angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Piazza Crocifisso, il Comune bandisce un concorso di idee
Potranno partecipare ingegneri ed architetti. Al vincitore sarà elargita la somma di 5000 euro. Scadenza presentazione progetti 20 febbraio 2009

Pubblicato da: La Redazione il 07 dicembre 2008

Dopo il bando per la costruzione del viadotto di via Fontana, il Comune adotta lo strumento del concorso di idee anche per la riqualificazione di Piazza Crocifisso. Prevista la sopraelevazione della sede comunale e la realizzazione di aree di parcheggio.

Piazza Crocifisso e la sede comunale
Il Comune, nel caso di realizzazione dell’opera, oltre al premio, si riserva la facoltà di affidare al vincitore del concorso di idee, la realizzazione dei successivi livelli di progettazione, con procedura negoziata senza bando.

Pubblichiamo stralci del bando. Per la versione integrale e per ulteriori informazioni consultare il sito del Comune http://www.comune.angri.sa.it,

C O N C O R S O DI I D E E PER LA
“ SOPRAELEVAZIONE DELLA SEDE
COMUNALE, RIQUALIFICAZIONE DELLA
PIAZZA CROCIFISSO E REALIZZAZIONE
DI AREE DI PARCHEGGIO ”

Articolo 3 – Finalità del Concorso
Il Comune di Angri individua come prioritaria l’esigenza di procedere alla sopraelevazione dell’attuale sede comunale, nonché alla riqualificazione della limitrofa area di Piazza Crocifisso.
Lo scopo che si intende perseguire è finalizzato alla raccolta di idee, proposte tecniche ed economiche sulla base degli elaborati di cui all’art. 4 del presente bando e da formulare producendo gli elaborati di cui all’art. 8 del presente bando.

La proposta progettuale dovrà prevedere tre interventi:
1. La sopraelevazione dell’attuale sede comunale, con la realizzazione di un ulteriore piano, compatibilmente con l’attuale conformazione dell’edificio, tale da ridefinire e migliorare sia lo schema funzionale della struttura, che i prospetti; la struttura portante della
sopraelevazione dovrà essere realizzata con materiali leggeri, e soluzioni statiche ed
architettoniche di libera scelta dei concorrenti; l’ipotesi presente nella tavola allegata al bando, è un esempio indicativo della soluzione funzionale-distributiva, nonché della fattibilità strutturale dell’intervento tramite uso di materiali leggeri (acciaio). L’Ente al
riguardo comunica che presso l’ Unità Operativa Semplice ” Segreteria Tecnica, Mutui e Amministrazione OO.PP., Gare LL.PP ” è disponibile in gratuita visione ai Concorrenti la verifica di stabilità statica dell’Edificio Comunale, all’uopo predisposta ;

2. La riqualificazione e la valorizzazione architettonica e funzionale dell’intera area di Piazza Crocifisso, tale da ridurre o eliminare il traffico veicolare favorendo la fruibilità pedonale, tenendo conto delle strade di progetto previste nel Piano Regolatore Generale, eventualmente integrate da altre strade proposte dal concorrente sulle aree destinate ad
attrezzature di pubblico interesse circostanti la Piazza;

3. La realizzazione di uno o più parcheggi a servizio della sede comunale (per dipendenti ed utenti), da individuare, a libera scelta dei concorrenti, nelle aree destinate ad attrezzature di pubblico interesse circostanti la piazza (come evidenziate nella tavola allegata), per un
minimo di 120 posti auto, con soluzioni a raso e/o su più livelli che riduca od elimini la sosta dall’area di Piazza Crocifisso, e si integri con la riqualificazione della suddetta area.
Sarà inoltre necessario produrre, separatamente per ciascuno dei tre interventi previsti, una stima sommaria dei costi.

Articolo 5 – Partecipazione
Sono ammessi a partecipare:
a) gli Architetti ed Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi Professionali, ai quali non sia inibito – al momento della presentazione del plico – l’esercizio della libera professione sia per legge che per
contratto o per provvedimento disciplinare.
La partecipazione può essere individuale o in gruppo, nel qual caso tutti i componenti del gruppo dovranno essere in possesso dei requisiti di cui al precedente comma. …
Articolo 7 – Invio dei progetti
I progetti dovranno pervenire al Comune (ufficio protocollo) – pena l’esclusione del concorrente – entro le ore 13.00 del giorno 20 febbraio 2009.
E’ facoltà del Comune, in via eccezionale, prorogare il termine di presentazione degli elaborati, dandone comunicazione nei modi di legge, prima che sia decorsa metà del periodo originariamente stabilito.
Articolo 9 – Giuria
La Giuria, ai sensi del 2° comma dell’art. 84 del D. Lgs. n° 163/2006, sarà nominata dall’organo della stazione appaltante competente ad effettuare la scelta del soggetto vincitore, subito dopo la
scadenza del termine di cui all’art. 7 del presente bando.
Lavori della Giuria
La decisione della Giuria ha carattere vincolante. La Giuria, convocata con almeno 7 giorni di preavviso, dovrà iniziare i propri lavori entro il 20° giorno dalla data di consegna degli elaborati e li
dovrà ultimare entro i successivi 15 giorni.
La Giuria definirà una graduatoria motivata dei soli concorrenti che conseguiranno il punteggio minimo di 60/100. Una volta formata la graduatoria, la Giuria procederà all’apertura delle buste sigillate dei documenti di tutti i concorrenti e alla verifica della documentazione e delle incompatibilità di quelli ammessi.
In caso di esclusione di un concorrente in conseguenza di tale verifica, non è automatico il subentro del primo concorrente che lo segue in graduatoria. A seguito di eventuale decisione presa dalla
Giuria all’unanimità, tale clausola potrà non essere applicata. La Giuria, il cui giudizio è inappellabile, dovrà dare il proprio responso entro 35 (trentacinque) giorni dalla data di scadenza della presentazione degli elaborati e le sue decisioni saranno vincolanti per il Comune.
Il segretario della commissione curerà la redazione dei verbali della Giuria, che saranno custoditi dal Presidente per almeno 90 (novanta) giorni dopo la proclamazione del vincitore.
La relazione conclusiva, che conterrà la graduatoria dei vincitori e degli eventuali concorrenti segnalati, sarà resa pubblica entro i successivi 15 giorni sul sito internet del Comune http://www.comune.angri.sa.it.

Criteri di valutazione
La Giuria provvederà ad attribuire i punteggi a ciascuna proposta progettuale, secondo i seguenti elementi di valutazione (punteggio massimo attribuibile: 100 punti).
Il punteggio minimo per entrare in graduatoria è fissato in 60/100 (sessanta centesimi).
CRITERI DI VALUTAZIONE: PUNTI E PUNTEGGIO TOTALE
- Qualità della soluzione architettonico-strutturale delle opere: punti 30;
- Rispondenza agli indirizzi di concorso: punti 10;
- Qualità funzionale nel rispetto delle norme vigenti: punti 10;
- Flessibilità e cantierabilità, scelta dei componenti dal punto di vista tecnologico: punti 15;
- Costo dell’opera: punti 20
– Tempi di realizzazione e successiva manutenzione: punti 15;
punteggio massimo attribuibile: 100 punti.
CAPO IV°
Articolo 10 – Premi
E’ previsto n. 1 (uno) premiato – il Comune mette a disposizione per il premio la somma
complessiva di euro 5.000,00 (euro cinquemila/00) da assegnare al I° Classificato, oltre i.v.a. e c.i. se dovuti.
Non è ammesso alcun ex equo, nel qual caso si procederà per sorteggio.
Il premio sarà liquidato entro 30 (trenta) giorni dalla data di trasmissione della relativa fattura, fatto salvo quanto disposto al punto 3 del successivo art. 15.
si riserva la facoltà di far introdurre al soggetto vincitore, a propria discrezione, le modifiche che, rispettando l’idea
progettuale, siano ritenute necessarie a migliorare l’opera.
Articolo 15– Obblighi del concorrente
La partecipazione al concorso implica da parte di ogni concorrente l’accettazione incondizionata di tutte le norme del presente bando.
Articolo 16 – Affidamento successivi livelli di progettazione
Il Comune, nel caso di realizzazione dell’opera, ai sensi del 6° comma art. 108 del D. Lgs. 163/2006, si riserva la facoltà di affidare al vincitore del concorso di idee, la realizzazione dei successivi livelli di progettazione, con procedura negoziata senza bando.
...



Parole chiave: Angri , Lavori Pubblici , concorso di idee , progetti , piazza crocifisso




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: pontck il 09-12-2008
Lodevole iniziativa, ma....
la domanda nasce spontanea: se le casse del comune sono quelle che sono, da dove pioveranno questi soldi? Se sono finanziati nessun problema, altrimenti sarebbe interessante capire come si realizzeranno queste opere e soprattuto chi pagherà.







US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

DIASPORA DI CENTRO DESTRA
“Adesso Basta! Le nostre aspettative sono state disattese ”
I militanti angresi di Azione Giovani lasciano il Popolo della Libertà

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello