno se li caga! Myspace ce lo dimostra quotidianamente.
Vorrei sapere se ce n'è uno in particolare, oltre a Vasco Brondi e alle altre produzioni che hai curato, che stai tenendo particolarmente d'occhio e che vorresti citare?

In Italia, sicuramente. Una cosa in cui ho creduto moltissimo e non se la caga nessuno è la band dei Dondolaluva. Sono di Siena, del Monte Amiata, son dei montanari abbastanza stregati.Lì ci sono le streghe e un magnetismo molto forte. Dei matti, dei pazzi. Per dirtene una: ogni volta che ci incontriamo il nostro batterista litiga con il loro batterista! In loro credo molto. Non faranno una virgola di successo perchè sono troppo intelligenti. Mi vengono in mente tante altre realtà ma... alla fine, chissenefrega! Tanto nessuno se li andrà mai a sentire!

C'è qualcosa che avresti voluto seguire e che non hai potuto fare?

Guarda, se posso preferisco guardare delle serie tv su internet, in streaming, piuttosto che fare il produttore. E' una cosa che perà, intanto, sono obbligato a fare. Vuoi perchè un amico me lo chiede, vuoi perchè incrocio qualcosa che è davvero spettacolare e dico lì ci devo essere. Però sai, ti succede solo nel momento in cui una cosa la scopri e non l'hanno scoperta tutti, altrimenti non vale la pena!


6) Hai già materiale per un nuovo lavoro attualmente o sei ancora concentrato su quest'ultimo album?

Quest'album è giù esaurito da un pezzo. Mi sono anche stancato di ascoltarlo adesso. Tra l'altro è successa un cosa buffa: per un mese, un mese e mezzo non riuscivo a staccarlo dal lettore dopo che era finito, probabilmente perchè non era ancora uscito, visto che è stato nel cassetto per un sacco si tempo. C'è già un album pronto a livello strumentale. Abbiamo già fatto le sessioni di registrazioni, poiché noi improvvisiamo, costruiamo delle ipotetiche canzoni oppure facciamo delle strutture lunghe che poi vengono tagliate, montate e alla fine io scrivo le parole. Sono al punto in cui non mi viene un cazzo da dire, quindi spero di avere presto l'illuminazione, altrimenti vorrà dire che ho già un album che uscirà tra un anno e non a ottobre come era previsto. Ma è pronto, musicalmente è già lì. Tra l'altro c'è Nanni al basso invece di Claude, quindi musicalmente è diverso. C'è una chitarra in più che è quella di Stefano Dal Col dei Frigidaire Tango che ormai fa parte di questo gruppo in pianta stabile da almeno otto mesi. E' sempre elettrico, nervosamente sgarrato, però è diverso!


7) Perchè non hai ancora scritto un libro?


Si, un paio di romanzi li ho nel cassetto, ma sono esercizi di stile che sono serviti a dimostrarmi che sapevo scrivere. Risalgono a prima di Lazlotòz, poi a un certo punto ho cominciato a cacciare via tutta la mia aggressività e psicoterapia per stare meglio, per evitare le malattie gravi, riversando tutto nelle mie canzoni, invece che su delle pagine bianche. Secondo me nelle canzoni è anche più difficile scrivere dei versi che abbiano un senso e che siano cattivi quanto te, rispetto allo scrivere un romanzo, qualcosa che abbia uno svolgimento. Poi obiettivamente, tutte le cose che potevo aver scritto tra il '93 e il '94 alla fine le ritrovi in tutte le cretinate di serie tv americane che viaggiano sulla fantapolitica, sulla fantascienza e sulla fantavita. Io scrivo canzoni, mi diverto di più. Penso che il capitolo finale per la scrittura del 20 secolo sia stata la Trilogia della città di K di Agatha Christie. Un libro secondo me irraggiungibile. Inutile che la gente scriva altro. Lo leggi e ti spiaccica. Da quel momento in poi non ho letto più nulla di così folgorante.


8) L'album di Giorgio Canali a cui Giorgio Canali è particolarmente legato e soprattutto perchè!

Io sono molto affezionato al primo album dei Rossofuoco, quello vero, quello che poi è stata la miccia che ci ha messo insieme. E' grazie a quel disco se abbiamo già inciso 4 album insieme. Perchè il primo album, Lazlotòz, è suonato con 200 amici, tutti abbastanza famosi, più famosi di noi, che ci suonavano dentro; era divertente e facile farlo. Il primo album coi Rossofuoco secondo me è bello almeno quanto Nostra Signora Della Dinamite, si somigliano molto, molto di più di quelli che ci sono stati in mezzo. Quest'ultimo album mi piace parecchio!


Grazie



Parole chiave: rock , Giorgio Canali , Interviste




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





AGRO SPORTIVO
NOCERINA 1 - ANDRIA 0
I molossi ritrovano la vittoria

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

Seminari
PER UN PAESE SOLIDALE CHIESA E MEZZOGIORNO
Incontro pubblico lunedì 27 settembre 2010, h20:00

religione
Al via il Convegno Diocesano di inizio anno pastorale
Si terrà il 23 e 24 settembre presso la Parrocchia di San Michele Arcangelo di Nocera Superiore

cronaca cittadina
Il Ten. Colonn. dei Carabinieri Massimo Cagnazzo lascia la Compagnia di Nocera Inferiore
Assumerà un alto comando a Napoli. La cerimonia di saluto al Comune

Festa per bambini e ragazzi
Sportlandia 2010, una giornata di divertimento
E’ Organizzata dall’Associazione ECSTRA domenica 26 settembre in Villa Comunale

POLITICA
Ritardo apertura secondo circolo
Il comunicato stampa di Sinistra per Angri

AGRO SPORTIVO
NOCERINA 3 – VIAREGGIO 1
Seconda vittoria consecutiva dei rossoneri al San Francesco

politica
“Sulle scelte urbanistiche è fondamentale la partecipazione dei cittadini”
Antonietta Giordano, segretaria del Pd angrese, chiede un percorso di ascolto e dialogo per il Programma di Riqualificazione Urbana

SERVIZI SOCIALI
La giornata di animazione per bambini rinviata a domenica
Si farà in Villa Comunale a partire dalle ore 10,00

COMUNICATO GORI
La Gori sospende l'applicazione dell'addebito ADAN
Per chi ha già pagato la Società del servizio idrico assicura la compensazione dell'importo sulle prossime bollette

LUTTO
Il prof. Gennardino Alfano non c’è più
Il nostro amato collega ci ha lasciato

SCUOLA
Chiusura II Circolo: Anche l’IDV esprime sconcerto
Gerardo Marino: “Il raggiungimento della normalità è ancora lontano”

scuola
Anno scolastico rinviato al secondo Circolo Didattico
Protesta Generazione Italia: “Ci facciamo portavoce del disagio di genitori ed alunni”

POLITICA
“Scontro politico” nella sinistra angrese?
Fausto Postiglione: “l’opposizione latita sui problemi della città”. Cosimo Ferraioli non risponde e cerca diversivi.

Dove va la sinistra?
Anche Sinistra per Angri "bacchetta" Cosimo Ferraioli
Il Coordinatore Christian De Vivo: “Crediamo, come Postiglione, che sia più importante riportare la politica a parlare dei problemi reali della città.”

PROGETTI
Rinnovato successo per la vacanza studio
Si è concluso presso la Parrocchia di Costantinopoli il progetto English City Camps 2010

AGRO SPORTIVO
Nocerina 2 – Barletta 1
I molossi conquistano i tre punti meritatamente

attualità
Terminate le celebrazioni di Maria SS. della Pace
Il Parroco e la Commissione ringraziano quanti hanno collaborato

SCUOLA
Riaprono le scuole, arriva il nonno vigile
Il servizio di vigilanza riguarderà 10 anziani. Le domande vanno presentate entro il 21 settembre.

attualità
Incontro in Regione Campania per il rio Sguazzatoio
L’Amministrazione Mauri impegnata a risolvere il problema delle continue esondazioni dell’affluente del Sarno

iniziative
Spettacoli di animazione nelle zone a traffico limitato.
L’assessore Russo: “Vogliamo ricreare una città a misura d’uomo”

attualità
“Provo rabbia e sgomento” per l’assassinio del Sindaco di Pollica
La nota del Segretario del Pd di Angri Antoniettta Giordano sull’efferato delitto

doria festival
Doria Festival, Fiorenza Calogero in concerto con “Fiore Incanto”
La cantante stabiese si esibirà mercoledì alle ore 21,30 in Piazza Doria

AGRO SPORTIVO
Benevento 1 - Nocerina 1
Un pareggio che fa torto ai molossi

Musica
INTERVISTA A CAPOVILLA, DE IL TEATRO DEGLI ORRORI
Il cantante veneziano elogia Saviano ma aggiunge: “E' stato impreciso su Saro Wiwa!”

FERMIAMO LE PIETRE
Salviamo Sakineh, fermiamo le pietre
L’ appello del Comitato Angriattiva: “Anche Angri deve mobilitarsi”

DORIA FESTIVAL
Continua il Doria Festival. In scena Maria Letizia Gorga in “Dalidà”.
Il nuovo appuntamento, dedicato alla celebre cantante, è in programma venerdì alle ore 21,30 in Piazza Doria.

AGRO SPORTIVO
Benevento - Nocerina, il derby degli ex
Domenica i rossoneri saranno ospiti del Santa Colomba. In arrivo il difensore Di Maio.

POLITICA
“Le ultime bollette della Gori sono l’ennesima stangata per i cittadini”
Gaetano Longobardi (pdl) chiederà al Consiglio Comunale di riassumere la gestione del servizio idrico

RADICI
Ritorna il Palio Storico Città di Angri
I Capitani dei Borghi hanno giurato nella Collegiata di San Giovanni Battista. Il programma completo della manifestazione.

US ANGRI
L’Us Angri rinforza la linea degli attaccanti
Raggiunto l’accordo con Rosario Majella. In arrivo anche Alfonso Ferraioli.

EDITORIALE
A proposito di Comunicazione
Chi non fa errori, alzi la mano! Le sviste di Antonio Squillante.

AGRO SPORTIVO
Al San Francesco un brutto pareggio
Finisce a reti inviolate il derby tra Nocerina e Cavese

IL MARTIRIO
Festa del Martirio di San Giovanni Battista
Domenica 29 agosto la Chiesa angrese ricorda la decollazione del Santo Patrono

SCUOLA CALCIO
Nasce ad Angri la scuola calcio A. S. D. River Angri Soccer School.
Per bambini nati tra il 1998 e il 2005.

LETTERE
Principato di Salerno, Franco Caiazzo ci scrive
“Una perdita di tempo, se ne andranno prima il Cilento e il Vallo di Diano”

interviste
INTERVISTA A GIORGIO CANALI
"A breve il nuovo album"

US ANGRI
Us Angri, Carmine Testa è il nuovo Vice Presidente
Per la prossima stagione i biglietti per l’ingresso al campo saranno venduti solo presso la Caffetteria Annarumma

SPETTACOLI
Grande successo a San Lorenzo per Pierdavide Carone.
Conclusi i festeggiamenti in onore dei SS. Martiri Lorenzo e Diodato.

US ANGRI 1927
Us Angri, amichevole pirotecnica con l’Aprilia
Finisce 3 a 3 la gara che chiude il ritiro e la preparazione in terra umbra dei grigiorossi. La squadra rientra ad Angri mercoledì sera.

PROPOSTE CONCRETE
Vivibilità e salute, “Noi Angri” esprime apprezzamenti al Sindaco ed avanza le sue proposte
“La Zona a Traffico Limitato sia allargata a tutto il centro storico”

Politica
MILO REPLICA A GIORDANO: ALTRO CHE YESMEN, LAVORIAMO SODO ACCANTO AL NOSTRO SINDACO
"Il nostro progetto è stato ritenuto più meritevole di altri dalla Provincia"

IL CONFRONTO
Zone a traffico limitato, continua il confronto tra il Sindaco e i commercianti
Prevista un’altra riunione con la Confesercenti per mercoledì

LA CRISI
Il Vescovo Illiano: "il contesto politico dell’Agro si sta sgretolando”
Ai politici e agli amministratori: “mantenete saldo il timone in questo grande momento di crisi”

TEATRO
La Compagnia Teatrale “Sipario Corbarese” presenta Pupetta Stira e Ammira
Sabato 31 luglio presso L’anfiteatro Luigi Francavilla di Corbara

RITIRO
Us Angri, dal 1 agosto la squadra in ritiro pre-campionato in Umbria
La formazione grigiorossa effettuerà la preparazione presso la struttura alberghiera “Terra Umbra” di Narni (Terni).

US ANGRI
Us Angri, sette giocatori ingaggiati per la nuova stagione
Confermati inoltre Vitagliano, Carnicelli e Rosario Falcone. Nei prossimi giorni attese altre novità.

soggiorno climatico anziani
Soggiorno climatico, anziani entusiasti
Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte degli anziani che hanno beneficiato del soggiorno climatico a Ischia

ESTATE AD ANGRI
Doria Festival, la compagnia teatrale Scenidea interpreta “Le Troiane” di Euripide.
Giovedì 29 luglio ore 21,30 Piazza Doria

ROCK
Pumma Rock Fest, è festa per i giovani a Sant’Antonio Abate
La manifestazione si terrà mercoledì 28 e giovedì 29 luglio nell’Area Mercato

US ANGRI
Us Angri, riconfermato il difensore Davide Cacace
Enzo Criscuolo: “Sarà un’ Angri pragmatica e solida tesa a valorizzare i giovani”

SERIE D
Us Angri, Enzo Criscuolo riconfermato ufficialmente alla guida della formazione grigiorossa
Definita la nuova struttura societaria e tecnica per il prossimo campionato

viabilità
Lavori in via Giudici
Domani chiusura al traffico per 4 ore

CONSIGLIO
Convocato il Consiglio Comunale di Angri
Si terrà mercoledì 28 luglio ore 19,00

ASSOCIAZIONI
Andrea Recussi ad Alessandria d’Egitto per un meeting sui diritti umani
L’Associazione angrese O’ Globo è partner in progetti di ambito internazionale

ARTE
Ernesto Terlizzi al LXI° Premio Michetti
Il pittore angrese tra i trenta artisti presenti al prestigioso premio di Francavilla al Mare (CH)

ASSISTENZA
Il Comune stipulerà convenzioni gratuite con i Caaf
Il servizio riguarderà gli assegni di maternità, del nucleo familiare e i bonus tariffe sociali gas ed energia elettrica

POLITICA
Nasce ad Angri la prima “fabbrica di nichi” della Regione Campania
Sinistra per Angri partecipa al raduno nazionale che si svolge a Bari

DISABILI
Istituiti sei nuovi posti di sosta riservata per i disabili
Lo ha disposto un’ordinanza del comandante dei vigili

LIBRI
“Stazione Sperimentale, una realtà al servizio delle industrie”
Presentato il libro di Francesco Caiazzo, edizioni il Gabbiano

vivibilità e commercio
Zone a traffico limitato, l’Ascom Confcommercio ringrazia il Sindaco Mauri
“Ha mantenuto gli impegni assunti nell’incontro avuto con noi”

viabilità e commercio
Zone a traffico limitato, sarà rivista l’ordinanza
Lo ha annunciato il Presidente della Confesercenti Aldo Severino

ESTATE AD ANGRI
Il Doria Festival al suo terzo appuntamento
Martedì 13 luglio in Piazza Doria alle ore 21,30 va in scena lo spettacolo “L’attesa- Le Erinni giungeranno”, regia di Aurelio Gatti

COMUNE DI ANGRI
Iscrizione Us Angri al campionato di serie D
Oggi 10 luglio conferenza stampa congiunta Sindaco-Varone

viabilità e commercio
Zone a traffico limitato, la Confesercenti chiede la sospensione del provvedimento
L’associazione dei commercianti preannuncia il ricorso al Tar

SERVIZIO CIVILE
Servizio Civile, per le domande bisogna aspettare
La precisazione del Comune

CSTP
Viaggiatori del Cstp, modifiche ai percorsi
Ripristinata una fermata delle linee 4-50 e 83 in via Nazionale e spostato il capolinea 71 in via Cervinia

viabilità e vivibilità
Centro storico, al via le zone a traffico limitato
Vietata la circolazione e la sosta, tranne gli autorizzati, in via Amendola e via Incoronati “per garantire una maggiore vivibilità del centro urbano”

RASSEGNA STAMPA: IL COMPLEANNO
La Giunta Cirielli compie un anno, il Partito Democratico attacca.
“Opere pubbliche zero e un anno di fumo. La Provincia non è stata un ente pubblico amministrativo ma un’enorme segreteria politica”

PRECISAZIONE
Rifiuti sulla 185, Gianfranco D’Antonio risponde a Longobardi
“Il tratto di competenza del Comune di Angri è pulito ”

VERO SPORT
Continua l’avventura dei ragazzi della CSI Angri 1983. Questa volta si gioca in Abruzzo!
I ragazzi di Mister Apicella chiamati per il torneo di calcio “Abruzzo Mare e Monti”.

LO SCARICABARILE
Strada Provinciale 185, a chi tocca ripulirla?
Il consigliere comunale Gaetano Longobardi (Pdl): “la manutenzione spetta al Comune”

 

Prodotti
Sex and Drugs T-shirt Uomo

Il giorno in cui ilRock è morto. Viaggio nei luoghi delle grandi tragedie musicali

David Bowie T-shirt

Guida ragionevole al frastuono più atroce

The Who T-shirt

Woodstock. DVD

Light Grenades

Terrestre - Subsonica

Park Life

E l'asina vide l'angelo


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello