angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Lettere al direttore - Lo sfogo di una “cittadina qualunque"
“la nostra è una strada in discesa e non sarà il concerto di capodanno a renderla DIFFERENTE”

Pubblicato da: La Redazione il 12 gennaio 2008

Volevo porre un quesito a chi legge le vostre pagine e soprattutto a chi amministra la nostra città, opposizione(?) compresa.



la manifestazione dei cittadini angresi nel 2007
L'emergenza rifiuti, ormai divenuto un fatto di ordine sanitario, è insostenibile, io, però, da persona dotata di uno spiccato senso di civiltà e partecipazione ho colto e accolto con entusiasmo e ottimismo l'invito a praticare la raccolta differenziata. Ho tirato fuori secchi e secchielli comprati alcuni anni fa quando l'abbiamo "sperimentata" per la prima volta.
Il materiale non riutilizzabile resta per strada perchè non ci sono discariche, e fin qui ci siamo ma l'organico, la plastica, la carta, il vetro e i metalli (sfido chiunque a trovare un contenitore di raccolta sull'intero territorio, ci vuole il lanternino), se non esiste un sito di raccolta e stoccaggio nelle vicinanze si può sapere dove va a finire? Dove scaricano l'organico?
E poi mi chiedo perchè gli spazzini ramazzano intorno ai cumuli di immondizia sparsi a destra e manca, a che serve? Cosa raccolgono? E quello che raccolgono dove lo buttano?


La nostra amministrazione ha pubblicato un "giornale" di informazione sul lavoro svolto e quello futuro della stessa dal titolo "Angri differente" ....a me pare che ci sia un errore ...direi piuttosto "Angri in..differente". Certo l'emergenza rifiuti non è solo un nostro problema ma basta spostarsi di poco per notare che ci sono Comuni dove si può passeggiare tranquillamente senza rischiare di essere travolti da un tir mentre cerchi di schivare montagne di rifiuti........
E tutti, ogni mattina aprono le loro attività commerciali, portano i loro bambini a scuola, parcheggiano le loro auto sui pochi marciapiedi esistenti, respirano l'aria intossicata dagli scarichi dei tir che hanno distrutto e rese ancor più impraticabili le nostre strade.
Un possibile sviluppo del nostro paese? La nostra è una strada in discesa e non sarà certo il concerto di capodanno a fare di Angri una città DIFFERENTE.
Una cittadina qualunque


Risponde Amedeo Santaniello
Lo sfogo di “una cittadina qualunque” pone una serie di riflessioni. Innanzitutto sul fatto di essersi firmata “una cittadina qualunque” e non con nome e cognome.
Perché mai, mi chiedo, una lettera così espressiva e significativa, dai toni fermi ma pacati (forse anche troppo), che non offende nessuno, che espone ai propri concittadini i propri pensieri in maniera civile e democratica, debba essere priva della propria firma? Cosa c’è in questa società angrese che impedisce ai suoi cittadini di esporre liberamente il proprio pensiero?


La “cittadina qualunque” di Angri ha posto alcune domande concrete sul servizio di raccolta dei rifiuti in questo periodo, sulla raccolta differenziata, sulla vivibilità della città. Le sue domande le facciamo nostre e le rivolgiamo, come giustamente ha fatto lei, al sindaco Mazzola e alla sua Amministrazione Comunale ma anche all’opposizione “con e senza il punto interrogativo”. Ma avremo mai una risposta chiara ed esauriente?



Parole chiave: Angri , Gianpaolo Mazzola , emergenza rifiuti , raccolta differenziata , Angridifferente




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: alchemy il 14-01-2008
No Mai
No mi sa che non avremo mai una risposta chiara, figurarsi se... esaudiente.







PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello