angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Ha ceduto 14 figli, di cui due gemelli. Nessuno di essi sapeva dell’esistenza degli altri.
Scalpore ad Angri per la notizia lanciata da Il Mattino

Pubblicato da: La Redazione il 05 aprile 2008

La notizia pubblicata da Il Mattino nell’edizione di oggi, relativa alla cessione di ben quattordici figli - da parte di due coniugi angresi – ad altrettante famiglie che li hanno poi allevato e cresciuti separatamente, ha destato notevole scalpore. Caterina Annarumma e Nicola Stanzione, attualmente anziani pensionati, sono balzati agli onori della cronaca per una storia umana che ha dell’incredibile.

Caterina Annarumma (da Il Mattino)
Il tutto è incominciato con la ricerca “appassionata” della propria famiglia d’origine da parte di una giovane, Marina D’Esposito, 34 anni, cresciuta a Torre Del Greco. Rintracciati i genitori naturali, appunto i coniugi Stanzione, la signora D’Esposito ha scoperto una verità ancora più amara: oltre a lei, man mano che venivano messi al mondo dalla madre, erano stati ceduti a famiglie che non potevano avere figli, altri tredici fratelli tra cui due gemelli. Ognuno è cresciuto senza sapere dell’esistenza degli altri.

Grazie all’aiuto dei carabinieri del Comando di Nocera Inferiore, la ragazza , assieme all’unico fratello rimasto con i genitori, è riuscita a rintracciare tutti. Ormai adulti, vivono sparsi un po’ in tutta la Campania, ma anche a Roma , Pistoia e in Sicilia.

L’anziana signora Caterina, oggi 70enne, si è difesa con l’unica giustificazione possibile: le sue condizioni economiche non le consentivano di poter crescere i suoi figli per cui – senza ricevere alcun compenso (è la versione della donna), con la complicità di una levatrice ormai deceduta, aveva consentito che fossero “ceduti” ad altre famiglie.



Parole chiave: Angri , Attualità , Cronaca , Caterina Annarumma




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello