angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Roberto Rainoldi ci scrive: “ecco cosa ho fatto per i cittadini angresi”
Chiamato in causa in consiglio comunale, il “rifiutologo” fa la storia dell’azienda Angri Eco Servizi ed il lavoro svolto

Pubblicato da: La Redazione il 23 febbraio 2008

Pubblichiamo volentieri la lettera inviataci dal “consulente del Comune di Angri” Roberto Rainoldi. Finalmente si fa chiarezza su molte cose, anche se permane tutt’ora “il mistero” sul perché in consiglio comunale ci sia stata tanta “omertà” sul suo nome.

Gentile Amedeo Santaniello
colgo al volo l’occasione per comunicare ai cittadini angresi che ancora non mi conoscono, giovani e non, cosa abbia mai fatto per la loro comunità.
L’avventura inizia nel lontano 1999, dopo aver attivato le migliori raccolte differenziate del Paese in provincia di Milano (dal 1994 sino a tutto il 1996 il metodo di raccolta domiciliare “porta a porta” “Rainoldi” ha consentito di sviluppare per simulazione, prima in Lombardia e nel Veneto, poi in tutto il nord, la raccolta differenziata, peccato non si potesse brevettare) sbarco nel mezzogiorno e incontro, tra i tanti, il caro Sindaco Postiglione che intende attivare la raccolta differenziata (sarebbe stato il primo in Campania). L’amministrazione viene sfiduciata (temo per colpa delle buone intenzioni di Postiglione) e sino all’inizio del 2001 non giunsero notizie da Angri. Complice l’estate di quell’anno mi ritrovai a incontrare, grazie ai buoni uffici di un ambientalista angrese, il Sindaco Postiglione che di nuovo intraprese la strada già cominciata due anni prima. La Giunta mi affida l’incarico di redigere e attuare il progetto di raccolta differenziata integrata.


Il Comune di Angri era già entrato in emergenza come molti altri enti locali, il Sindaco decide di interrompere la mala gestione del comparto di igiene urbana gestito in proprio con dipendenti comunali e alcuni LSU; nel contempo l’Amministrazione, anche su mio suggerimento, decide di costituire una propria azienda speciale al fine di dare occupazione a 51 LSU (cittadini angresi e dei dintorni senza lavoro e senza prospettive di reimpiego). Nel dicembre di quell’anno viene attivato il nuovo servizio di raccolta differenziata integrata e nasce l’Angri Eco Servizi. Il Comune di Angri fu il quinto ad attivare, in provincia di Salerno, un serio e moderno servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. L’avevano preceduto, nel 2000 e nel 2001, alcuni miei clienti: Sala Consilina, San Cipriano Picentino, Giffoni Sei Casali e Albanella (tutti Comuni ricicloni).

L’azienda inizia l’attività vera e propria il 1 gennaio 2002, il personale è avanti con l’età e non tutti hanno gradito il nuovo impiego. Peraltro il parco mezzi era vetusto e assai deficitario tanto che sino al 30 settembre di quell’anno il servizio veniva svolto su due turni e mi vedeva impegnato insieme alla Direttrice Sara Tufano dalle otto del mattino sino alle otto di sera. In seguito la situazione anche se non ottimale è rientrata nella normalità.
L’azienda ha conseguito sino a tutto il 2005 i migliori risultati sia dal punto di vista economico che di gestione tanto da attestarsi su una media annuale superiore al 42% di sole materie nobili e frazione organica, complessivamente si è tenuta la media del 50% se si comprendono ingombranti e inerti.
Il risultato finanziario è stato oggettivamente il migliore tra tutte le aziende pubbliche campane, mai un giorno di scoperto bancario, versamento puntuale di contributi e tasse, accantonamento del TFR dei dipendenti (caso unico nel mezzogiorno), il tutto con la minore spesa in assoluto tra i cittadini dell’agro nocerino sarnese.

Poi alcuni hanno deciso di “far fuori” il troppo capace direttore, la dott.sa Sara Tufano. Dal marzo del 2006 si sono avvicendati ben tre direttori e l’azienda ha perso qualche colpo. Oggi per fortuna alla guida dell’azienda è posto il bravo Mimmo Novi.
Crede quindi che i signori presenti in consiglio comunale o i cittadini angresi non sappiano chi è il “milanese”? O semplicemente alcuni tra di loro hanno intenzione di smantellare e svendere il patrimonio costruito per i cittadini di Angri o hanno intenzione, come è consuetudine della politica di basso profilo, di utilizzare l’azienda per propri fini?
Sarei lieto di incontrare la cittadinanza in un aperto confronto, sia con i calunniatori che con i detrattori, e carte alla mano, non avrei difficoltà a dimostrare quanto ripeto da anni, sarei felicissimo di verificare e confrontare i conti delle società pubbliche dell’agro e del Consorzio di bacino con i modesti conti dell’Angri Eco Servizi. Poi si vedrà chi è il più capace.


Gentile Santaniello si è mai accorto che negli anni di gestione Tufano il comune non è mai entrato in emergenza?
Infine Le chiedo come sia possibile che tale esempio di virtù nella gestione e nei risultati non abbia mai trovato posto sulla stampa locale e nazionale, forse gli angresi non amano le buone cose che produce la loro città o, peggio, sono al servizio di altri che non hanno a cuore gli interessi di tutti.
Con affetto e stima. Roberto Rainoldi.




Parole chiave: Angri , Angri Eco Servizi , Umberto Postiglione , Domenico Novi , Roberto Rainoldi , Sara Tufano




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello