angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
L’Anffas di Salerno replica al disabile angrese Domenico Mauro
“ La cessazione delle prestazioni non è imputabile a noi, lo avevamo comunque avvisato con largo anticipo”

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 13 febbraio 2009

Non si è fatta attendere la replica dell’ANFAS in relazione a quanto dichiarato qualche giorno fa da Domenico Mauro, affetto da distrofia muscolare. In sostanza il disabile ha lamentato un atteggiamento poco comprensivo e disponibile all’ascolto da parte del centro di riabilitazione salernitano. La precisazione è a firma di Salvatore Parisi, presidente Anffas-Onlus.

Domenico Mauro
E’ stato scritto : “Pur comprendendo l’amarezza del signor Mauro, ritengo doveroso fare alcune precisazioni per evitare un’ingiusta distorsione dei fatti che, così come raccontati da Domenico Mauro, non corrispondono alla verità”. Continuano : “Nei fatti ciò che è accaduto a Domenico Mauro, purtroppo, ormai capita quotidianamente a decine di persone con gravi disabilità, indipendentemente dalla loro età e dalla gravità della loro condizione, poiché le risorse economiche che la Regione destina ai servizi riabilitativi non sono sufficienti a soddisfare il bisogno. Di fatto tutte le prestazioni erogate ai residenti nel territorio dell’ASL Salerno 1 nell’anno 2006, 2007 e 2008 nei mesi di novembre e dicembre non sono state remunerate”.

Nello specifico ed in riferimento al disabile angrese hanno affermato : “Nel mese di novembre 2008 abbiamo comunicato al signor Mauro che nostro malgrado, allo scadere dell’autorizzazione al trattamento non avremmo, come in passato, continuato ad erogare il trattamento riabilitativo. Al medesimo dunque è stata chiarita con anticipo la nostra posizione, anche attraverso comunicazioni scritte, ribadendo l’impossibilità di continuare ad erogare le prestazioni delle quali negli anni passati aveva usufruito gratuitamente. Il signor Mauro, pertanto, non soltanto è stato preventivamente informato ma anche messo nelle condizioni di poter individuare per sé una nuova soluzione”.

Ed ancora : “Senza contare che tra Domenico Mauro, il direttore sanitario, Angelo Cerracchio, e la nostra assistente sociale sono intercorsi decine di colloqui. Io stesso, inoltre, ho ricevuto i familiari del Signor Mauro ribadendo, con amarezza, i motivi e le ragioni”. Un rammarico poi per quanto affermato da Mauro : “Mi spiace rilevare dall’articolo che il signor Mauro abbia “dimenticato” che in attesa di poter essere preso in carico da un altro Centro di Riabilitazione che insiste sull’ASL Salerno 1, l’Anffas-Onlus di Salerno gli abbia comunque assicurato gratuitamente le prestazioni riabilitative inviandogli un altro terapista presso il suo domicilio dì Angri”.

Infine un appello : “Purtroppo non era più possibile mantenere questo status. Lo avremmo potuto fare se il sistema sanitario regionale avesse creato in questi anni condizioni diverse da quelle più volte da noi denunciate. Anzi, a questo punto mi auguro che in futuro le persone con disabilità, i loro familiari e le associazioni che li rappresentano, affianchino l’Anffas nelle sue battaglie sociali e indirizzino le loro rivendicazioni verso chi ha la reale responsabilità di questo stato di fatto”.

Pippo Della Corte




Parole chiave: Angri , Attualità , Disabili , ASL SA1 , Domenico Mauro , anffas salerno , Salvatore Parisi




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello