angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
ISOLA PEDONALE, IL COSSAP : “BASTA CON I PASS. COSI’ RISCHIA IL FALLIMENTO”
L'appello di Antonio D'Ambrosio all'amministrazione Mazzola.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 4 Ottobre 2007

Ancora problemi legati alla viabilità. A finire sotto l’occhio del Cossap l’attuazione della zona a traffico limitato. “Se non si apportano delle significative modifiche al criterio di concessione dei pass di accesso alle strade, l’isola pedonale rischia di scomparire”, ha esordito Antonio D’Ambrosio redigente del comitato.

L’assessore Vincenzo Giblas, con delega alla viabilità, ha infatti recentemente rispolverato l’ordinanza del 25 marzo 1998 con cui Palazzo Doria intese all’epoca realizzare una ZTL (zona a traffico limitato) relativamente ad alcune strade e durante alcune ore del fine settimana. Ovvero dalle ore 20.03 alle 23.00 del sabato della domenica alcune arterie sono interdette alla circolazione veicolare, escluso le auto ed i mezzi delle Forze dell’Ordine e quelli di soccorso e di color che muniti di permesso intendono recarsi presso le proprie abitazioni. L’intento è quello di garantire ai cittadini la possibilità di passeggiare per il centro con tranquillità.

Il provvedimento, sebbene risalga a circa un decennio fa, non ha mai trovato concreta attuazione in maniera permanente. Difficoltà operative che sembrerebbe essere per ora superate, anche grazie all’impiego dei nuovi otto vigili in servizio. Perplessità però sono state espresse da D’Ambrosio che suggerisce la necessità di rimodulare il criterio che sta alla base della concessione dei pass ai residenti. Sembrerebbe che siano stati consegnati un centinaio di permessi ed altri ancora ne potrebbero essere rilasciati.

Propongo di articolare la consegna dei permessi a non più di uno a famiglia, escludendo sia chi risiede a Corso Italia con l’incrocio di via Arnedi che coloro che risiedono a via Murelle, dal civico 39 in poi. La stessa cosa dovrebbe valere per coloro che risiedono nei cosiddetti “quattro palazzi”, il cui accesso potrebbe avvenire da via Zurlo in controsenso. Solo così ha senso avere un’isola pedonale”.

”. Il provvedimento che è in vigore negli orari di chiusura dei negozi potrebbe subire qualche cambiamento, ampliando la fascia oraria e stabilendo il divieto di sosta lungo parte di via Murelle. La zona parzialmente interdetta al traffico potrebbe cioè allargarsi. “La consegna dei pass ai residenti lungo le arterie interessate dal provvedimento è fondamentale per consentire a costoro di poter accedere presso le proprie abitazioni. Sin da fine luglio, nonostante le difficoltà iniziali, abbiamo ripristinato il provvedimento. L’intenzione dell’amministrazione, però, è di garantire anche la domenica mattina la ztl lungo via Zurlo e via Murelle. Stiamo verificando le reali possibilità di attuazione”, ha dichiarato Vincenzo Gilblas. Alla base delle difficoltà ci sarebbe anche la cronica assenza di ampie aree di sosta in prossimità del centro cittadino. L’unico parcheggio è quello di nuove cotoniere, la cui area appartiene al gruppo conserviero AR. Il suolo è dato in comodato d’uso gratuito al Comune per un anno. L’accordo potrebbe essere rivisto garantendo alla parte pubblica maggiore spazio dell’attuale e la durata del comodato per almeno un quinquennio.



Parole chiave: Angri , Politica , Palazzo Doria , AR , Vincenzo Giblas , Antonio D’Ambrosio , Cossap , Isola Pedonale , Corso Italia , ZTR , via Murelle




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

 

Prodotti
FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello