angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
FUTURO EX MCM : E’ TUTTO FERMO
Tutto tace sulla riqualificazione dell'area. E i TIR continuano ad intasare il centro abitato.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 10 Dicembre 2007

Incertezza sul futuro delle ex cotoniere. La situazione di stallo si trascina da lungo tempo. Risulta essere ancora assente, infatti, dal dibattito politico cittadino il futuro dell’area ex MCM, da circa un decennio di proprietà del gruppo conserviero AR. I sessantaquattromila metri quadri posti al centro della città sono attualmente destinati a deposito industriale causando però un notevole incremento del traffico di mezzi pesanti.

Una scelta voluta dall’azienda abatese in attesa che si decida in via definitiva cosa realizzare all’interno dell’ex opificio. I suoli furono acquistati dall’allora Conserviera Sud dalle mani di Giovanni Lettieri, attuale presidente della Confindustria di Napoli, per la somma di tredici miliardi di vecchie lire.

Un enorme esborso di denaro che non avrebbe ancora del tutto trovato un utile ritorno in termini economici. Due lustri sarebbero così trascorsi invano. Intanto, da circa un anno sono stati completati i lavori di ristrutturazione della villa ottocentesca appartenuta alla famiglia Wenner, fondatrice delle cotoniere. I lavori sono stati realizzati direttamente dalla proprietà perché di sua esclusiva competenza. Resta da capire in che modo l’ex cotonifico sarà riqualificato. Emergerebbe un’assenza di dibattito da parte delle forze politiche. Il tema è ritenuto sostanziale per il concreto futuro sviluppo della città. Dal suo insediamento ad oggi nessun consiglio comunale ha affrontato l’argomento. Data la delicatezza della questione sarebbe indispensabile una seduta con un unico punto all’ordine del giorno. La questione ritenuta da molti di primaria importanza sembrerebbe essere finita nel dimenticatoio.

Ciò nonostante la recente approvazione in consiglio del progetto preliminare al Piano Urbanistico Comunale. Ad oggi nessuna comunicazione sarebbe stata fornita in merito all’avanzamento dell’iter burocratico teso a consentire l’esecutività del progetto da tempo presentato e discusso.

Una corretta riconversione dell’ex cotoniere potrebbe attivare un circolo virtuoso per l’asfittica economia cittadina, a partire ovviamente dal settore edile. Inoltre, la città necessiterebbe di una serie di servizi ora assenti. : parcheggi, parchi urbani, cinema, strutture sportive e ricreative. Opere tese cioè a riqualificare l’area urbana che va da corso Vittorio Emanuele, a via Semetelle, da via Risi, a via Nuove Cotoniere e che coinvolgerebbe tutto il centro cittadino. I “suoli d’oro” per ora sono ancora destinati ad ospitare ingenti quantitativi di prodotti agroalimentari stoccati all’interno dei numerosi capannoni presenti. La delega all’urbanistica è trattenuta dal sindaco Gianpaolo Mazzola. Intanto, una recente delibera di giunta riguardante la realizzazione di opere attraverso il progect financing ha previsto di coinvolgere anche l’ex fabbrica per un importo pari a centottanta milioni di euro.



Parole chiave: Angri , Politica , MCM , Antonino Russo , Gianpaolo Mazzola , PUC , Giovanni Lettieri




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello