angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
PIERVINCENZO COSTABILE: NEL PD CI SONO DUE GRUPPI AVVERSARI
"La coordinatrice aveva 18 voti, il nuovo presunto coordinatore solo 10".

Pubblicato da: La Redazione il 2 aprile 2009

Pubblichiamo un intervento di Piervincenzo Costabile (PD) indirizzato ai direttori di Angri.info, Angrinews ed Angri '80.

Carissimi direttori,
le notizie recentemente apparse a mezzo stampa, su siti Web ed in altre forme e l’articolo pubblicato ieri su Angrinews.it da Luigi D’Antuono, inerenti la situazione del PD locale mi spingono a fare alcuni chiarimenti ed esternare alcune considerazioni al fine di rendere maggiormente comprensibile ai Vostri lettori ed a tutti i cittadini interessati, il reale andamento dei fatti nonchè il modus pensandi, se non di tutti, almeno della maggioranza degli iscritti al partito.
Innanzi tutto, fino ad ora, evidenzio che non è stato eletto nessun nuovo coordinatore e nessun nuovo presidente ai sensi del regolamento provinciale.

In verità, nell’ultima riunione del coordinamento locale, c’è stato il tentativo, dopo aver chiesto reiteratamente alla coordinatrice (che era stata eletta con circa 18 voti) di dimettersi per dare spazio ad altri (per motivi che mi rifiuto di riportare tanto erano futili), al fine di dare vita ad un nuovo coordinatore ed un nuovo presidente ma la proposta alla fine è stata votata solo da 10 membri (sui 16 presenti aventi diritto) del coordinamento stesso

Quando è stato fatto notare che i numeri, in base al regolamento provinciale vigente, non erano sufficienti per eleggere nè il coordinatore nè il presidente, qualche vecchio esponente della politica democristiana di (purtroppo) non trapassata memoria ha cominciato a dare in escandescenze tanto da inviare in maniera scorretta persino un comunicato stampa del tutto fasullo.

Va anche rilevato che non sono state comprensibili le dichiarazioni del presunto nuovo coordinatore (il quale, in verità, avrebbe tutte le qualità per essere un buon coordinatore) che, in una nota successiva, affermava di non accettare la carica cosa che, al posto di fare chiarezza, contribuiva ad agitare ancora di più le acque, tanto che il commento di qualche lettore sul forum di angri.info è stato : “ma come, il coordinatore di un partito dura un solo giorno?”.

Come voi ben ricorderete, comunque, ad Angri non è la prima volta che qualcuno rifiuta una carica prima di essere effettivamente nominato…

Nell’improvvido comunicato mandato dal vecchio esponente della politica democristiana angrese (che non rappresenta coloro i quali credono nei valori fondanti del PD) si faceva menzione anche della situazione amministrativa locale in maniera astrusa e del tutto fuori luogo.

Da esponente del PD mi richiamo e faccio naturalmente riferimento ai principi fondamentali del codice etico e della statuto del partito (non rispettati dal vecchio esponente della politica democristiana angrese nel momento stesso in cui ha mandato il falso comunicato stampa) e quindi pur essendo contrario a qualsiasi tipo e forma di prevaricazione -tra cui, astrattamente in linea di principio, anche dello strumento delle dimissioni, ma a tutto può esserci un eccezione- non posso non esprimere, a titolo personale e per conto di tutti coloro i quali si riconoscono nei valori che il PD rappresenta, di essere soddisfatto dell’epilogo che l’amministrazione comunale ha avuto e ringrazio i 13 consiglieri dimissionari per l’atto di coerenza -sia pur tardiva per alcuni di loro- che essi hanno avuto.

Il centro Destra, infatti, ha ampiamente dimostrato tutta la sua totale ed assoluta incapacità governativa e, sia pur con amarezza per i guai, le manchevolezze, i contrattempi che l’amministrazione del Sindaco Mazzola ha causato ai cittadini di Angri, devo constatare con viva soddisfazione che anche il Commissario Straordinario non appena si è insediato ha esternato il proprio disappunto in merito alle modalità della raccolta dei rifiuti e della situazione del traffico:
“Facendo un giro per arrivare al comune ho notato la presenza sul territorio di cumuli di spazzatura è un problema cui dobbiamo assolutamente trovare una soluzione adeguata così come quello del traffico cittadino che ho avuto modo di riscontrare in prima persona”*

Le parole del commissario rappresentano il riassunto del fallimento del centro destra che ha basato la propria campagna elettorale su uno slogan “finalmente si cambia” da cui però si è subito, nei comportamenti, dissociato.

Come uomo che crede nella democrazia e nel rispetto delle regole colgo l’occasione, anche per conto di tutti coloro i quali si riconoscono in questi valori e militano nel PD, per elogiare, inoltre, il Commissario Straordinario anche per il modo rapido e brillante con cui ha risolto il presunto spinoso problema delle consulenze esterne attribuite da Mazzola, un minuto prima di essere sfiduciato, ai suoi sodali ed amici degli amici consentendo così un notevole risparmio alle già dissanguate finanze comunali.

Sottolineo che il PD essendo un partito votato alla trasparenza ed alla legalità non approverà mai che importanti incarichi vengano affidati senza la necessaria evidenza pubblica (spoil system a parte) e senza che ci sia la reale necessità della figure professionali contrattualizzate.
Chi non la pensa così o agisce in maniera diversa da tali principi (purtroppo accade…) non rappresenta e non può rappresentare il PD che tende al nuovo.

Come orami tutti sapranno dunque all’interno del PD di Angri ci sono due gruppi diversi: uno rappresentato dal vecchio esponente della politica democristiana angrese (che utilizza tutti i più svariati mezzi per prevalere, compreso gli indirizzi e-mail pubblici per fini privati) sostenuto anche da coloro i quali una volta basavano le proprie campagne elettorali contro di lui, da qualche furbetto di quartiere e da un gruppo di brave persone inevitabilmente manipolate ed un altro votato alla ricerca di valori, idee nuove e dinamiche maggiormente rivolte al tessuto sociale ed allo sviluppo della comunità, che da tempo però sono frenati dai primi, sempre attenti ai giochetti di potere fini a se stessi.

Conoscendo i polli, il pollaio ed il contadino non sono tanto sicuro che il secondo gruppo riuscirà a prevalere sul primo, pur rimanendo fiducioso che ciò possa avvenire al più presto.

In ogni caso, come sempre da oltre 20 anni, sono pronto ad affrontare la prossima campagna elettorale consapevole di correre il serio rischio che per coerenza e correttezza morale, a qualche esponente del PD, potrei essere costretto a tirare le uova marce sul palco.


Piervincenzo Costabile
Esecutivo PD Angri




Parole chiave: Angri , Politica , Partito Democratico , Piervincenzo Costabile




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: pontck il 02-04-2009
Solo una osservazione
Se nell'intervento si fosse anche avuta l'accortezza di dire il nome dell'esponenente politico di (trapassata) estrazione democristiana, forse, chi legge (e potrebbe essere anche dell PD)avrebbe ancora più elementi per pensare a quale dei due gruppi, cui fa menzione nell'intervento, deve avvicinarsi. Secondo me il problema sta tutto nel coraggio di voltare pagina 'politichese' nel senso che bisognerebbe che, chi si propone come altenativa alla destra sia veramente motivato a mutare il modo di fare la politica ad Angri: senza sotterfugi e furbetti. Ma questo, credo, è fantascienza....







attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello