angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
“Il riscatto di Zurolo”
Ritorna “Angri tra fede e Storia”, la manifestazione che fa rivivere la storia della città di Angri.

Pubblicato da: La Redazione il 15 maggio 2010

Rievocare il passato per capire chi siamo stati, per essere nel presente testimoni di noi stessi. Questo lo spirito dell’evento “ Tra Fede e Storia” arte, miti, leggende della Terra d’Angri. Ricreare uno spaccato di vita medievale in quella che fu la cittadella fortificata di Angri nel 1400, arroccata intorno alla sua torre mastio: l’Oppidium Angarium. Angresi in costumi d’epoca per far rivivere il passato, per riportare nel presente quel che è stato.

Le date del 21, 22 e 23 maggio 2010 non rappresentano un riferimento temporale con la storia della città di Angri, ma vogliono essere una sequenza di eventi da ripetere negli anni, per promozionare Angri, nel contesto di città d’Arte, e il suo patrimonio artistico-culturale. Integrare in un unico contesto convegni, percorsi d’arte, religiosità e mestieri medievali, rappresenta in sé un momento di rilancio della città angrese e del suo contesto architettonico, incastrato tra il castello, la collegiata di San Giovanni Battista, i giardini di villa Doria, il casale angioino di via di Mezzo e delle sue porte di accesso.

La seconda edizione della manifestazione avrà come fulcro principale il tema “Il Riscatto di Zurolo”, una vicenda avvenuta a seguito dei fatti d’arme del 1421-1425 e che unisce la storicità degli eventi con la fede e il culto della SS.Annunziata in Angri.
Le basi storiche si evincono da due documenti portati alla luce dalle ricerche svolte dall’Avv. Gennaro Zurolo, ricercatore storico locale, ed in particolare una lettera mandata dalla Regina Giovanna II D’angio, in data 26 giugno 1428, all’utile Signore feudale della Terra d’Angri, il Conte Giovanni Zurolo, ove la stessa Giovanna II, intercedendo a favore dell’Ordine dei padri Predicatori, esige il pagamento di alcune gabelle dovute nonché morose.
In questa lettera, si fa chiaro ed esplicito intento di passare all’uso della forza qualora non vi fosse stata risposta positiva. Di preciso non sappiamo come andarono i fatti, ma di certo vi fu un incontro tra gli esattori della Regina e il Conte Zurolo non certamente amichevole. Di seguito a questa vicenda i rapporti tra la Regina e il Conte ebbero ad incrinarsi, fino poi a trovare una soluzione diplomaticamente favorevole ad ambo le parti.
Il diniego al pagamento da parte di Zurolo partiva dal semplice presupposto della propria impossibilità al pagamento delle gabelle richieste, facendo leva sulla guerra pochi anni prima avvenuta tra loro (1421-25), e delle ingenti risorse spese per farne fronte, quindi le casse della Terra d’Angri erano praticamente vuote.
Da qui si passa ad una soluzione diplomatica, ovvero la decisione del Conte Zurolo alla edificazione della Chiesa della SS.Annunziata con annesso convento da donare agli stessi Domenicani, molto probabilmente in cambio del debito accumulato e in rispetto della fede e della devozione che la famiglia Zurolo aveva verso la SS.Annunziata. Infatti edificò la Chiesa su una presistente cappella, detta “la Annunziatella”, costruita precedentemente dalla stessa famiglia Zurolo.
Sempre dalle ricerche effettuate dall’ Avv. Zurolo, e pubblicate dallo stesso, abbiamo il regesto dell’atto di donazione del 26 luglio 1436, rogato dal notaio Luca di Adruta, oggi conservato in originale presso l’Archivio della Curia Generalizia Domenicana in Santa Sabina (Aventino) Roma.


La manifestazione” Tra Fede e Storia” arte, miti, leggende della Terra d’Angri è organizzata dalle seguenti associazioni:

-I Cavalieri del Giglio
-Panacea


Con il patrocinio morale del Comune di Angri, della Pro Loco, dell’EPT di Salerno
Si organizzeranno visite guidate ai monumenti della città, con il coinvolgimento delle scuole cittadine, mostre fotografiche, convegni sul recupero delle opere d’arte rubate e ritrovate, con la partecipazione dei nuclei operativi di Carabinieri e Guardia di Finanza. Convegno-didattico sul Banchetto Medievale e tornei di tiro con l’arco e di scherma medievale. Inoltre momenti di spettacolo con giullari, musici e giochi di fuoco.

Gruppi partecipanti
• Compagnia d’arme
Cavalieri del Giglio Angri (Sa)
• Compagnia d’arme
”Rosa Espada” Napoli
• Music Medioval
Compagnia del Cervo Bianco Torre Ann.ta
• Giullari
Compagnia del Cucco Bassano del Grappa
• Compagnia Theatre Medioval
”Circo Brancaleone” Frosinone

Questo il programma:
Venerdì 21 maggio 2010 Ore 10
Visite guidate ai monumenti:
• Terra d’Angri rione Terra
• Giardini di Villa Doria
• Castello
• Collegiata di San Giovanni Battista
• Insula Angioina di via di Mezzo
• Arte Catalana
Ore 18
Casa del Cittadino
Presentazione Manifestazione
• Convegno introduttivo
”Angri città d’Arte”
”Il Recupero dell’ “arte rubata””
con la partecipazione del Comando Guardia di Finanza tutela beni archeologici
Mostra Fotografica
• A cura dell’ Istituto Tecnico “G.Fortunato” Angri
e coordinata da Pasquale Pannone

Sabato 22 maggio 2010 Ore 10
Visite guidate ai monumenti:
• Chiesa della SS Annunziata
• Museo Beato Fusco
• Casamabile
• Casale degli Ardinghi
• Chiesa di San Benedetto
• Chiesa di Santa Caterina
Ore 18
Casa del Cittadino
Convegno
• ”Il Recupero dell’ “arte rubata””
con la partecipazione del Comando Carabinieri tutela beni culturali
Ore 19
Atrio Castello Doria
• Banchetto Medievale
Usi e costumi dello stare a tavola
Relazione della Prof.sa Sandra Mazza
Ore 20
Angri medievale
Spettacoli itineranti
Giullari, cavalieri, musici. Saltimbanco e cantastorie
Accampamento militare
Arcieri e gare di tiro con l’arco
Scherma medievale
Mostra fotografica
• a cura dell’ Istituto Tecnico “G.Fortunato” Angri
e coordinata da Pasquale Pannone
Artigianato locale

Domenica 23 maggio 2010
Castello Doria
Ore 10
Torneo di tiro con l’arco
Ore 12.30
• Rievocazione Storica religiosa dei fatti del 1428
”Il Giorno del Riscatto: 26 giugno 1428”
Ore 18
Torneo di scherma medievale
Ore 19.30
Premiazioni dei vincitori dei tornei
Ore 20
Angri medievale
Spettacoli itineranti
Giullari, cavalieri, musici, Saltimbanco e cantastorie
Accampamento militare
Arcieri e gare di tiro con l’arco
Scherma medievale
Mostra fotografica
• a cura dell’ Istituto Tecnico “G.Fortunato” Angri
e coordinata da Pasquale Pannone
Artigianato locale
Ore 22
Chiusura

Contatti e informazioni: I Cavalieri del Giglio – 338 7258051 – www.angritrafedeestoria.it




Parole chiave: Angri , Attualità , Associazioni , Cultura , Medioevo , I Cavalieri del Giglio , Panacèa , Zurolo




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

 

Prodotti
TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello