angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Piano Comunale Emergenza Protezione Civile, La Provincia non concede fondi al Comune di Angri
La domanda di contributo per la realizzazione del piano è stata presentata in ritardo

Pubblicato da: La Redazione il 04 gennaio 2009

La Provincia di Salerno ha pubblicato l’elenco provvisorio dei Comuni che accederanno ai contributi per la realizzazione del Piano Comunale di Emergenza di Protezione Civile. Dallo stesso emerge che il Comune di Angri ha presentato in ritardo la domanda e che pertanto non accederà ai contributi previsti dal bando.

Si tratta di somme che vanno dai cinquemila agli ottomila euro che non affluiranno nella casse comunali e questo nonostante la pletora di consulenti assunti dall’Amministrazione Mazzola proprio per cercare di utilizzare tutte le leggi che stanziano fondi e contributi pubblici. “Una dimenticanza” che non depone certamente a favore dell’efficienza dell’Amministrazione Comunale. Tanto più che adesso, per realizzare il Piano, occorrerà farlo a spese dei contribuenti angresi.

Per completezza d’informazione c’è da dire che nell’agro nocerino sarnese solo i Comuni di Nocera Inferiore e Roccapiemonte hanno ottenuto i previsti contributi mentre per il Comune di Sarno c’è stata la stessa identica sorte: esclusa per presentazione tardiva della domanda.

Infine, Pagani, Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e San Marzano Sul Sarno ( per citare solo quelli a noi più vicini) non figurano proprio nell’elenco dei richiedenti,, a dimostrazione dello scarso attaccamento ai problemi della sicurezza ambientale e dei cittadini da sempre dimostrato dalla classe politica ed amministrativa delle nostre terre.



Parole chiave: Provincia di Salerno , Angri , Attualità , Protezione Civile , Amministrazione Comunale




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: La tarantola il 05-01-2009
tutto secondo la prassi
...forse faceva più notizia se la provincia concedeva i fondi al comune. Cmq vorrei fare un grosso plauso va alla nostra classe politica, ke grazie alla loro dimenticanza (sicuramente avevamo meglio da fare), per realizzare ora il Piano, occorrerà farlo a nostre spese. BRAVi BRAVI BRAVI








Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello