angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Raccolta rifiuti, ritornano i cassonetti
Prevista una spesa di circa 250.000 euro per sostenere la raccolta differenziata

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 14 dicembre 2009

In arrivo un migliaio di contenitori e bidoni per la raccolta dei rifiuti. Una scelta dell’amministrazione comunale retta dal commissario Bruno Pezzuto che va nella direzione da anni auspicata dai cittadini e che inficerebbe il metodo adottato. Sino ad ora infatti una ordinanza sindacale risalente a diversi anni fa prevede il deposito delle buste contenti mi rifiuti direttamente sul suolo.

Una prassi discutibile e mai favorevolmente accolta dai cittadini. Resta quindi al centro del dibattito la questione relativa alla pulizia della città, con particolare riguardo alla raccolta differenziata. Tutto il settore è gestito dalla società comunale Angri Eco Servizi, almeno sino alla costituzione della società provinciale che ne assorbirà le funzioni, sebbene il Comune avrebbe già dovuto trasferire queste competenze al Consorzio Gestione Smaltimento Rifiuti come già fatto dagli altri centri dell’Agro.

Una scelta non operata dalla passata gestione amministrativa di centrodestra ed impugnata dall’ente consortile dinanzi al Tar di Salerno. A.E.S. è legata al Comune da una convenzione, caratterizzata da prestazioni e controprestazioni : ogni anno l’Ente trasferisce nelle casse della società di via Stabia milioni di euro. Nel caso specifico la prevista spesa per l’acquisto dei bidoni e dei carrellati è pari a circa 248 mila euro. E’ quanto indicato dal bando relativo alla “fornitura di contenitori, container scarrabili e veicoli elettrici per la raccolta integrata dei rifiuti urbani nel territorio comunale” e pubblicato sul sito internet del Comune. La scadenza del bando è il prossimo quindici gennaio.

Il denaro per l’acquisto del materiale proviene dai fondi POR Campania 2007/2013 ed ha come obiettivo il sostegno alle amministrazioni per gli “interventi a sostegno dell’attuazione dei Piani Comunali per la raccolta differenziata”.

Nel dettaglio verranno acquistati milleduecentonovantuno tra cassonetti per la raccolta differenziata, quelli destinati ai condomini, bidoni carrellati, cassonetti zincati per il cimitero comunale, contenitori per gettacarte e colonnine per la raccolta delle pile esauste. Inoltre, è previsto l’acquisto di novemila pattumiere areate per l’organico, duecento compostiere domestiche e quattro veicoli elettrici. L’obiettivo è quello di garantire una città più pulita rilanciando anche la raccolta differenziata, mai concretamente decollata.

Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Politica , Attualità , Rifiuti , Angri Eco Servizi , Comune di Angri , raccolta differenziata




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: londinese il 27-12-2009
a proposito di rifiuti
leggo la notizia del prossimo acquisto di cassoneti e similari per sostenere la raccolta differenziata dei rifiuti. la cosa mi induce a pensare che l'amministrazione comunale voglia (ancora una volta) promuovere questa politica che riveste carattere di normalità tra persone civili. ma mi si conceda di essere assolutamente scettica a riguardo per due semplici motivi: 1) buona parte dei nostri concittadini si rifiuta sistematicamente di effettuare la differenziazione dei rifiuti (basta guardare la tipologia dei cumuli di spazzatura ai bordi delle strade);2) non esiste alcun servizio di vigilanza, che possa dirsi efficace, atto a costituire un deterrente alla costante violazione del conferimento dei rifiuti.
inoltre, nell'ambito di una concreta volontà politica, volta al miglioramento del servizio, sarebbe opportuno un efficace sistema di informazione alla popolazione che, in alcuni casi, si trova in difficoltà nell'effetuare la differenziazione per l'incapacità di classificare i vari materiali.







attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello