angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Sconcerto e rammarico dei cittadini angresi per l’abbattimento degli alberi di Piazza Doria
Il Wwf: “avevamo avuto rassicurazioni sulla loro salvaguardia”

Pubblicato da: La Redazione il 07 novembre 2008

l'abbattimento degli alberi in Piazza Doria
Il gruppo attivo WWF di Angri,, assieme ai cittadini angresi esprimono profondo rammarico e sconcerto per l’inspiegabile atto vandalico con il quale il giorno 05/11/08 si è proceduto all’abbattimento di tutti gli alberi presenti sulla piazza Doria.

In tale sede il gruppo attivo WWF di Angri, vuole ribadire quanto segue:

•Da anni questo gruppo si impegna sul territorio cittadino per la difesa e la tutela delle poche risorse ambientali ancora presenti su di esso;

•Parte importante di questo impegno ha sempre riguardato la salvaguardia degli alberi. Non solo per le loro importanti funzioni ambientali, ma anche per il valore affettivo ed emozionale che ci lega a questi esseri viventi che in moltissimi casi hanno preceduto la nostra nascita ed accompagnato la nostra crescita;

•Tale battaglia si è dovuta fortemente intensificare negli ultimi mesi a causa dei sempre più frequenti tentativi, più o meno riusciti, di privare i cittadini tutti di questo loro importante patrimonio ambientale. Sempre con la complicità o il colpevole silenzio degli organi amministrativi comunali;

• In questa ottica, più volte i nostri rappresentanti cittadini avevano ricevuto rassicurazioni dall’Amministrazione comunale circa la salvaguardia degli alberi di piazza Doria in previsione dei lavori che la stanno interessando;

• Stamane il responsabile WWF di Salerno, Ing. Scovotto Alessandro, ha inoltrato formale richiesta di incontro urgente tra i responsabili cittadini del WWF (il responsabile di Angri Ciro Scarpato ed il segretario Ing. D’Antuono Fabio) e l’Assessore alle politiche ambientali e relativo caposettore e l’Assessore ai lavori pubblici e relativo caposettore.
Tale incontro è stato richiesto per discutere circa l’abbattimento degli alberi di Piazza Doria, le potature degli alberi di Viale Europa, l’abbattimento, nella villa comunale, di due palme colpite da punteruolo rosso senza le necessarie precauzioni di legge. E più in generale circa le linee guida che tale Amministrazione comunale intende perseguire in merito alla gestione del verde pubblico.


Tale associazione inoltre, esprime forte amarezza circa il comportamento delle associazioni politiche che tanto hanno fatto per salvaguardare il monumento ai caduti di Piazza Doria in quanto elevato simbolo di importanti valori, senza tutelare gli alberi ad esso vicini, che ancor prima del monumento erano presenti in Piazza e che rappresentavano, assieme ad esso, l’identità stessa della città di Angri.
Tale colpevole comportamento ha concorso all’ottenimento del deserto che è visibile in foto e che ben rappresenta il vuoto che attorno ai valori rappresentati dal monumento si genera, se questi non sono accompagnati al buon senso verso la natura.
Tale associazione in attesa di risposte circa l’incontro richiesto, incontro per il quale si riporterà precisa relazione mezzo stampa, informa tutti i cittadini sensibili verso le tematiche ambientali, che possono sostenere la nostra battaglia scrivendoci all’indirizzo gruppoattivowwfangri@alice.it.

Il Resp. Gruppo attivo WWF di Angri
Ciro Scarpato




Parole chiave: Angri , Piazza Doria , wwf , Ciro Scarpato




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: ventodiguerra il 08-11-2008
E finalmente si continua...
Consiglio Comunale: approvazione della verifica di salvaguardia degli equilibri di bilancio... OK.

Azione Giovani: Salvaguardia del monumento...(e non del verde cittadino) OK.

Popolazione Angrese: salvaguardia di ciò che ci gira in torno per il bene e il futuro dei nostri figli... NON OK.

bravi angresi BRAVI!!!!!!

ventodiguerra.

Postato da: HomerJ.S. il 08-11-2008
...
Nel ribadire che non sono della linea del "Finalmente si cambia", vorrei dire semplicemente che l'abbattimento degli alberi rientra nel progetto della rivalutazione della piazza, del castello e del monumento dei caduti...quando la piazza sarà pronta chi scende verso il centro di Angri si troverà dinanzi ad uno spettacolo veramente stupendo...effettivamente prima gli alberi toglievano gran parte della visuale al nostro palazzo più famoso, allora che ben venga il sacrificio di due alberi e quelli del wwf si interessassero un po' di piu del varde in villa o presso la 167...lì ci sarebbe da protestare e lì avrebbero anche il mio appoggio!!!

Postato da: vastano il 08-11-2008
Ecco!!!!
Citazione"".....e quelli del wwf si interessassero un po' di piu del varde in villa o presso la 167...lì ci sarebbe da protestare e lì avrebbero anche il mio appoggio!!!"""
Risposta:

http://www.angri.info/la-petizione-dei-cittadini-di-angri-per-il-quartiere-alfano-4ng-829.htm

http://www.angri.info/degrdo-167-villa-comunale-4ng-556.htm

Informati prima di parlare

Postato da: alchemy il 08-11-2008
Quale risultato?
Caro Vastano,
lodevole l'iniziativa, un po' meno i risultati....
Non me ne volere sono d'accordo x il non abbattimento.
Questo vale sia per p.za Doria che per la 167 solo per dire che se non si vuole non si fa... ai voglia di protestare e raccogliere firme.
Bisognave pretedere prima il verde 167 e poi far abbattere su p.za Doria, a costo di legarci agli alberi.

Postato da: angrese1 il 08-11-2008
Caro HomerJ.S.
Sembra che dopo un anno e mezzo nessuno abbia votato mazzola il che mi fa piacere, comunque non si possono abbattere alberi secolari che testimoniano la storia del paese. FINALMENTE SI CAMBIA

Postato da: ilpostino il 08-11-2008
un consiglio per il Sindaco
suggerisco al Sindaco Mazzola di togliere quel suo manifesto gigante (che si vede nella foto) altrimenti qualcuno potrebbe pensare che le piante sono state tagliate perchè nascondevano il suo ritratto

Postato da: vastano il 08-11-2008
Per Alchemy
Per Alchemy,
alla 167 gli alberi stanno ancora lì. E questo già è un grosso risultato..... Due di essi sono stati persi (quelli davanti alla palestra di via Leonardo da vinci), uno perchè doveva davvero andare giù (nella mente malata nei nostri amministratori) e l'altro perchè l'operaio che ha fatto il primo taglio si era sbagliato circa la sua reale vittima), ma il taglio è stato fanno di notte (non metaforicamente, ma proprio di notte, col buio).
Poi gli alberi hanno passato indenne la volontà di effettuare una forte potatura per permettere il passaggio dei carri di Carnevale quest'anno (evitata in extremis grazie al wwf) ed hanno affrontato la potatura per il concerto di Giggi D’Alessio che grazie all'intervento del wwf è stata fatta in modo molto più leggero di quelle che erano le intenzioni.
Il problema è che ai costruttori che ci governano il verde degli alberi non piace, perché a loro piace il grigio del cemento, anche perché, giustamente, il verde stona, mentre il grigio si abbina con tutto.....


Postato da: HomerJ.S. il 09-11-2008
caro Angrese1...
La storia del mio paese, e chiedo scusa a tutti per il mio cinismo, la fa il castello Doria o il monumento dei caduti, non certo un albero secolare. se angri è conosciuta fuori dai suoi confini non lo è senz'altro per la fama degli alberi secolari, bensì per il Castello dei principi Doria....allora finiamola con questo "buonismo ambientalista" e pensiamo che "o meglji e nuji" getta carte a terra per strada o non fa "la differenziata" come si deve!

Postato da: angrese1 il 10-11-2008
caro HomerJ.S
Sono daccordo che Angri sia rinomata per il castello e per il monumento e sono molto contento di ciò. Però credo che occorre pensare anche a chi Angri la vive ogni giorno e cioè a noi Angresi. Un vecchio adagio recitava "o Paese è ddo paisano" per cui occorre rivolgere la propria attenzione su coloro che ogni giorno attraversano la città e la vivono. Ricordo che l'amministrazione in carica sbandierò ai sette venti di aver piantato alberi in via zurlo e fiori nella villa(altro patrimonio di Angri). E oggi abbatte gli alberi senza neanche avvisare. In merito all'ultimo capoverso del tuo post ( "o meglji e nuji" getta carte a terra per strada o non fa "la differenziata" come si deve!) conosco moltissima gente fornita di un grandissimo senso civico, in verità la colpa è dell'amministrazione che non fornisce gli strumenti adatti alla raccolta differenziata.
FINALMENTE SI CAMBIA







CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto Domenica sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello