angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
La crisi è finita...andate in pace
Gaetano Mercurio fa la sua ricostruzione degli avvenimenti politici degli ultimi mesi

Pubblicato da: La Redazione il 21 novembre 2008

Caro direttore,
il mese scorso scrissi sul tuo autorevole portale una missiva, nella quale, evidenziavo che la crisi politica del centro destra si basava sui principi dell’antipolitico e dell’apolitico.
L’antipolitico era rappresentato da alcuni consiglieri comunali “dissidenti”che avevano l’indiosincrasia di fare opposizione pur la loro longeva esperienza.
L’apolitico sono invece, i consiglieri comunali che avevano il timore “a ragion veduta” di essere collocati nel cerchio dell’ignonimia.


Brevemente mi permetto caro direttore, di illustrare i passaggi salienti di questa crisi e come si è arrivata alla soluzione, grazie al quale, spiegherò anche questa distinzione.
Il tutto inizia con la famigerata delibera di consiglio comunale di esternalizzazione dei servizi.
In quell’occasione, il vicesindaco Antonio Squillante con l’appoggio politico di cinque consiglieri comunali: Gianluca Giordano, Antonio Mainardi, Francesco D’Antuono, Avagnano Danilo ed il capogruppo Armando Lanzione riescono a far rinviare il punto in discussione suscitando le ire del Sindaco Mazzola.


“Esprimo una mia opinione: è l’unica volta che ho condiviso la scelta dei dissidenti, abbiamo già sbagliato a far entrare la GORI nelle nostre case ed è diabolico commettere lo stesso errore”.
Il giorno dopo arriva la risposta del Sindaco: revoca della delega di vice sindaco a Squillante e la richiesta di dimissioni del capogruppo della PDL Armando Lanzione.
Dopo alcuni giorni il colpo di scena. Colpo di scena che ritengo inconsueto, in un ambiente, quello della politica angrese, dove vige la norma che cane morde cane.
Questa volta i morsi si sprecano e il più traumatico di tutti è stata la sconfessione esplicita, senza giri di parole e di circostanza, delle accuse tramite l’affissione per le strade cittadine di un manifesto a firma di Antonio Squillante con il quale, accusava il primo cittadino di affarismo e poi di aver tollerato a palazzo di città una giunta ombra.


Ed a queste accuse c’è un’aggravante ed è il comunicato stampa successivo al manifesto di Squillante a firma dei dissidenti che chiedono ai membri della giunta di abiurare alle loro ideologie politiche ed aderire al progetto della PDL.
Nel contempo, a rafforzare la posizione politica del Sindaco è stata l’espulsione di Alfonso Campitiello dal partito di Alleanza Nazionale.
Non tanto per l’espulsione che da statuto del partito era la logica conseguenza del diniego, ma ciò che ha fatto scalpore e sicuramente da stigmatizzare è stata l’accusa del presidente territoriale di A.N, Giuseppe Ferraioli rivolta al giovane Campitiello che è quella di non avere dignità.
Alla luce dei fatti e di come si è conclusa la crisi, consiglio a tutti di abbassare i toni perché in politica: Mai dire Mai.


Dopo alcuni mesi di totale empasse arriva la svolta, grazie all’intervento degli organi provinciali.
Antonio Squillante smentendo se stesso rientra a fare il vicesindaco.
Armando Lanzione eletto nella lista dell’UDC, abbandona il gruppo consiliare per divergenze con l’on Marrazzo e si accoda al primo cittadino che lo fa nominare capogruppo della PDL.
Dopo qualche mese litiga con il Sindaco e diventa il capogruppo dei dissidenti, si conclude la crisi amministrativa e il Sindaco su indicazione dei dissidenti con la regia occulta dell’onorevole Marrazzo lo nomina assessore ai servizi sociali in quota Alleanza Nazionale.
Mi fermo qui, caro direttore, andare oltre diventa imbarazzante.
Grazie direttore per la cortese ospitalità. Dio benedica tutti noi.

Gaetano Mercurio - Giornalista.




Parole chiave: Angri , Politica , dibattito , crisi




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello