angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
L’opinione pubblica angrese chiede che ad Agostino Alfano non sia fatto niente
Il caso dell’invalido che in un manifesto pubblico ha lanciato accuse gravissime verso politici e forze dell’ordine ed ora rischia una raffica di querele.

Pubblicato da: Amedeo Santaniello il 9 marzo 2007

“Affiggere un manifesto dal contenuto così grave è il sintomo di una disperazione arrivata ormai alla fase finale” . “E’ stato un gesto non condivisibile, sbagliato, ma che la dice lunga sulle conseguenze causate da uno stato di frustrazione e di impotenza rispetto al desiderio di giustizia attesa per anni e che si ritiene calpestata”. Ancora: "le persone chiamate in causa non si accaniscano ora contro una persona emotivamente provata e socialmente debole”.

L’opinione pubblica angrese si schiera dalla parte di Agostino Alfano. L’invalido di 59 anni, residente in Via De Goti, è balzato ieri improvvisamente e prepotentemente alla ribalta per le sue durissime accuse contenute in un pubblico manifesto.

I fatti richiamati nello scritto potrebbero ai più apparire insignificanti (rumori ritenuti assordanti provenienti da una vicina palestra) ma la “forza delle accuse” espresse così violentemente pone mille altre considerazioni. Tra queste, i rapporti ormai “incrinati” e la fiducia perduta tra il cittadino e le Istituzioni, la giustizia negata, la sensazione di essere “terribilmente soli” e abbandonati da tutti.

Considerazioni che certamente non giustificano il gesto ma che, forse, possono darne una spiegazione.

Sapendo di interpretare una sensazione diffusa tra la cittadinanza, ci permettiamo di chiedere alle persone chiamate in causa di non procedere legalmente nei confronti di Agostino Alfano. Al contrario, oggi potrebbe essere l’occasione, finalmente, per “risolvere il problema” che tanto assilla l’esistenza di due anziani coniugi angresi.



Parole chiave: Angri , Istituzioni , Attualità , Agostino Alfano




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello