angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Benevento 1 - Nocerina 1
Un pareggio che fa torto ai molossi

Pubblicato da: Fulvio D'Amico il 05 settembre 2010

Benevento. Il tanto atteso derby del santa Colomba si conclude sul punteggio di uno a uno, con la Nocerina che, viste le palle gol create, può recriminare per non aver conquistato l’intera posta in palio.

Auteri conferma il 3-4-3, modulo a lui tanto caro. In difesa subito titolare Di Maio, accanto a Pomante e a De Franco, confermato nell’undici di partenza nonostante qualche indecisione di troppo nella gara con la Cavese.
A centrocampo l’altro debuttante è Bruno, che rientra dopo le due giornate di squalifica. In attacco Catania è preferito a Galizia. Nel Benevento Clemente, per scelta tecnica, parte dalla panchina.
Accoglienza non proprio esaltante per gli ex De Liguori, Castaldo e Bruno.


Da registrare l’incessante sostegno dei circa 800 tifosi rossoneri, assiepati nel loro settore, senza alcun problema di ordine pubblico.
La gara è sicuramente subito emozionante, con la Nocerina più intraprendente. Al 6’ Castaldo sfiora il gol di testa su corner di Bolzan. Nocerina ancora pericolosa al 13’: Bruno lancia in verticale per Cavallaro, che conclude alto da posizione defilata. Al 15’ la Nocerina passa meritatamente in vantaggio: corner di Bolzan e colpo di testa di Di Maio, che batte un non troppo irreprensibile Aldegnani. Al 19’ annotiamo la prima occasione per il Benevento: Di Maio regala palla a Evacuo, che conclude dal vertice sinistro dell’area di rigore. Gori devia in corner. Gara molto vivace e ricca di occasioni: al 23’ pericolosa ancora la Nocerina, con Castaldo che viene anticipato al momento di battere a rete. Il Benevento, visto lo svantaggio aumenta la pressione, alla ricerca del pari prima della fine del tempo. La pressione, però, non porta azioni degne di nota, fino al 44’ quando Zito, su cross di Palermo non riesce a battere Gori da posizione ravvicinata. Bravo l’estremo difensore rossonero nella deviazione, ma abbastanza poco determinato Zito nella conclusione. Al 47’ la Nocerina fallisce la più facile delle occasioni per raddoppiare. Catania lancia Cavallaro, che fallisce il più facile degli stop e consente a Aldegnani di intervenire in uscita. Il primoi tempo si conclude dopo tre minuti di recupero.


La ripresa inizia con gli stessi ventidue in campo che avevano finito il primo tempo. Al 7’ Nocerina pericolosissima, ancora con Cavallaro, che su perfetto cross di Scalise non riesce a ribadire in rete. Al 13’ il Benevento sfiora il pareggio. Cross di Zito dalla sinistra e colpo di testa di Evacuo. Palla che si stampa sulla traversa a Gori battuto. Al 23’ ancora Benevento pericoloso: Pintori controlla un ottimo pallone in area, ma il suo diagonale attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Gori e termina a lato. Al 26’ si rivede la Nocerina. Catania è bravo a girarsi in area e a trovare lo spazio per la conclusione. Attento Aldemagni nella respinta. Al 28’ ancora Nocerina pericolosa. Scalise va via sulla destra e mette al centro, dove Castaldo ben appostato fallisce il più facile dei tapin. Al 39’ il Benevento trova il gol del pari. Cross del solito Zito e tiro secco di Pintori, che batte un incolpevole Gori. Al 44’ la Nocerina sfiora il raddoppio. Angolo di Bolzan e colpo di testa di Servi. Bravo Aldegnani a deviare ancora in corner. Al 47’ annullato un gol al Benevento, per netto fuorigioco di Evacuo su assist di Clemente. Passa un minuto e la Nocerina si salva ancora. Stavolta è Evacuo a fornire l’assist e Clemente a finalizzare. Grande risposta di Gori, che devia miracolosamente la palla che si stava insaccando. Al 50’ la Nocerina ci prova ancora, con Negro che dopo una serie di dribbling conclude dal limite e trova Aldegnani che blocca in due tempi, con qualche difficoltà. La gara finisce tra i fischi del pubblico del Benevento e i cori di quelli rossoneri, che hanno ampiamente apprezzato la gara dei propri beniamini.

Fulvio D’Amico.


TABELLINO:

BENEVENTO: Aldegnani 5, Pedrelli 6, Palermo 5.5 (20 st’ Formiconi 5.5), Bianco 6.5, Siniscalchi 6.5, Signorini 6, La Camera sv (13’ Zito 7), Vacca 5.5, Evacuo 6, Viola 5.5
(14’st Clemente 6.5), Pintori 6.5. A disp. Baican, Zullo, Carcione, Germinale. All. Cuttone 6.
NOCERINA: Gori 7, Sardo 6 (45’ Scalise 6.5), Di Maio 6.5, De Franco 6.5, Pomante 6.5 (25’st Servi 6), De Liguori 7, Catania 6, Bruno 7, Castaldo 6 (35’ st Negro 6), Cavallaro 5, Bolzan 6. A disp. Amabile, Galizia,Filosa, Nigro. All. Auteri 6.
ARBITRO: sig. Sguizzato di Verona.
MARCATORI: 15’ pt Di Maio (N), 39’ st Pintori (B).
ANNOTAZIONI: ammoniti Bruno, Scalise e Bolzan per la Nocerina. Bianco e Signorini per il Benevento. Angoli 13 a 2 per la Nocerina. Recupero 3’ primo tempo; 5’ secondo tempo.
Spettatori 4446, per un incasso di 53.451 euro.

BENEVENTO-NOCERINA: LE PAGELLE DEI MOLOSSI
Gori 7: sempre sicuro in tutte le situazioni. Incolpevole sul gol. Salva il risultato negli ultimi minuti di recupero, con una parata decisiva.
Sardo 6: finchè resta in campo da il suo contributo, svolgendo bene il suo lavoro. Sfortunato al momento dell’ infortunio.
Scalise 6.5: il suo ingresso da spinta sulla fascia. I suoi cross sono stati spesso pericolosi. Positivo anche in fase difensiva.
Di Maio 6.5: debutto fortunato e positivo per il neoacquisto rosssonero, che segna alla sua prima prestazione. Qualche disattenzione in fase difensiva non ne pregiudica, comunque, la prestazione che risulta essere più che sufficiente.
De Franco 6.5: dopo qualche sbavatura contro la Cavese non sembrava essere candidato per una maglia da titolare. La sua gara è abbastanza attenta. Anticipa sempre Evacuo ed è piuttosto attento in tutte le situazioni.
Pomante 6.5: la difesa rossonera è spesso impeccabile e anche lui non si fa trovare impreparato. Tiene a bada Viola senza problemi e limita gli attacchi avversari, senza alcuna difficoltà.
Servi 6: entra a gara in corso e si limita all’indispensabile, senza alcun errore. A fine gara sfiora anche il gol.
De Liguori 7: migliore in campo insieme a Bruno e Gori. Il centrocampo è sempre nelle sue mani. Ruba un’infinità di palloni e li smista con eccelsa bravura.
Bruno 7: al pari del suo compagno di reparto gestisce alla grande il centrocampo, con giocate di alto livello, che deliziano il suo ex pubblico, oltre a quello rossonero.
Castaldo 6: sente la pressione del suo ex stadio solo nel riscaldamento, visto che in campo si batte come al solito. Di testa anticipa sempre gli avversari e aiuta sempre il compagno in difficoltà.
Cavallaro 5: il capitano è il peggiore in campo. In un paio di circostanze fallisce la palla del 2 a 0 e perde spesso e volentieri palla nelle ripartenze.
Bolzan 6.5: la fascia viene consumata dalle sue galoppate. Pericolosissimo anche sulle palle inattive. Da un suo corner nasce il gol di Di Maio.
Fulvio D’Amico




Parole chiave: Sport , Nocerina , benevento




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





AGRO SPORTIVO
NOCERINA 1 - ANDRIA 0
I molossi ritrovano la vittoria

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

PROMOZIONE
Libertas Angri 0 – Pimonte 1
Terza sconfitta consecutiva della squadra di casa. Stavolta senza recriminazioni.

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

 

Prodotti
MY WAY SPORT

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello