angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
OPERE PUBBLICHE 2010-2012 : PREVISTA UNA SPESA PER 45 MILIONI DI EURO
Una nuova colata di cemento potrebbe interessare il territorio cittadino già fortemente edificato.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 2 novembre 2009

Il “Piano triennale per le opere pubbliche” 2010-2012 recentemente approvato con la delibera n. 217 del commissario straordinario Bruno Pezzuto dovrebbe garantire una spesa di 45 milioni e mezzo di euro. Circa novanta miliardi delle vecchie lire. Una somma ingente che dovrà essere gestita dal settore lavori pubblici del Comune diretto da Benedetto D’Ambrosio.

Lo schema di programma è diviso per le tre annualità e la maggior parte dei fondi individuati sono regionali, il resto frutto di mutui e risorse proprie dell’Ente.

Da una lettura del riepilogo per tipo di investimento, pubblicato anche sul sito internet del Comune, si apprende che più della metà dell’importo totale sarà destinato a un vasto programma edilizio caratterizzato da “riqualificazione di ambienti urbani degradati e dismessi”. Ovvero realizzazione di nuove unità abitative che dovrebbero riguardare il rione Ardinghi, via Monte Taccaro, Fondo Caiazzo, via Leonrado Da Vinci. Una nuova colata di cemento, quindi, potrebbe interessare il territorio cittadino già fortemente edificato. L’intervento edilizio assorbirà più della metà degli stanziamenti previsti pari a 27 milioni di euro, tutti provenienti da contributi regionali. In tre anni, quindi, le aree individuate e con esse l’intera città potrebbero subire una significativa modifica urbanistica a seguito della realizzazione di migliaia di nuovi vani. Un business di elevate proporzioni atteso dai costruttori edili locali, ma anche dai tecnici e dalle maestranze. Due milioni e novecento mila euro invece sono stati previsti per cinque interventi riguardanti le scuole cittadine : ristrutturazione ed adeguamento funzionale delle palestre scolastiche di via Nazionale e via Leonardo Da Vinci, lavori di completamento della scuola media statale di via Stabia, ristrutturazione ed adeguamento funzionale della scuola media statale Opromolla, ristrutturazione ed adeguamento funzionale ed alle norme di sicurezza scuola media statale Galvani, completamento scuola elementare terzo circolo didattico via Dante Alighieri. Più di undici milioni di euro sono previsti per migliorare la viabilità cittadina tra cui il consolidamento del viadotto di via delle Fontane, lavori di manutenzione stradale e pubblica illuminazione, rifacimento marciapiedi, sistemazione secondo tratto della S.S. 18, costruzione di un parcheggio comunale a raso a servizio della sede municipale di piazza Crocifisso. Infine, previsti tre milioni di euro per la costruzione di nuovi loculi cimiteriali e duecento mila euro per la ristrutturazione e l’adeguamento funzionale dei beni confiscati alla camorra in via Satriano, da adibire a sede della Croce Rossa Italiana.

Pippo Della Corte



Parole chiave: Angri , Edilizia , Opere Pubbliche




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: CYBER@ngr3s3 il 07-11-2009
Mi sn incazzato
Se ho capito bene metà dei soldi che ci da la regione va al nuovo e "vasto programma edilizio" e l'altra metà va alle scuole, viabilità, altri problemi etc etc... ma la volete smettere di costruire solo ad angri? Monte taccaro era un bel posto ma inquinato, quando hanno incominciato a levare l'amianto ho sperato nella costruzione di una pizzetta, un locale, qualcosa che potesse portare soldi e buona pubblicità al nostro paese...ma nulla! Ancora e ancora questi maledetti palazzi.
+ palazzi=+ abitanti
+ abitanti=- viabilità; + caos cittadino
Si devono prima risolvere i problemi attuali (impianto fognario; parcheggio; un bilancio attivo; puntare alle nostre risorse come nel campo dei trasporti o le nostre tradizioni)
Importiamo persone e perdiamo le nostre radici. Ma come ragionate. Chi è quel costruttore/politico che sta dietro a questo progetto??? Voglio nome e cognome così saprò chi non votare!
....bhè... credo di aver detto tutto in questo sfogo...







PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello