angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Anche Sant’Egidio ha ricordato Don Beppe Diana
Docenti, genitori ed alunni della Scuola Media De Filippo si sono stretti attorno alla famiglia del sacerdote ucciso dalla camorra

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 20 marzo 2010

La festività scolastica voluta dalla regione Campania per commemorare l’eroico sacrificio di don Peppe Diana è stata l’occasione per la Scuola Media Statale “E. De Filippo” di Sant’Egidio del Monte Albino per organizzare una manifestazione in suo onore.

Gennaro, Il papà di Don Beppe Diana
Per una settimana e forse più i corridoi della scuola sono stati un autentico grande laboratorio di mini artisti che preparavano striscioni e cartelloni, di giovani musicisti per la preparazione di un concerto insomma nessuna delle classi di tutti i plessi di San Lorenzo, Orta Loreto e Corbara si è tirata fuori dalla mischia, tutti hanno collaborato per dare una propria testimonianza di solidarietà al sacerdote della provincia di Caserta.

È stato un momento di intensa commozione quando frettolosi passanti sono stati catalizzati dalla marea festosa di giovani assiepati davanti alla scuola per il sedicesimo anniversario della morte di don Peppe Diana, assassinato dalla camorra hanno più volte ripetuto Che bella manifestazione! Se gli sforzi dei ragazzi hanno centrato l’obiettivo allora vuol dire che il messaggio è arrivato a chi guarda la scuola come un luogo dove si insegnano oltre che Manzoni o Buonarroti anche dei valori di vita che vanno al di là dei programmi.

La scuola media “Eduardo De Filippo” in collaborazione con gli alunni delle elementari ha voluto con una manifestazione ricordare l’eroico sacrificio di Don Peppe. Parroco di un paese campano in prima linea contro il racket e lo sfruttamento degli extracomunitari, pur consapevole di esporsi a rischi mortali, non esitava a schierarsi nella lotta alla camorra, cadendo vittima di un proditorio agguato mentre si accingeva ad officiare la messa. Nobile esempio dei più alti ideali di giustizia e di solidarietà umana. Con questa motivazione il coraggioso prete è stato premiato con la medaglia d’oro al valor civile. Don Peppe Diana fu condannato a morte per aver fatto circolare una lettera a Natele 1991 dal testo “Per amore del mio popolo non tacerò”. La regione campana ha per l’occasione invitato scuole ed alunni a dedicare una parte fondamentale dello studio all’approfondimento della eroica esistenza di don Peppe Diana che pur se breve ha lasciato segni tangibili del suo operato.

Il dirigente della “Eduardo de Filippo” di Sant’Egidio del Mont’Albino, professore Armando De Virgilio ha subito fatta sua la proposta coinvolgendo in un progetto tutto il corpo insegnante, gli alunni e il personale tutto. Disegni, cartelloni, poesie, musiche e canti, ricerche storiche, hanno rappresentato il momento culturale che ha aggregato tutta la scolaresca delle medie e delle elementari con i quali si coabita nello stesso stabile. La manifestazione della scuola De Filippo si è conclusa con la esposizione di uno striscione con la scritta “la Scuola, ricorda don Peppe Diana ucciso dalla camorra e le vittime di tute le mafie”.
Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Attualità , Sant'Egidio del Monte Albino , Don Beppe Diana




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

 

Prodotti
COME IL PANE NERO
come il pane nero
La storia non è finita. Etica, politica, laicità
La storia non è finita. Etica, politica, laicità
Creare un giardino
Creare un giardino
Una peccatrice
Una peccatrice
Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Alle origini del Corriere della Sera. Da Eugenio Torelli Violler a Luigi Albertini (1876-1900)
Alle origini del Corriere della Sera. Da Eugenio Torelli Violler a Luigi Albertini (1876-1900)
Dizionario inglese Hazon 2007-Word by word. Con CD-ROM
Dizionario inglese Hazon 2007-Word by word. Con CD-ROM
Don Chisciotte e Cervantes
Don Chisciotte e Cervantes
La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
La grande trasformazione
La grande trasformazione Karl Polanyi
300 ANNI DI CARLO GOLDONI 1707 - 2007
Il teatro di Carlo Goldoni
Hotel Manofa - Amsterdam
Hotel Manofa - Amsterdam
Dizionario del giornalista
Dizionario del giornalista
I cicli di borsa. Un metodo avanzato per individuare e tradare con profitto i cicli da sedici anni ad un giorno
I cicli di borsa. Un metodo avanzato per individuare e tradare con profitto i cicli da sedici anni ad un giorno

Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello